fbpx
NewsSoftwareTech

MiCA, l’UE approva le nuove norme sulle criptovalute

Saranno la legge nel "Wild West" degli asset cripto

Appena prima della fine di giugno, nella serata di ieri, la Commissione per gli Affari Economici e Monetari e il Consiglio Europeo hanno trovato l’accordo. L’Europa approva le nuove norme per regolamentare le criptovalute: nasce il regolamento MiCA (Markets in Crypto-Assets). Una serie di norme che dovrebbero assicurare di ridurre l’impatto climatico delle criptovalute, oltre a prevenire il loro uso per frodi o attività criminali.

L’Europa approva le norme MiCa sulle criptovalute

Il membro del Parlamento Europeo Stefan Berger ha commentato “Nel Wild West del mondo crypto, MiCA setterà gli standard globali”. Secondo il tedesco e gli altri membri che hanno trovato l’accordo, l’approvazione di queste norme permette di “armonizzare il mercato, fornire certezza legale per chi distribuisce asset-crypto”. Inoltre fornirà un “piano di gioco livellato per chi fornisce servizi e assicurerà standard elevati di protezione dei consumatori”.

Il nuovo framework di normative introduce diverse importanti novità nell’ambito del mercato delle criptovalute. Il più evidente è la nascita di un registro pubblico amministrato dall‘European Securities and Markets Authority (ESMA), che dovrebbe fornire una protezione contro il riciclaggio di denaro derivante da proventi illegali. Le norme previste per il mercato criptovalute saranno più stringenti delle normali transazioni in denaro, perché non ci sarà un limite minimo: ogni transazione, fosse anche di un euro, sarà monitorata.

L’impatto sull’ambiente

Un’altra delle norme fortemente volute dai politici di Bruxelles riguarda la trasparenza in ambito sostenibilità ambientale. Infatti i principali provider di servizi crypto (CASP) dovranno fornire una rendicontazione del consumo energetico.

criptovalute corea del nord

Inoltre dovranno dichiarare l’impatto ambientale e climatico alle autorità nazionali in cui operano, che a loro volta comunicheranno i dati all’ESMA.

MiCA riguarda le criptovalute, ma le norme non valgono per gli NFT

Secondo quanto scritto nella bozza di accordo, le norme i MiCA riguarderanno tutte le criptovalute. Comprese le più importanti come Bitcoin e Ether. Mentre al momento non è prevista l’applicazione delle norme anche per i non-fungible tokens (NFT). Inclusi “i biglietti del cinema, gli oggetti collezionabili digitali di brand di moda e quelli in-game per giochi al computer”, si legge nella bozza.

Tuttavia, MiCA non chiude la possibilità che un domani gli NFT siano valutati come degli strumenti finanziari o asset cripto soggetti alle norme.

La legge ha messo d’accordo la Commissione e il Consiglio, dopo che una prima proposta del 2020 era stata rigettata. Quel disegno di legge prevedeva la possibilità di bandire il Bitcoin e tutte le altre criptovalute che utilizzano troppa energia per la proof-of-work necessaria a validarle. Messe da parte quelle misure più decise, il compromesso di oggi ha ancora alcuni punti da chiarire con discussioni parlamentari, specie riguardo la ‘sovranità’ dei provider di servizi. In altre parole, bisogna capire se la legge imporrà alle società crypto di avere una sede in Europa, in modo da poter intervenire in caso di violazione delle norme.

Il mercato delle criptovalute in questo momento sta vivendo periodi davvero complicati, con il collasso di alcuni token e le perdite di valore per molte monete. Le nuove norme potrebbero avere un impatto diretto su questo mercato, anche se al momento è troppo presto per capire se possa essere positivo o negativo economicamente. E soprattutto se produrrà gli effetti sperati nel ridurre l’impatto ambientale delle criptovalute e nello scongiurare l’uso dei token per attività illegali.

Bestseller No. 1
Maios Bitcoin Moneta Fisica - Bitcoin Moneta Vera con...
  • Bitcoin moneta grande: 4 cm di diametro (quasi il doppio di una moneta in euro). Bitcoin coin
  • Moneta d'oro Bitcoin: placcatura in oro (NON UNA MONETA D'ORO), è un bagno d'oro esterno.
  • Moneta reale bitcoin: rappresentazione reale in scala 1: 1 della moneta bitcoin. Bitcoin standard

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button