News

Il punto nero che “blocca” WhatsApp. Ecco come funziona questa burla

Da qualche ora gira la notizia che un fantomatico messaggio su Whatsapp e Facebook Messenger che presenta un punto nero, sia in grado di bloccare il vostro smartphone Android (anche se solo per qualche secondo). Non si tratta fortunatamente di nessuna truffa questa volta, ma dello scherzo di qualche burlone che sta diffondendo un po' di panico sfruttando un piccolo bug di WhatsApp, l'applicazione di messaggistica più famosa e più utilizzata al mondo.

In poche parole, potreste essere vittima di un messaggio lunghissimo che termina con un apparentemente innocente "se tocchi il pulsante nero, WhatsApp si blocchera". In effetti una volta che farete tap con il dico, l'app di messaggistica si bloccherà per davvero.

Ma come è possibile che accada tutto ciò?

Perché il bottone nero blocca WhasApp?

In realtà il bottone nero non c'entra nulla, è semplicemente uno specchietto per le allodole. L'inghippo sta proprio nel messaggio di per se. Il messaggio infatti è lunghissimo, per l'esattezza 1996 caratteri; caratteri che mandano completamente in tilt il vostro smartphone Android durante la renderizzazione del messaggio causandone così il blocco temporaneo (che dura una manciata di secondi). In base allo smartphone che possedete, il blocco potrebbe riguardare solo l'applicazione di WhatsApp oppure addirittura il telefono.

Se vi volete del male, ogni volta che cliccherete sul messaggio, avrete sempre lo stesso problema: il blocco infatti si ripresenta a ogni tap del messaggio.

Fortunatamente Telegram e Facebook invece non sembrano soffrire dello stesso problema di WhatsApp.

Opera di burloni: quale soluzione per non bloccare WhatsApp?

Questo innocente blocco dello smartphone Android a causa di punto nero potrebbe colpire anche voi, nel caso in cui nella vostra cerchia di amicizie si annidino dei buontemponi mai visti prima. Per far si che il vostro telefono non si blocchi, vi basterà non cliccare oppure cancellare immediatamente il messaggio. Semplice.

E adesso, andate subito a fare gli scherzoni ai vostri amici.

Tags

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Business.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker