fbpx
minecraft articoli censurati

Articoli censurati? Non più con Minecraft


Esiste un posto in Minecraft, dove è possibile consultare gli articoli censurati dei giornalisti. A differenza dei siti Web di notizie o dei blog personali, Minecraft è ancora accessibile in paesi che controllano strettamente ciò che viene riferito sui loro governi. Reporter senza frontiere sta pertanto utilizzando ora questa scappatoia per aggirare la censura di Internet.

Minecraft pubblica gli articoli censurati dei giornalisti

Costruita da BlockWorks e DDB Berlin, potete visitare all’interno di Minecraft The Uncensored Library. Questo è un luogo in cui poter leggere le opere di giornalisti censurati provenienti da Russia, Messico, Egitto, Vietnam e Arabia Saudita.

L’idea è venuta a Reporter senza frontierel’associazione con l‘obiettivo di sensibilizzare su come vari governi in tutto il mondo censurino la libertà di parola online. I mezzi con cui possono censurare gli articoli e i giornalisti possono essere svariati e non per forza richiedono la forza fisica: bloccare le parole chiave sui social media, rimuovere singoli articoli e blog. Solo in casi estremi, tristemente ancora oggi reali, incarcerano o giustiziano i giornalisti. Con l’OMS che dichiara ufficialmente la diffusione della COVID-19 una pandemia , forse ora è più importante che mai combattere la censura del governo. Adesso uno dei modi per farlo è con Minecraft.

“I loro articoli proibiti sono stati ripubblicati in libri all’interno di Minecraft, dando ai lettori la possibilità di informarsi sulla reale situazione politica nei loro paesi e apprendere l’importanza della libertà di stampa“, afferma The Uncensored Library sul suo sito web.

Esistono due modi per accedere alla libreria: per Windows 10, scaricare la mappa dal sito Web di The Uncensored Library , estrarre il file e salvarlo nella cartella .minecraft in AppData / Roaming.

Per MacOS, troverai la cartella in / Libreria / Supporto applicazioni / minecraft / save. Puoi anche connetterti al server Minecraft di The Uncensored Library senza dover scaricare la mappa.

minecraft articoli censurati vietnamAlcune raccomandazioni

Ci sono alcuni avvertimenti sui metodi con cui accedere alla libreria. Se state cercando di scaricare e installare la mappa dal vostro computer, funzionerà solo sulla versione Java di Minecraft, non su Windows 10.  Potrebbe essere lo stesso caso con la versione Mac.

Se state tentando di accedere al server, funzionerà solo con Minecraft versione 1.14.4, ma potete facilmente ripristinare la versione nel programma di avvio di Minecraft sotto “Installazioni”.

La biblioteca stessa è divisa in sei sezioni, cinque delle quali contengono opere di giornalisti censurati e una per Reporter senza frontiere. All’ingresso principale di ogni sezione (senza quella RWB) c’è un piedistallo con un libro che contiene informazioni sullo stato attuale della censura governativa all’interno di quel paese.

L’archivio virtuale fornisce anche dettagli sui giornalisti presenti in ogni sezione e su ciò che rappresenta la cartella. Il grande labirinto del Vietnam che porta al materiale censurato, ad esempio, rappresenta la difficoltà del governo vietnamita per i cittadini di accedere facilmente alle informazioni. Non lasciatevi ingannare dalle infinite file di libri: quelli sono lì per lo spettacolo. Invece, i testi più importanti, il lavoro dei giornalisti, sono al centro delle sale.

Questo progetto è stato pubblicato da poco, quindi non è chiaro se il lavoro di altri giornalisti censurati finirà in futuro nella Biblioteca di Minecraft, ma almeno è lì e di sicuro è un modo ingegnoso per liberare la verità e mantenere il diritto di informazione.

OffertaBestseller No. 1
LEGO-Minecraft La Caverna dello Zombie, Multicolore, 21141
  • Include una minifigure di Steve LEGO Minecraft, più uno zombie, un baby zombie e pipistrelli
  • Contiene la scena di una caverna Minecraft costruibile con funzione di dinamite esplodente, scala, forno, lava e...
  • Attiva la funzione della dinamite per entrare nell'interno della caverna

Elisa Erriu

author-publish-post-icon
"Lo scrivere" è il suo mestiere. Ma oltre alla coltre delle sue varie esperienze giornalistiche e dei suoi Master, c'è un mondo fatto di fantasy, anime, film, videogame, musica, Ichnusa, My Little Pony e oggettistica del Re Leone (l'originale!). Attenzione: se pronunciate per tre volte il suo nome giapponese, apparirà alle vostre spalle.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link