fbpx
AutoElettricoMotori

Maserati Multi70 e Giovanni Soldini partiti per la Transpacific Yacht Race

Al via alla Transpacific Yacht Race, partiti Maserati Multi70 e Giovanni Soldini. Così, Maserati Multi70 e Giovanni Soldini lasciano la costa californiana in partenza per la Transpacific Yacht Race.

Maserati Multi70 e Giovanni Soldini sono partiti per la Transpacific Yacht Race, fonte ufficio stampa
Maserati Multi70 e Giovanni Soldini sono partiti per la Transpacific Yacht Race, fonte ufficio stampa

Al via la 52a edizione della regata oceanica biennale

La 52a edizione dell’ormai classica regata oceanica biennale. Organizzata dal Transpacific Yacht Club e disputata per la prima volta nel 1906.

Partita da Los Angeles e arriverà a Honolulu, Hawaii, coprendo una distanza di circa 2.225 miglia.

Tutto il Meglio di Sky a portata di mano. Scopri la superofferta!

Per Giovanni Soldini e tutto il team, questa è una nuova importante prova sportiva e tecnica. Perché Maserati Multi70 è il primo multiscafo da competizione ad alimentarsi con sistema full electric.

Maserati Multi70 il primo multiscafo con sistema full electric

Per elettrificare il trimarano e consentirgli di viaggiare in totale autonomia senza limitare le capacità performative. Potenziate le superfici di pannelli solari ed è sviluppata una speciale batteria. Particolarmente leggera e densa.

Ricerca, innovazione, tecnologia e performance sono da sempre al cuore del progetto Maserati Multi70. Con il supporto degli ingegneri di Maserati Innovation Lab, continua a testare l’efficienza del sistema elettrico e provvedere al miglioramento delle sue prestazioni. 

Il calendario della Transpacific Yacht Race

La flotta di oltre sessanta imbarcazioni della Transpacific Yacht Race, partita secondo un calendario scaglionato su tre giorni.

Radunata sulla starting line a largo di Point Fermin, dove per i multiscafi il segnale è stato dato il 1 luglio alle 11:55 ora locale (18:55 UTC; 20:55 ora italiana). Diretti rivali di Maserati Multi70 i due MOD 70 americani Argo, con skipper Jason Carroll e navigatore Brian Thompson, e Orion, con skipper Justin Shaffer. A bordo insieme a Giovanni Soldini il team di professionisti composto da Guido Broggi (ITA), Oliver Herrera Perez (ESP), Francesco Malingri (ITA), Francesco Pedol (ITA), Matteo Soldini (ITA) e Lucas Valenza-Troubat (FRA).

Maserati Multi70 e Giovanni Soldini sono partiti per la Transpacific Yacht Race, fonte ufficio stampa
Maserati Multi70 e Giovanni Soldini sono partiti per la Transpacific Yacht Race, fonte ufficio stampa

Sarà molto importante riuscire a entrare nel vento per primi per partire al traverso con un vento che nei giorni seguenti girerà sempre più in poppa. Finiremo a strambate arrivando sulle Hawaii,” afferma Giovanni Soldini. “Bisognerà fare una rotta abbastanza alta, a rischio di collisioni con oggetti galleggianti e anche dal punto di vista tecnico sarà una regata per noi sicuramente dura perché non saremo volanti. Abbiamo avuto un problema doganale con il container di appoggio e perciò non potremo contare sul set di vele più performanti e sui foil volanti, ed è un peccato perché nelle transoceaniche danno il meglio di sé. Ma come al solito venderemo cara la pelle!”.

Il percorso di regata passa vicino al Pacific trash vortex, la cosiddetta isola di plastica, che comporta un maggior rischio di collisioni. Ne ha esperienza diretta Maserati Multi70 che partecipa a questa competizione per la terza volta dopo le edizioni del 2017 e del 2019, e in ambo i casi ha riportato danni provocati dallo scontro con oggetti in mare: la prima volta perdendo il timone di destra, la seconda distruggendo un metro della prua dello scafetto di sinistra per l’impatto di notte con un oggetto molto grosso.

Insieme alla Bermuda Race sulla costa orientale degli Stati Uniti, la Transpacific Yacht Race, è una delle regate d’altura più longeve al mondo e dalla sua prima edizione, ha acquisito sempre più importanza fino a diventare l’appuntamento agonistico più rilevante del Pacifico. Dalla starting line a Pt. Fermin, Los Angeles, il percorso prevede che la flotta lasci Catalina Island a sinistra e, con le condizioni meteo tipiche di questo periodo dell’anno, navighi con venti portanti per gran parte della regata fino al traguardo a Diamond Head, Honolulu, Hawaii.

 

Offerta
Maserati Successo Orologio Uomo, Cronografo, e Bracciale in...
  • Materiali: Acciaio
  • Diametro cassa: 44mm
  • Chiusura: Fibbia ardiglione

Ultimo aggiornamento 2024-07-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Da non perdere questa settimana su Techprincess

🌀Blackout digitale globale: voli bloccati, borse in tilt e ospedali in difficoltà. Crowdstrike e Microsoft nell’occhio del ciclone
📺Prime Video annuncia un’ondata di novità italiane per il 2024-2025
 
🕹ASUS ROG Ally X, una handheld che può fare anche da secondo PC
 
🖱Abbiamo provato tutti i nuovi prodotti Trust x Gaming: la recensione
 
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Autore

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button