NewsVideogiochi

Jump Force: le prime immagini del villain originale Kane

Alcuni screenshot rivelano l'aspetto del nuovo personaggio creato da Akira Toriyama

Bandai Namco ha rilasciato alcuni screenshot che ritraggono il nuovo villain del suo nuovo titolo Jump Force. Il nome del cattivo è Kane, ed è uno dei quattro personaggi inediti realizzati da Akira Toriyama, mangaka creatore di Dragon Ball, per il gioco.

Non ci sono molti dettagli sul background del personaggio, tranne per una frase che lascia intendere chiaramente i suoi scopi all’interno del mondo di Jump Force: “Il mondo ha bisogno di essere ricreato…e per fare questo bisogna prima distruggerlo”.

Jump Force Kane attacco

Jump Force è un titolo in sviluppo per PlayStation 4, Xbox One e PC per il cinquantesimo anniversario della famosa rivista di manga Weekly Shonen Jump, edita da Shueisha. Alcuni dei manga più famosi del mondo sono nati proprio su questa iconica rivista.

Attualmente all’interno del titolo sono presenti otto diverse serie con personaggi giocabili. Tra queste abbiamo: Dragon Ball, One Piece, Naruto, I Cavalieri dello Zodiaco, Yu-Gi-Oh!, Bleach, Hunter X Hunter e Yu Yu Hakusho. Sarà anche possibile creare un proprio personaggio originale tramite un editor.

Jump Force Kane battaglia

Jump Foce è previsto per febbraio 2019, anche se ancora non esiste una data specifica. Se volete saperne di più vi lasciamo alla nostra prova della Closed Beta, dove abbiamo potuto vedere in azione il titolo.

Fonte
Siliconera
Tags

Silvio Mazzitelli

Di stirpe vichinga, sono conosciuto soprattutto con il soprannome “Shiruz”, tanto che quasi dimentico il mio vero nome. Videogiocatore incallito sin dall’alba dei tempi, adoro il mondo videoludico perché dopo tanto tempo riesce sempre a sorprendermi come la prima volta. Scrivo ormai da diversi anni di questa mia passione per poterla condividere con tutti. Sono uno dei fondatori di Orgoglio Nerd e sono anche appassionato di tutto ciò che riguarda la cultura giapponese e la mitologia (in particolare quella nordica).
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker