fbpx
AutoMotoriNews

Torna il Raduno Nazionale Mazda MX-5, e sarà “diffuso”: il 23 maggio va in scena MX-5 Back to Drive

Mazda MX-5, raduno "diffuso" il 23 maggio per le Miata di tutta Italia

Ci sono poche automobili in grado di creare un legame forte e duraturo con chi sceglie di guidarle. Una di queste vere e proprie icone è Mazda MX-5, che dal 1989 con il suo puro piacere di guida da oltre 30 anni richiama centinaia di migliaia di appassionati in tutto il mondo, anche e soprattutto in Italia. E anche quest’anno, Mazda Italia ha organizzato per il 23 maggio il Raduno Nazionale Mazda MX-5 Back To Drive, che sarà… “diffuso” in tutta la Penisola. Scopriamo allora di cosa si tratta, dove si terrà e come parteciparvi.

Mazda MX-5, la sportiva più venduta del mondo, e una delle più amate

Mazda MX-5, o Miata come è nota Oltreoceano e chiamata affettuosamente da tanti appassionati, è una delle più grandi scommesse vinte della storia dell’automobile. La Casa giapponese Mazda, da sempre “outsider” in ogni segmento in cui era presente e capace di pensare sempre fuori dagli schemi, con ad esempio lo sviluppo del motore Wankel o la produzione di automobili diverse dal solito, eccentriche e particolari.

Mazda_MX-5 NA

Alla fine degli anni ’80, Mazda si lanciò in un segmento, quello delle spider sportive, che sembrava ormai in lento e inesorabile declino. Un’estetica ispirata alla Lotus Elan degli anni ’60, un motore semplice, affidabile ed economico da mantenere e con l’estetica di un Bialbero Alfa, la trazione posteriore, il cambio manuale corto e diretto, lo sterzo cristallino e un prezzo concorrenziale, il tutto con l’affidabilità tipica giapponese. Nel 1989, la piccola Mazda MX-5 (sigla che sta per Mazda eXperimental, e che denota tutte le “pazze idee” della Casa di Hiroshima) cambia tutto.

Mazda MX-5 Raduno NA NB NC

Le piccole spider, che ormai sembravano un ricordo del passato, vengono revitalizzate da questa ventata di gioia, piacere di guida e spensieratezza nata tra Giappone e Stati Uniti, e da 32 anni a questa parte non fa altro che mietere successi. Nata come una vera e propria scommessa, MX-5 è diventata l’auto sportiva più venduta di tutti i tempi. La piccola Miata ha ormai superato di slancio il milione di esemplari prodotti, pietra miliare raggiunta nel 2016, e non intende fermarsi. Dopo 4 generazioni (NA, NB, NC e ND), innumerevoli versioni speciali e 5 decenni vissuti, dagli anni ’80 agli anni ’20 del 2000, MX-5 continua ad essere amata e vissuta visceralmente in ogni parte del mondo. In tutto il globo infatti i Miatisti si radunano, si scambiano opinioni, consigli e vivono con scampagnate, track-day e Tour sui passi di montagna la loro passione.

Il Raduno Mazda MX-5 sarà il 23 maggio e (di nuovo) diffuso, grazie ai Club MX-5 italiani

E in Italia, la Miata è molto amata. Ci sono tra le 15 e le 20.000 Mazda MX-5 in giro per le strade di tutta Italia, e gran parte di queste sono possedute e curate da appassionati veri, che amano la MX-5 per le emozioni che sa dare, maggiori di tante sportive ben più blasonate. E come chiunque abbia una passione così forte, il desiderio è viverla attivamente e condividerla, partecipando a raduni, tour e “guidate” in compagnia.

Mazda MX.5 raduno Colli Euganei
I Club italiani dedicati alla Miata sono incredibilmente appassionati, e realizzano raduni e “guidate” da decine d’anni con amore e dedizione. Ad esempio, quello qui sopra è il 18esimo Raduno dei Colli Euganei organizzato il 16 maggio 2021 dall’STM, Sodalizio Triveneto Miata, che ringraziamo per la foto

Per questo i Club MX-5 in giro per l’Italia sono davvero tanti, da quelli regionali a quelli locali, con persino mini-club per città, province e persino quartieri. Mazda sa bene l’attaccamento “alla maglia” di questi fedeli e innamorati appassionati, che ora più che mai diventa fondamentale per organizzare il raduno Mazda MX-5 di quest’anno. Dopo aver obbligatoriamente saltato nel 2020 l’annuale Raduno Nazionale Mazda MX-5, quest’anno la Casa nipponica ha deciso di festeggiare il ritorno di quasi tutte le Regioni in Zona Gialla, con la libertà quindi di spostarsi in giro per la propria regione (e non solo), con un raduno Nazionale molto particolare. Si chiama Back To Drive, e sarà un’occasione per tutti gli appassionati di tornare a guidare sulle più belle strade del nostro Paese.

Mazda MX-5 Raduno locandina

Il 23 maggio, infatti, in tutte le Regioni in zona gialla (tutte quindi eccetto i nostri amici valdostani) andrà in scena un raduno di Mazda MX-5 diffuso. Cosa significa? Che in ogni Regione italiana i Club locali di Mazda MX-5 affiliati a Mazda Italia hanno organizzato un itinerario, invitando i propri iscritti a partecipare, il tutto con la regia della filiale italiana della Casa giapponese. Non è la prima volta che Mazda organizza un raduno “diffuso”. La Casa nipponica aveva già testato con successo questa modalità nel 2015, per festeggiare il lancio della nuova MX-5 ND. I diversi club si sono appoggiati alle concessionarie del territorio per far conoscere dal vivo agli appassionati la nuova MX-5. Quella volta, furono almeno 1.000 i Miatisti che si sono “virtualmente” incontrati in giro per l’Italia.

Come funziona questo Raduno di MX-5 diffuso? Dove ci si ritroverà?

Perciò, il club o i club locali di Mazda MX-5 hanno organizzato un loro itinerario, con gli stessi orari di partenza, di arrivo e le stesse “scadenze” dettate da Mazda Italia. Questo è un modo per unire gli appassionati di Miata insieme in un unico giorno per un raduno, ma senza rischiare assembramenti o creare eventi troppo grandi. Se sei anni fa furono oltre 1.000 gli appassionati che si sono incontrati in tutta Italia, domenica il numero non dovrebbe essere tanto più basso.

Ma come funziona fisicamente questo raduno di Mazda MX-5 diffuso? Come detto, ogni Club sul territorio ha organizzato un itinerario e una tabella di marcia differente. Ogni Regione avrà una o più destinazioni, e l’itinerario partirà da casa di ogni singolo partecipante fino alle strade più belle di ciascuna regione. Un esempio? Per gli appassionati lombardi ci sarà uno dei ritrovi sul Passo del Tonale, per i piemontesi il Col del Lys e la cittadina di Pecetto. E ancora, per i pugliesi i panorami del Parco dell’Alta Murgia, mentre per i veneti le spettacolari strade di San Vito di Cadore. L’obiettivo? Vivere la propria MX-5 sulle strade più belle d’Italia con altri appassionati, in sicurezza.

Mazda MX-5 raduno langheù

In tutto questo, però, ci sarà anche lo “zampino” di mamma Mazda. Seppur non sia fisicamente possibile avere un’organizzazione di un evento Mazda in tutte le zone d’Italia, la Casa di Hiroshima coadiuverà e terrà compagnia a tutti gli appassionati che parteciperanno con la trasmissione “Back To Drive” di Mazda Radio. Dagli studi di Mazda Radio, infatti, Enrico Tagliaferri e Micol Ronchi condurranno una trasmissione ricca di ospiti e di sorprese e uniranno simbolicamente tutta l’Italia e tutta la community della MX-5. Le trasmissioni inizieranno dal mattino fino alle ore 12:00, il momento dell’arrivo degli equipaggi in tutte le destinazioni individuate da ciascun Club. I partecipanti potranno contribuire alla trasmissione chiamando o inviando messaggi di testo, vocali e immagini via WhatsApp. Sarà possibile parlare con i DJ e raccontare in diretta il viaggio o gli aneddoti più divertenti ed emozionanti legati alla propria MX-5.

Alle 12 il Nobuhiro Yamamoto scandirà il raduno di Mazda MX-5

E perchè ci si troverà nella location scelta proprio alle 12? Perché a mezzogiorno Mazda Italia ha organizzato l’intervento di un personaggio fondamentale nella storia di MX-5: Nobuhiro Yamamoto. Il progettista giapponese, idolo di ogni Miatista ha dedicato gran parte della sua carriera alla MX-5, e in diretta dalla Sede Mazda di Hiroshima, in Giappone, si collegherà con una diretta Facebook con tutti i partecipanti. Sarà possibile quindi festeggiare il “Mazda MX-5 Day” con uno dei suoi papà più celebri, che per l’occasione ha anche disegnato uno sticker che verrà distribuito a tutti i partecipanti. E sappiamo subito che questo adesivo sarà in tempo zero in bella vista sulla carrozzeria di ogni MX-5 partecipante…

Come partecipare al raduno Mazda MX-5 2021? Le iscrizioni si chiuderanno giovedì 20

Il Raduno Mazda MX-5 “Back To Drive” di quest’anno si preannuncia un evento emozionante per ogni appassionato di questo incredibile modello in giro per l’Italia. L’idea di un raduno diffuso per avvicinare, seppur virtualmente, tutta la Penisola sotto un unica passione è davvero azzeccata. Mazda Italia, insieme ai club regionali e locali, ha messo a punto uno sforzo non indifferente, ma che verrà di certo apprezzato da ogni Miatista italiano.

Come partecipare allora? Chi tra voi ha una MX-5 ed è già affiliato ad un Club di certo avrà già ricevuto tutti i dettagli. Per tutti gli altri, invece, per partecipare basta iscriversi sul sito backtodrive.mazda.it dove poter inviare la propria richiesta. Le iscrizioni sono già aperte, e si chiuderanno giovedì 20 maggio alle ore 18:00. Per chi non avesse una MX-5 o per chi sfortunatamente non potesse essere presente, ci sono diversi modi per partecipare da casa. Si potrà infatti seguire l’evento in corso in tutta Italia sulla pagina Facebook di Mazda Italia, a questo link. Per spettatori e partecipanti, infine, fondamentale è anche sintonizzarsi su Mazda Radio, la Web Radio della Casa giapponese, che potete trovare a questo link.

Questo è quanto: tutto quello che dovete sapere sul raduno più atteso dell’anno dagli appassionati della sportiva nipponica. L’idea è innovativa e inclusiva, le auto sono già di loro emozionali e non vediamo l’ora di seguire l’evento, per quest’anno sfortunatamente da casa. E voi? Avete una MX-5? Parteciperete all’evento diffuso di Mazda? Fatecelo sapere qui sotto nei commenti!

BlackStuff Portachiavi in Fibra di Carbonio Compatibile con...
  • Scegli il tuo portachiavi per marca e modello della tua auto! Consulta il nostro negozio per scoprire più di 300...
  • Portachiavi in vera fibra di carbonio con girella, fibra di carbonio spigato 3k, 3 mm di spessore, CNC fresato,...
  • Accessori portachiavi per auto - un regalo unico per te, amici e appassionati di auto, portachiavi da collezione, peso...

Qui puoi leggere la prova di Mazda CX-30 e le ultime sulla Casa di Hiroshima!

Lo sapevi? Abbiamo aperto il canale ufficiale di techprincess su Telegram con le migliori offerte della giornata. Cosa aspetti? Iscriviti qui!

Giulio Verdiraimo

Ho 22 anni, studio Ingegneria e sono malato di auto. Di ogni tipo, forma, dimensione. Basta che abbia quattro ruote e riesce ad emozionarmi, meglio se analogiche! Al contempo, amo molto la tecnologia, la musica rock e i viaggi, soprattutto culinari!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button