CulturaFeaturedNews

Lucca Comics & Games 2018: tutto quello che dovete sapere sulla nuova edizione

Il 31 ottobre apriranno le porte di Lucca Comics & Games 2018, l’enorme festival dell’intrattenimento che quest’anno ha deciso di affrontare un tema complesso ma assolutamente  apprezzato: il Made in Italy. La nuova edizione dell’ormai famosissima manifestazione toscana punta così a celebrare l’eccellenza del nostro Paese in tutte le sue forme. Una vocazione testimoniata in primis dal poster di questo Lucca Comics and Games, realizzata da Lorenzo Ceccotti – in arte LRNZ – e capace di unire la creatività italica alla grafica algoritmica di Studio Kmzero per dare vita ad un’immagine mutevole e sempre unica.

Ma cosa accadrà durante questa edizione del festival?

TIM invade la Cavallerizza

TIM è main sponsor dell’evento e sembra intenzionata ad affermare con forza questo suo ruolo. Come? Prima di tutto fornendo agli espositori la fibra ultraveloce garantendo velocità prima difficilmente raggiungibili in fiera.

Essere Main Sponsor di Lucca Comics & Games è per TIM un’ulteriore occasione per posizionarsi al centro della rivoluzione digitale DigiTIM“, ha dichiarato Cristiano Habetswallner, Responsabile Sponsorship & Event dell’operatore.

Accanto alla connessione troviamo poi una serie di attività pensate per far scoprire al grande pubblico due servizi: TIMGAMES e TIMVISION. Il primo è dedicato al download e allo streaming dei videogiochi mentre il secondo è incentrato su film e serie TV.

Parola d’ordine: fumetto

Al centro del poliedrico villaggio che è Lucca Comics & Games troviamo naturalmente il fumetto. Tanti i nomi illustri che popoleranno la manifestazione quest’anno: troviamo Leiji Matsumoto, autore delle serie di “Capitan Harlock” e “Galaxy Express 999“, CB Cebulsky, James O’Barr, Faith Erin Hicks, Nick Drnaso, Jason Shiga, Paco Roca, Walter Simonso, Trevor Hairsine, Jean-David Morvan e Ronan Toulhoat.

SaldaPress ospita quest’anno due grandi maestri del fumetto, Dan Panosian e Declan Shalvey, affiancati dagli italiani Federico Bertolucci, Massimo Nonfatti, Giuseppe Camuncoli, Stefano ‘TheSparker’ Conte, Lorenzo De Felici, Carmine di Giandomenico, Fabrizio Di Nicola, Davide La Rosa, Annalisa Leoni, Ruggero de I Timidi e Giuseppe Zironi.

Non dimentichiamo poi gli ospiti annunciati nelle scorse settimane: ci sono Neal Adams e Arthur Adams, maestri del fumetto supereroistico americano, Charles Forsman, Victoria Jamieson, Dave McKean, il mago dell’horror Junji Ito, l’autore di “Boruto” Mikio Ikemoto, Li Kunwu, Jérémie Moreau e Benjamin Lacombe.

A rappresentare il fumetto contemporaneo italiano troviamo Zerocalcare, Gipi, Sio, Leo Ortolani, Simone Bianchi, Marco Corona, Vittorio Giardino e Tuono Pettinato. A Palazzo Ducale potrete invece visitare le mostre dedicate a LRNZ e a Sara Colaone, vincitrice del Gran Guinigi 2017 e giurata di quest’anno.

Per gli amanti del fantasy e della narrativa fantascientifica invece ci saranno Licia Troisi, Giuseppe Lippi ed Eric Lang. Ricordiamo poi Ian Livingstone, papà dei librigame, Robin Hobb, Micheal J. Sullivan, Douglas Niles, Tood Lockwood, Matt Leacock, Ryan Laukat e gli italiani Andrea Angiolino, Francesco Napitello, Marco maggi, Antonio De Luca.

Le mostre di Palazzo Ducale

Vi ho già parlato delle mostre di LRNZ e Sara Colaone, ma ovviamente non saranno le uniche esposizioni che troverete nella città toscana. Palazzo Ducale ospiterà infatti anche i già citati Leiji Matsumoto, Jérémie Moreau, Benjamin Lacombe, Neal Adam e Juji Ito.

Il Palazzo dell’Illustrazione (Fondazione Banca del Monte di Lucca) è invece sede di due importanti mostre. La prima è Scuderia Ferrari GP Covers, un richiamo alla tradizione della poster art che si modernizza proponendo illustrazioni originali delle stagioni 2017 e 2018. A comporla 41 opere firmate da importanti esponenti del fumetto italiano e ed internazionali che regalano ai fan uno sguardo inedito sul mondo dei Gran Premi.

Dampyr @art Lucca è invece l’esposizione dedicata al numero speciale di Dampyr che Sergio Bonelli Editore ha realizzato partendo dai lavori dei maestri dell’arte fantasy italiana. La perfetta fusione tra Made in Italy, editoria ed illustrazione.

Nel rinascimentale Palazzo Arnolfini sarà poi onorata la carriera di Paul Bonner, illustratore per i mondi del Signore degli Anelli, Dungeons & Dragons, Lupo Solitario, Magic, Zombiecide, Games Workshop e per il gioco da tavolo di Trudvang.

All’interno dell’Auditorium Agorà infine i visitatori della Tex Experience potranno usare Oculus Go per visitare la mostra Tex. 70 anni un mito in corso al Museo Permanente di Milano.

Teatro, eventi e progetti

Ritorna Voci di Mezzo, un format nato a Lucca e ospitato quest’anno dal Teatro Gigli. Il 3 novembre potrete così ascoltare i doppiatori delle serie tv che leggono i grandi brani della letteratura fantasy. Vi segnaliamo in particolare Francesco Pannofino che presterà la voce a “Gli animali fantastici: dove trovarli”, il libro di testo nato dall’universo di Harry Potter che a breve potrete scaricare su Audible.

Feltrinelli Comics festeggerà invece la sua prima volta a Lucca Comics & Games con un ampio stand, tanti autori e uno show che vedrà tra i protagonisti anche il gruppo Lo Stato Sociale.

Il 31 ottobre sul Main Stage invece potrete seguire i Lacuna Coil, ma anche Ruggero de i Timidi, che si esibirà con le sue canzoni romantiche, e Paul Harris, che ha speciale una speciale coreografia per lo spettacolo dedicato all’inizio della festa delle Winx, le fatiche di Igino Straffi che l’anno prossimo compiranno 15 anni.

Il festival toscano celebrerà inoltre l’operato di Andrea Pazienza con il progetto Figli di Paz, un a produzione in collaborazione con Centro Fumetto Andrea Pazienza, ARF! Festival e Coconino Press.

Non solo fumetti

Ovviamente non tutto ciò che troverete al Lucca Comics & Games ruoterà intorno al fumetto. Il padiglione Carducci ospita il meglio del gioco da tavolo, di ruolo e dell’editoria fantasy, sci-fi e horror, mentre in piazza San Giusto troverete Hasbro con gadget per tutte le età. Piazza Bernardini invece è la capitale di Funko Pop!, mentre i Baluardi e le Mura di Lucca sono il regno del gioco di ruolo dal vivo, del cosplay libero, della 501° Italia Garrison e della Umbrella Corporation. 

Gli amanti dei videogiochi potranno immergersi nell’atmosfera dell’attesissimo Kingdom Hearts III, giocare con TIMGAMES, provare i nuovi titoli di Namco Bandai e le novità di Nintendo Italia. Per tutta la durata della manifestazione Blizzard sarà presente a Lucca con la Locanda di Hearthstone, situata presso la Casermetta San Regolo e pensata per ospitare cosplayer, animazione e, naturalmente, il famoso videogame. Se poi siete in vena di shopping potrete visitare il Blizzard Gear Store, con tutto il merchandising ufficiale dei giochi dell’azienda di Irvine.

Non dimentichiamo poi il The Bit District, 1000 metri quadrati dedicati alla gaming art, al modding e alla componentistica. Qui troverete anche grandi aziende come Asus, Gigabyte, Corsair, Enermax, Thermaltek, Sapphire e Starcom.  Torna poi la Esport Cathedral, ora affiancata dal Samsung eSport Palace Lucca e da un’interessantissima new entry: la Jean Alesi eSports Academy, dedicata naturalmente ai sim-racing.

Immancabili naturalmente la Japan Town e tutta una serie di attività dedicate ai più piccoli con YouTube Kids, LEGO, Mattel, Pokémon e tanti altri, mentre per gli amanti del cinema ci sarà l’Area Movie con anteprime, incontri ed eventi esclusivi. Presente anche Sky Italia che non solo sarà Official Broadcaster della manifestazione ma porterà una serie di corner dedicati ai titoli del momento, tra cui Gomorra – La Serie, House of Cards e, soprattutto, Il Trono di Spade. Torna poi Netflix che quest’anno punta su Narcos: Mexico e porta a Lucca i due nuovi protagonisti della prossima stagione: Michael Peña e Diego Luna.

Spazio poi a Marvel’s Runaways e Siren, ma anche al Doctor Who, Overlord, Zombie contro Zombie (One Cut of the Dead), Il ragazzo più felice del mondo, Penguin Highway e le celebrazioni per i primi 10 anni dei Marvel Studios.

In piazza della Caserma infine troverete noi di Tech Princess, insieme agli colleghi di Orgoglio Nerd e agli amici di Comics&Science. Vi aspettiamo da noi per proiezioni, incontri, firma copie, quiz e tanto altro!

Tags

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker