fbpx
HardwareNewsTech

Tutto quello che sappiamo su Mac mini (2022)

Il nuovo computer di Apple sarà piccolo ma ancora più potente, con chip Apple Silicon M1 Pro o Max

Apple sta lavorando a una versione aggiornata per il 2022 della versione più potente di Mac mini, sostituendo i chip Intel con i processori Apple Silicon. Dopo aver lanciato la versione di base nel 2020, presto (forse fra meno di un mese) dovremmo avere una versione da professionisti del mini-computer. Ecco tutto quello che sappiamo su Mac mini (2022), dalle specifiche alla data di lancio e i possibili prezzi.

Mac mini (2022): tutto quello che sappiamo, specifiche e non solo

Piccolo non significa meno potente. Apple sta per lanciare la versione high-end di Mac mini, capace di prestazioni grafiche di qualità. Pur restando nelle dimensioni del predecessore. Chi ha poco spazio ma vuole un computer fisso con macOS, capace di grandi prestazioni anche grafiche, sta per trovare il proprio compagno di lavoro.

Un nuovo design

Sappiamo che Apple ha intenzione di cambiare il design del nuovo Mac mini, ma non sappiamo ancora bene quali dettagli saranno diversi. Il leaker Jon Prosser pensa che avrà un top in plexiglass che mette in evidenza il simbolo della Mela. Mentre invece la scocca in sé sarà in alluminio. Prosser prevede che anche le prese d’aria saranno ridotte rispetto all’attuale modello Intel, in modo da ridurne il volume. Dovrebbe essere più piccolo e sottile.

mac-mini-2022-tutto-quello-che-sappiamo-min

I render prodotti da Jon Prosser possono dare un’idea, anche se lo spazio fra le porte USB-C sembra troppo ridotto per gli alloggi che Apple utilizza sui Mac, quindi può darsi che siano distanziate fra loro nel modello finale.

Apple ha presentato nel 2020 un Mac mini color Argento, mentre l’attuale modello Intel presenta una colorazione Grigio Siderale. Entrambe le colorazioni potrebbero arrivare per questo nuovo modello. Inoltre, voci di corridoio fanno pensare a un possibile design dual tone, con la parte superiore di una tonalità diversa dalla scocca laterale.

Le specifiche di Mac mini (2022): chip e porte

Dal punto di vista delle specifiche, siamo di fronte a una sola certezza: Apple presenterà il chip con processori Apple Silicon, sia M1 Pro che M1 Max. Introdotti dapprima nei modelli del 2021 di MacBook Pro (quelli da 14 e 16 pollici), hanno dimostrato la propria valenza nei laptop, capaci anche di editing video di ottimo livello.

Apple potrebbe presentare entrambi i processori, lasciando agli utenti la scelta in base alle proprie esigenze. Ma sembra che in entrambi i casi dovremmo avere 10 core della CPU, di cui otto al alte prestazioni e due ad alta efficienza. Per quanto riguarda la GPU invece ci troviamo di fronte a due variabili: una da 16 core per M1 Pro e una 32 core per M1 Max. Sembra inoltre che Apple possa lanciare anche una versione di M1 Max da 24 core, per chi cerca una via di mezzo.

Mac mini M1X
Mac mini M1X

Il chip M1 Pro dovrebbe sopportare fino a 32 GB di RAM, mentre il Max arriva fino a 64GB. Questo dovrebbe permettere grandi prestazioni su tutta la linea e soddisfare le esigenze anche di chi ha richieste grafiche piuttosto elevate.

Per quanto riguarda le porte, dovremmo trovare 4 porte Thunderbolt, due USB-A, una porta Ethernet e una HDMI, oltre al cavo di ricarica magnetico dell’iMac. Potrebbe anche esserci la possibilità di includere la porta Ethernet nel trasformatore per la ricarica, come già visto per iMac.

Mac mini (2022) data di lancio e prezzo

Sembra che Apple possa lanciare i propri prodotti nel primo evento primaverile già dall’8 marzo. Mark Gurman di Bloomberg ha più volte assicurato che il Mac mini sarà fra i prodotti computer presentati e molti altri analisti confermano le sue parole.

Quindi potremmo vedere il nuovo Mac mini già fra meno di un mese, con il lancio previsto entro la fine di marzo. Sul prezzo è difficile fare previsioni precise, soprattutto perché non sappiamo quali varianti vorrà presentare la Mela. La versione con chip M1 Pro e meno RAM potrebbe stare vicino ai mille euro ma è probabile che la versione più potente arrivi anche al doppio. Dipenderà molto dal tipo di offerta che la Mela vorrà portare sul mercato, strategie che sono di certo ancora oggetto di discussione a Cupertino.

Quindi ci sono ancora molte cosa da scoprire riguardo Mac mini (2022). Il design e la strategia di mercato sono ancora delle sorprese. Vi terremo aggiornati: ormai manca poco al lancio e potrebbero trapelare molte novità.

OffertaBestseller No. 1
2020 Apple MacBook Pro con Chip Apple M1 (13", 8GB RAM,...
  • Chip M1 progettato da Apple, per un nuovo livello di performance della CPU, della GPU e del machine learning
  • Fino a 20 ore di autonomia: più di qualsiasi Mac, per fare ancora di più
  • CPU 8‐core con prestazioni fino a 2,8 volte più veloci, per sfrecciare come mai prima d’ora nei flussi di lavoro
Source
Mac Rumors

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button