fbpx

A Milano arriva LabyrinTEA, labirinto multisensoriale con Microsoft HoloLens

Tecnologia può essere sinonimo di pace dei sensi? Lo dimostra il nuovo tè freddo FUZETEA che invita i milanesi a perdersi sotto l’Arco della Pace in un labirinto di 200 mq, realizzato con vere piante e ricco di profumi, dove la percezione sensoriale va oltre la realtà. Nel LabyrinTEA i visitatori potranno infatti immergersi in visioni e fusioni inaspettate […]


Tecnologia può essere sinonimo di pace dei sensi? Lo dimostra il nuovo tè freddo FUZETEA che invita i milanesi a perdersi sotto l’Arco della Pace in un labirinto di 200 mq, realizzato con vere piante e ricco di profumi, dove la percezione sensoriale va oltre la realtà.

Nel LabyrinTEA i visitatori potranno infatti immergersi in visioni e fusioni inaspettate che
prenderanno vita davanti ai loro occhi grazie a Microsoft HoloLens , il primo computer olografico al mondo in grado di dare forma a una realtà mista, in cui il mondo reale si fonde con ologrammi virtuali.

Attraverso l’utilizzo di un visore, ogni visitatore potrà scoprire le sorprese disseminate lungo tutto il percorso del labirinto e vivere un’esperienza unica e coinvolgente per la prima volta disponibile al grande pubblico gratuitamente.

Il labirinto offrirà ai visitatori anche un angolo verde in cui rilassarsi, ritagliandosi un momento di pausa dalla frenesia quotidiana, da dedicare completamente a se stessi. Dal 7 al 13 marzo vi si potrà accedere con ingresso gratuito, tutti i giorni dalle 12:00 alle 20:00.


Francesca Sirtori

author-publish-post-icon
Indielover, scrivo da anni della passione di una vita. A dispetto di tutti. Non fatevi ingannare dal faccino. Datemi un argomento e ne scriverò, come da un pezzo di plastilina si ottiene una creazione sempre perfezionabile. Sed non satiata.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link