fbpx
NewsTech

MioDottore annuncia la nuova partnership con Google

L'azienda della salute stringe una collaborazione con il colosso informatico

A poco più di un mese dal nuovo round di investimenti di Serie E pari a 80 milioni di euro da parte di One Peak Parteners e Goldman Sachs Private Capital Investing, in partecipazione con gli investitori già esistenti, Piton Capital ed ENERN Investments, MioDottore – piattaforma leader in Italia e nel mondo specializzata nella prenotazione online di visite mediche e parte del gruppo Docplanner – annuncia una nuova partnership con Google, che ha l’obiettivo di fornire agli utenti un modo ancora più semplice per trovare in breve tempo lo specialista della salute che stanno cercando e prenotare direttamente online le visite mediche.

MioDottore e Google My Business

Grazie a questa collaborazione, gli specialisti presenti sulla piattaforma MioDottore potranno direttamente creare e gestire il proprio profilo Google My Business, aggiornando ogni dettaglio su indirizzo, contatti, foto, sito web, orari di apertura e servizi dello studio medico. Un profilo aggiornato aiuterà i pazienti nella ricerca di un medico poiché avranno tutte le informazioni necessarie direttamente su Google My Business.

Inoltre, l’utente potrà prenotare direttamente la visita, con un semplice clic, collegandosi alla piattaforma MioDottore, dove saranno visibili non solo le disponibilità di agenda del medico, ma anche le recensioni di altri pazienti, i prezzi delle prestazioni mediche e la sezione “Chiedi al Dottore”, con il contributo dello specialista alla risoluzione di dubbi o domande degli utenti.

“L’adesione al programma di Google My Business  è l’ulteriore conferma dell’impegno di MioDottore per offrire soluzioni sempre più innovative, capaci di rispondere alle esigenze di un pubblico sempre più digitale e aiutare gli specialisti nella comunicazione con i pazienti, come la scheda clinica e la fatturazione digitale, che abbiamo lanciato a febbraio di quest’anno e che semplificano tutte le fasi del lavoro dei nostri medici – ha commentato Luca Puccioni, CEO di MioDottore. – Il nostro obiettivo è quello di dare sempre più visibilità ai nostri professionisti e alle nostre strutture mediche e facilitare ancora di più l’incontro tra pazienti e dottori.”

miodottore

I vantaggi della partnership

La visibilità sul motore di ricerca e su Google Maps, tramite Google My Business rappresenta un notevole vantaggio in termini di semplificazione per gli utenti, che possono fruire del servizio anche in vacanza o lontano da casa e far fronte a qualsiasi imprevisto, pur non essendo pratici del luogo in cui ci si trova o non avendo nessuno che possa consigliare uno specialista in zona.

Inoltre, consente ai medici di incrementare il flusso di pazienti, aumentando la loro visibilità online e rendendoli facilmente reperibili in caso di consulti e contribuendo a consolidare la loro autorevolezza professionale, grazie alle informazioni certificate dalla piattaforma.

Tags

Ivan Miralli

Mi dimeno tra lo studio della Medicina e la passione per la tecnologia e i videogiochi. Romano di origini, vivo tra la nebbia della pianura padana da fin troppo.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker