fbpx
FeaturedMotoriNews

C’è anche Marc Marquez alla presentazione della line-up di piloti Honda per la stagione 2021

Presentazione online per la line-up Honda 2021 della prossima stagione

Il 2020 è stato un anno duro sotto praticamente ogni punto di vista, e a vedersela brutta sono stati anche gli sport.
Tra competizioni posposte, svolte a porte chiuse o direttamente cancellate, il panorama sportivo è dovuto cambiare in fretta per adeguarsi ad un nuovo modo di vivere lo sport.
Un brutto colpo che ha colpito anche il motorsport, gli sport di motori sia a due che a quattro ruote.
Come fare allora per coinvolgere il pubblico anche in un anno così complicato?
Questa sarà stata la domanda che si è posta Honda, che infatti ha cambiato un po’ il suo stile.
La line-up di piloti Honda del 2021 è stata quindi presentata online.

Sull’account YouTube ufficiale di Honda Racing  abbiamo assistito alla presentazione di tutti i piloti che difenderanno i colori dell’HRC, la Honda Racing Corporation, in giro per tutte le categorie motociclistiche mondiali.
Dalla MotoGP al MotoCross, passando per Endurance e Superbike. Andiamo a scoprire tutti i piloti “portacolori” della Casa di Tokyo nella prossima stagione di corse.

Le dichiarazioni di Noriaki Abe, capo di HRC

L’evento live, condotto dalla conduttrice inglese Suzy Perry (presentatrice ufficiale della MotoGP in Inghilterra), si è aperto con una dichiarazione di Noriyaki Abe, CEO di Honda.
“In un anno così difficile per il motorsport in generale ed in particolare nei campionati dove abbiamo partecipato, con diversi appuntamenti cancellati o posticipati a causa del delicato momento che il mondo sta attraversando.”

“Noi oggi abbiamo voluto fare una cosa diversa, mai fatta prima da Honda: presentare la nostra line-up online.
In questo modo possiamo festeggiare con voi appassionati la nostra 800esima vittoria nel Motomondiale, arrivata quest’anno con Jaume Masia nel Gran Premio del Teruel di Moto3, e condividere i nostri piani futuri con il maggior numero di appassionati di moto là fuori tra voi.”

Continuare a competere durante la pandemia è stato molto difficile. continua Abe. “Abbiamo però ottenuto dei bei risultati nonostante tutto. Oltre all’800esima vittoria, il 2020 ci ha portato la vittoria della 24h di Le Mans Moto, la vittoria di classe nel Rally Dakar e altri campionati vinti in giro per il mondo.
Continuare a competere durante la pandemia ha dato tantissima speranza alle persone che ci guardavano da casa ad andare avanti. Per Honda invece è stato uno stimolo, un’ispirazione per non fermarsi e continuare a migliorarsi.”

Nonostante le delusioni in MotoGP, Honda continua a spingere sia nella Classe Regina che nelle altre categorie in cui è coinvolta.
Per noi vincere o tornare a vincere è fondamentale, in MotoGP come nelle altre competizioni.” conclude Abe.
“Tra Motomondiale, motocross, trial, Dakar, Superbike, Endurance e tutte le altre squadre private che supportiamo nelle altre competizioni, Honda ha come obiettivo quello di vincere il maggior numero di campionati possibili, cercando nel contempo di portare gioia e felicità nelle case degli appassionati.”

La line-up piloti Honda 2021 fuoristrada: trial, Motocross e compagnia

Partiamo allora ad analizzare la line-up di piloti Honda 2021 partendo dalle categorie fuoristrada.
Iniziamo dal Trial, dove Honda continua il suo incredibile filotto di successi.
La Casa giapponese infatti è presente da decenni nel Campionato Mondiale Trial, e da ben oltre 10 anni fornisce il mezzo perfetto al pilota catalano Toni Bou per laurearsi ogni anno campione.
Anche nel 2020 infatti lo spagnolo è riuscito a portarsi a casa il titolo per la quattordicesima volta, difendendo i colori della Repsol Honda. Al suo fianco un’altro storico portabandiera Honda, Takahisa Fujihami, alla sua venticinquesima stagione consecutiva che lo ha visto arrivare settimo assoluto.

Line-up Honda 2021 toni boi

Anche per quanto riguarda l’MXGP, il campionato Motocross, ci sono state grandi soddisfazioni.
Il team HRC ha infatti portato a casa un altro titolo di Campione del Mondo Piloti con Tim Gajser.
Il pilota sloveno classe 1996 si è laureato per la quarta volta Campione del Mondo, in sella della fantastica Honda CRF450RW.
Al suo fianco, il giovane Mitch Evans ha fatto il salto dalla MX2, il “trampolino di lancio” per l’MXGP. Con un incredibile gara di debutto chiusa in terza posizione, ha chiuso un ottimo campionato di apprendistato, pronto a dare man forte a Gajser per il titolo nel 2021.

Line-up Honda 2021 MXGP

Infine abbiamo il campionato AMA MX/SX, il campionato americano di SuperCross.
Questo è forse il campionato che è stato più colpito dalla pandemia. A causa della sua natura di spettacolo all’interno degli stadi, tante tappe sono state cancellate, e diverse gare di “sostituzione” sono state messe su per concludere il campionato.
La line-up di piloti Honda 2021 per il SuperCross saranno il tedesco Ken Roczen e il debuttante Chase Sexton, in sella ad una nettamente migliorata CRF450R.

La line-up piloti Honda 2021 alla Dakar: tentativo di bissare il successo dell’anno scorso

Rimaniamo in fuoristrada andando a parlare di Rally Raid.
Questo tipo di rally sono i più temuti: tappe di centinaia di chilometri con solo un’indicazione approssimativa del percorso, solo tu e la tua moto (se si sceglie di farlo in moto, ovviamente).
Un terreno di prova che per 30 anni è stato ostile ad Honda, ma che a gennaio scorso ha dato una grande soddisfazione.
Il 2020 infatti ha siglato il ritorno alla vittoria di Honda al Rally Dakar con l’americano Ricky Brabec del Monster Energy Honda Team, in sella alla Honda CRF450 Rally.
Erano ben 31 anni che Honda non vinceva il Rally Dakar, che per la prima volta nel 2020 ha solcato i deserti dell’Arabia Saudita.

Line-up Honda 2021 Dakar

Honda ha poi piazzato altre due CRF450 Rally nella Top 10 finale, con Josè Ignacio Correjo e Joan Barreda rispettivamente quarto e settimo assoluto.
Alla Dakar 2021 oltre ai tre già citati portabandiera Honda ci sarà anche l’argentino Kevin Beravides, e per tutti i piloti ci sarà una difficoltà comune: l’assenza di allenamento.
Per tutti questi riders infatti sono state pochissime le gare quest’anno, tutte cancellate causa Covid.
Brabec, Beravides e Correjo sono riusciti a correre solamete una gara locale, ognuno nel Paese di provenienza.
La sfida quindi sarà quella di farsi trovare pronti il prossimo gennaio per tentare di bissare il grande successo di quest’anno.

I piloti Honda nell’endurance: dopo la vittoria a Le Mans si insegue il titolo

Da fango, sabbia e terra ora cominciamo a parlare di pista.
Il trait d’union tra Dakar e motociclismo in pista è il campionato Endurance.
In questo campionato, che ricordiamo racchiude tutte le maggiori gare di durata (da 8 a 24 ore) mondiali, Honda appoggia ufficialmente il team FCC TSR Honda France.
Questo team si è avvicinato alla vittoria assoluta nel Campionato mondiale, arrivando secondo.
Ha però fatto sua la vittoria più speciale di tutte, quella della 24 Ore di Le Mans Moto di questo giugno.

Line-up Honda 2021 copertina

Una vittoria che ha fatto subito capire il grande potenziale della nuova Honda CBR 1000RR-R FireBlade SC e le capacità dei piloti Josh Hook e Mike Di Meglio.
A questi due quest’anno si aggiunge il pilota giapponese Yuki Takahashi, al debutto nel Campionato Mondiale Endurance ma in grado di vincere la 8 Ore di Suzuka e il Campionato Giapponese Endurance.
La speranza per il team FCC TSR Honda France è senza dubbio quella di riuscire a bissare il successo a Le Mans, ma soprattutto di vincere il campionato. 

Line-up piloti per il Superbike: Bautista e la nuova Fireblade

La nuova Fireblade non ha solo fatto vedere cosa sa fare nel Campionato Endurance.
Il 2020 ha infatti segnato il ritorno in Superbike di Honda come factory Team con il team HRC.
Qui con la Honda CBR 1000RR-R Fireblade SC la Casa di Tokyo ha deciso di rituffarsi nella sfida della Superbike, con i piloti Alvaro Bautista e Leon Haslam.

Line-up Honda 2021 bautista

Il pilota spagnolo ha assicurato a Honda il primo podio di questa nuova avventura al GP di Aragon.
Dopo il GP spagnolo, sia lui che Haslam sono riusciti ad ottenere qualche podio, con una moto sempre più competitiva al prosieguo della stagione.
“Il 2020 è stato un anno di test” dichiara Bautista. “La nuova Fireblade si sta rivelando una grande moto, che mi ha permesso di salire sul podio diverse volte. Per il 2021 siamo fiduciosi e speriamo di riuscire a riportare Honda sul gradino più alto del podio il più velocemente possibile.”

La line-up piloti Honda 2021 per il motomondiale: Moto3 e Moto2

Arriviamo quindi al Motomondiale.
Prima di vedere ciò che tutti stanno aspettando di scoprire, vediamo la line-up di piloti Honda 2021 in Moto3 e Moto2. 

Il team Idemitsu Honda Asia Team, che gestisce le moto sia in Moto2 che in Moto3, ha scelto per entrambe le categorie una line-up piloti Honda 2021 con un pilota giapponese ed uno indonesiano.
In Moto3 troviamo l’esordiente giapponese Yuki Kunii e Andi Farid Indizar, pilota indonesiano retrocesso dal team di Moto2.
Team Idemitsu di Moto2 dove invece troviamo il promosso Ai Ogura, che quest’anno è andato vicino al titolo in Moto3, e il pilota indonesiano Somkiat Chantra.

La line-up piloti Honda 2021 in Moto GP: Marc in HRC con Pol, Alex in LCR con Nakagami

L’attesa però era tutta sulla MotoGP, e non solo perchè è la Classe Regina del motociclismo, l’equivalente della Formula 1 su due ruote.
L’attesa qui non era tanto per la line-up dei team ufficiali Honda, ovvero il Team LCR Racing di Lucio Cecchinello e il Repsol HRC Team, bensì per scoprire se ci sarebbe stato nella line-up piloti Honda 2021 ufficiale l’8 volte campione del mondo Marc Màrquez.

Al momento, il Cabroncito è stato confermato come pilota titolare della HRC al fianco di Pol Espargarò, trasferitosi dalla sorpresa KTM al team ufficiale Honda.
Ovviamente rimangono inalterate, nonostante l’annuncio, le preoccupazioni per lo stato di salute di Marc Màrquez. 
Dopo la caduta nella prima gara della stagione ad Jerez, infatti, il campione spagnolo ha subito la rottura dell’omero.
Dopo un forse troppo azzardato tentativo di tornare in sella la settimana dopo per il GP di Andalusia sempre disputatosi ad Jerez, fresco di intervento e con una placca di titanio nel braccio, il Cabroncito ha accusato gravi problemi fisici, andando sotto i ferri altre tre volte, saltando la stagione 2020 di MotoGP (sostituito da Stefan Bradl) e con insistenti voci di addirittura un possibile stop alla carriera professionistica.

Màrquez ha però voluto tranquillizzare tutti i fan oggi.
“Non vedo l’ora di tornare in sella” ha dichiarato alla presentazione. “Il 2020 è stato un anno stranissimo e molto duro, per tutti noi ma anche personalmente. La caduta di Jerez ha condizionato la mia stagione, con diverse complicazioni che hanno rallentato il pieno recupero del mio braccio destro. Adesso però il recupero sta continuando come previsto: il 2021 sarà un anno dove ricominciare e tornare più forte di prima“.

Nel team LCR invece trovano spazio il giapponese Takaaki Nakagami, autore di una stagione dove ha dimostrato di poter crescere molto ma di dover ancora fare quel salto di qualità, e il “piccolo” Màrquez, Alex.
Dopo un 2020 passato senza l’aiuto del fratello nel team ufficiale, dopo un inizio decisamente stentato il numero 73 ha cominciato ad ingranare, ottenendo dopo Misano due podi e tante belle prestazioni, nonchè il podio numero 850 per Honda nel motomondiale.
Sarà il 2021 l’anno per dimostrare che merita il suo posto in MotoGP e far pentire i dirigenti Honda di averlo “retrocesso” in LCR ancor prima che cominciasse la stagione 2020?

Ci sarà Marquez? E riuscirà Honda a rialzarsi nelle corse in pista?

Dopo la presentazione di oltre 10 squadre ufficiali, possiamo dire che la line-up di piloti Honda 2021 è completa.
Dal motocross al trial, dalla MotoGP alla Dakar.
L’impegno di Honda nel motorsport rispecchia perfettamente l’imponenza della Casa di Tokyo
, primo produttore mondiale di moto.
Di solito, Honda dove mette mano riesce sempre ad ottenere grandi risultati.
Eccezione che conferma la regola è la stagione 2020 di MotoGP, dove ha davvero deluso senza il suo caposquadra Marquez.
Il Team HRC di MotoGP saprà rialzarsi? E vedremo entrambi i Màrquez sulla griglia di partenza della stagione 2021? E quanti di questi numerosi Campionati del Mondo Honda riuscirà a portarsi a casa?
Aspettiamo il 2021 per scoprirlo.

Giulio Verdiraimo

Ho 22 anni, studio Ingegneria e sono malato di auto. Di ogni tipo, forma, dimensione. Basta che abbia quattro ruote e riesce ad emozionarmi, meglio se analogiche! Al contempo, amo molto la tecnologia, la musica rock e i viaggi, soprattutto culinari!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button