fbpx
FeaturedSoftwareTech

I migliori antivirus gratis (e come scegliere quello giusto)

Quale protezione scegliere per il proprio PC, senza spendere un centesimo

Quali sono i migliori antivirus gratis? Come posso proteggere il mio PC? Fra smartworking e didattica a distanza la sicurezza informatica diventa vitale. Ma non tutti vogliono o possono investire in un antivirus premium. Ecco quindi la nostra lista dei migliori antivirus gratuiti che possono mantenere sicuri i vostri computer, senza spendere un centesimo e senza sacrificare privacy e dati personali.

I migliori antivirus gratis

Partiamo la nostra disamina dei migliori antivirus gratis con una domanda: perché le aziende di cybersecurity fanno pagare degli abbonamenti se esistono prodotti gratis molto validi? Anche perché in molti casi la stessa azienda produce sia la versione gratuita che quella a pagamento. Il motivo principale è che non c’è solo la protezione malware: i prodotti a pagamento hanno moltissime funzionalità extra che possono servire, specie a chi lavora. Nella maggior parte dei casi, un prodotto gratis è un compromesso sulla comodità e la flessibilità più che sulla protezione dai virus in sé.

Il consiglio se siete in smartworking è di mandare una email ai responsabili dell’IT della vostra azienda per chiedere se servono protezione aggiuntive (come i servizi sulle VPN). Per l’uso domestico invece un prodotto gratis dovrebbe garantire sicurezza e funzionalità necessarie a navigare su internet in serenità.

Windows Defender Antivirus: la soluzione alla portata di tutti

migliori antivirus gratis 2021 windows defender

La prima soluzione che vi presentiamo non è necessariamente la più potente o flessibile. Ma fa parte del sistema operativo di moltissimi PC, Windows 10. Già all’installazione avete Defender come parte dell’app “Sicurezza Windows“. Quindi non avete bisogno di nessuna operazione extra: questo servizio fa da protezione contro le minacce malware, offre un firewall che funziona bene. E fa tutto questo senza impattare minimamente sulle risorse del sistema: anche con un vecchio laptop, non dovreste aver problemi nell’utilizzare Windows Defender.

Non ci sono moltissime opzioni extra. La protezione sul browser c’è solo per Microsoft Edge, per esempio. Non c’è né un password manager incluso né la possibilità di usare VPN per connessioni remote. Tuttavia avete la possibilità di programmare le scansioni, abilitare la game mode, impostare la protezione per i bambini.

Bitdefender Antivirus Free Edition: dimenticherete di averlo installato

bitdefender-antivirus-free-edition

Ci sono programmi che lanciate tutti i giorni, applicazioni che vi mandano una notifica appena accendente il computer. Ma l’antivirus non dovrebbe rientrare in questa categoria: è il tipo di programma che si fa sentire solo per mancanza. Se state cercando un prodotto che non infastidisca ma che riesca a proteggervi al meglio, la versione gratuita di Bitdefender Antivirus è la migliore.

Non trovate nessuna funzione extra. Niente controllo email, niente game mode, nemmeno la programmazione delle scansioni. Tuttavia, la scansione antivirus arriva al livello di quella di Kaspersky: nessun malware può cogliere Bitdefender impreparato.

Dovete solo scaricare e installare il programma, al resto ci pensa Bitdefender. L’impatto sulle prestazioni del PC non si sente nemmeno. Quindi è la soluzione perfetta sui PC di chi non ha tempo, voglia o necessità di utilizzare le funzioni extra. Se invece volete il pacchetto completo, considerate l’acquisto della versione a pagamento. Potete scaricarlo qui.

Avast Free Antivirus: per chi vuole personalizzare ogni dettaglio

avast-antivirus-free

Se volete un approccio totalmente diverso rispetto alla versione gratuita di Bitdefender, Avast offre un’alternativa ricca di funzioni e opzioni di personalizzazione. Nessun altro dei migliori antivirus gratis offre lo stesso numero di comodità: trovate un password manager, la scansione delle reti Wi-Fi, la game mode e la protezione nel browser. Di recente, Avast ha anche aggiunto uno scudo specifico contro i ransomware, un fenomeno in crescita nell’ultimo anno.

Ma la cosa che farà gridare di gioia alcuni è la possibilità di personalizzare l’esperienza in tutto e per tutto. Potete modificare sia l’aspetto dell’applicazione che il suo utilizzo. C’è anche l’accesso limitato al servizio di VPN di Avast, mentre il controllo delle email richiede uno strumento Avast extra. Una cosa che abbiamo trovato scomoda è il fatto che Avast proponga alcune funzioni che invece sono a pagamento: non ci infastidisce la pubblicità in sé (che hanno tutti gli antivirus tranne Defender) quanto il fatto che non tutte le funzioni che vediamo sullo schermo sono accessibili gratuitamente.

Le scansioni sono piuttosto lente, seppure accurate. Anche se nei dati di laboratorio sembrano inferiori a quelle di altri rivali. Tuttavia, per la maggior parte degli utenti la protezione di Avast basta e avanza: se cercate uno strumento davvero personalizzabile, questo fa al caso vostro. Potete scaricarlo qui.

Miglior antivirus gratis: Malwarebytes Free

malwarebytes anti-malware

Chiudiamo la selezione con un prodotto che tecnicamente non è un antivirus. Eppure è uno strumento che troviamo utilissimo e che rientra sempre nella conversazione quando si parla di sicurezza informatica: Malwarebytes Free.

A differenza di un antivirus, non può bloccare una minaccia. Tuttavia funziona egregiamente quando invece bisogna eliminare dal sistema un file o un programma infetto. E poi funziona benissimo anche per rimuovere adware legali e altre programmi non voluti e non necessari finiti sul PC.

Non interferisce con gli antivirus già installati e non rallenta il sistema. Lo consigliamo come comprimario: quando qualcosa sfugge agli altri (cosa che non dovrebbe succedere, ma può succedere), Malwarebytes Free risolve il problema. Potete scaricarlo qui.

I migliori antivirus gratis del 2021: quale scegliere?

Piuttosto che riempire quest’articolo di grafici di difficile lettura e dati che hanno poco valore per gli utenti, abbiamo pensato di spiegare le differenze fra i vari prodotti. Riassumendo: Windows Defender è già installato e basta per la maggior parte degli utenti, Kaspersky è potente e ha tutte le funzioni essenziali, Bitdefender ha poche funzioni ma funziona, Avast invece è molto personalizzabile. A questi abbiamo aggiunto Malwarebytes Free come complemento.

Tutti questi prodotti sono sicuri e funzionano egregiamente: scegliete in base ha quello che risulta più vicino alle vostre esigenze. La cosa importante è sceglierne uno e sfruttarlo al meglio per navigare sicuri.

OffertaBestseller No. 1
Norton 360 Deluxe 2023 | Antivirus per 5 dispositivi |...
  • Proteggere più dispositivi, tra cui PC, Mac, smartphone e tablet, contro malware, phishing e ransomware (fino a 5...
  • Accedere alle app e ai siti Web preferiti con la connessione Wi-Fi, a casa o in viaggio, con la sicurezza della...
  • Generare, memorizzare e gestire password, informazioni su carte di credito e altre credenziali online – in modo sicuro...

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button