fbpx
NewsTech

Revolut introduce una funzione per la beneficenza

L'azienda introduce una nuova funzione per devolvere in beneficienza

Revolut lancia oggi una nuova feature in-app chiamata Donazioni, che permette ai cinque milioni di utenti di arrotondare i pagamenti effettuati con carta e donare la differenza a tre charity internazionali. Sará possibile effettuare le donazioni impostando dei pagamenti ricorrenti oppure saltuari.

A differenza di molte banche e societá finanziarie, Revolut non tratterrá nessuna commissione e devolverá alle charity il 100% delle donazioni. Non c’é alcuna soglia minima per le donazioni e la funzione può essere attivata e disattivata dall’utente in ogni momento.

ILGA-Europe, Save the Children e WWF (Worldwide Fund for Nature) sono state scelte come prime organizzazioni del progetto poiché conosciute a livello globale per l’impegno nel contrastare le ingiustizie. La collaborazione tra Revolut e le charity continuerà nei mesi a venire e l’azienda aggiungerá altre organizzazioni durante l’anno.

Le parole dell’azienda

Nik Storonsky, Founder & CEO di Revolut dichiara: “Supportare le cause sociali é importante sia per noi come azienda sia per molti dei nostri clienti. Processi di iscrizione complessi e impegni a lungo termine possono far rinunciare le persone a fare del bene, é per questo che abbiamo voluto implementare una funzione capace di permettere alle persone di donare in modo facile e sicuro”.

revolut

Anna Shepherd, Fundraising Manager di ILGA-Europe afferma: “Stiamo assistendo a una stagnazione e a un ritorno al passato nell’uguaglianza LGBTI in Europa e Asia centrale. È giunto il momento di investire in un cambiamento concreto e duraturo per i diritti delle persone LGBTI e siamo davvero felici di poter collaborare con Revolut dando agli utenti la possibilitá di donare in modo semplice e supportare il movimento LGBTI attraverso i loro gesti quotidiani”.

Gemma Sherrington, Executive Director of Fundraising and Marketing di Save the Children aggiunge: “Siamo sempre alla ricerca di metodi nuovi e innovativi per aiutare i bambini più bisognosi. Insieme a Revolut genereremo consapevolezza e fondi per il nostro lavoro: dare ai bambini la possibilitá di condividere le loro storie e continuare a offrire loro un futuro migliore”.

Naomi Hicks, Director of Partnerships di WWF, conclude: “Siamo la prima generazione ad aver realizzato che stiamo distruggendo il nostro Pianeta e siamo l’ultima che potrebbe fare qualcosa di utile. Opportunitá come questa sono fondamentali se siamo noi a dover fermare e ribaltare il declino ambientale. Siamo lieti di essere una delle tre organizzazioni che riceveranno donazioni dai clienti Revolut, che saranno cosí incoraggiati a proteggere habitat e specie. Ci auguriamo davvero di ispirare milioni di persone a unirsi a noi per aiutare il Pianeta”.

Tags

Ivan Miralli

Mi dimeno tra lo studio della Medicina e la passione per la tecnologia e i videogiochi. Romano di origini, vivo tra la nebbia della pianura padana da fin troppo.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker