fbpx
Mitsubishi Mentor ME copertina

Insieme agli insegnanti c’è Mentor ME
Mitsubishi mette a disposizione di tutte gli istituti tecnici la piattaforma Mentor ME


In questo periodo di quarantena c’è chi continua a lavorare grazie allo smart walking e chi invece continua a seguire le lezioni e a studiare grazie all’e-learning. È per quest’ultima categoria che Mitsubishi Electric ha deciso di mettere a disposizione  gratuitamente la sua piattaforma Mentor ME, volta a fornire un’esperienza didattica sostitutiva all’alternanza scuola-lavoro per gli studenti di istituti tecnici.

Mitsubishi educa con Mentor ME

Mentor ME è partita già a settembre 2019 con una fase di test che ha coinvolto, nella provincia di Monza Brianza, quasi 100 istituti tecnicioltre 1300 studenti. Oltre 45 docenti, riconoscendone la validità didattica, hanno introdotto la piattaforma nei percorsi scolastici.

Mitsubishi Mentor ME logoSostituendosi alla tradizionale alternanza scuola-lavoro, Mentor ME fornisce una vera e propria esperienza di smart working digitale, guidato da un tutor esperto e con a disposizione un numero importante di risorse. Dopo un modulo uguale per tutto introduttivo composto da diverse video lezionitest di verifica, l’insegnante potrà poi iscrivere le classi ad un percorso a scelta tra Automazione Industriale e Meccatronica Climatizzazione. Anche per queste diramazioni sono disponibili contenuti di e-learning, aggiornati a quello che è lo stato dell’arte industriale.

Gaetano Parisi, Education Manager Divisione Climatizzazione, afferma “Con Mentor ME abbiamo voluto creare una piattaforma moderna di apprendimento con due obiettivi: da una parte fornire uno strumento che potesse soddisfare la richiesta didattica dei docenti con contenuti tecnologici e innovativi, difficilmente implementabili dal singolo ecosistema scolastico. Dall’altra vorremmo contribuire a colmare il divario tra le competenze possedute da chi esce dalla scuola e quelle richieste dal mercato del lavoro”.

La piattaforma Mentor ME è un buon strumento per la formazione a distanza degli studenti, aiuta a compensare le poche ore di cui si dispongono in laboratorio e in classe. In un momento in cui ci troviamo costretti a fare formazione a distanza si è rivelato ancora più utile per mantenere i contatti con gli allievi e continuare a far esercitare gli studenti a distanza”, afferma il prof. Salvatore Sardella dell’ITI Hensemberger di Monza.

Maggior informazioni riguardanti la piattaforma e i suoi contenuti disponibili sul sito ufficiale.

Bestseller No. 1
CHUWI Lapbook Pro Notebook Laptop Intel Gemini-Lake N4100...
  • Vista complete di laptop: il design a bordi stretti con un rapporto schermo-corpo di circa il 90% crea un display quasi...
  • CPU a bassa potenza: nuova generazione Intel di processore quad-core Gemini Lake, quattro thread quad-core a 64 bit,...
  • Tasti grande: progettata per gli europei, è perfetta per le mani grandi, più comoda da usare, i tasti grandi sono...
OffertaBestseller No. 2
HUAWEI MateBook D 14" Notebook Portatile, Processore AMD...
  • Con una potente architettura di sistema e capacità di software, il laptop offre lo schermo più grande e il peso più...
  • La collaborazione multi-schermo facilità l'interazione tra smartphone e il nuovo MateBook D 14, permettendoti di...
  • Puoi accendere e accedere facilmente al tuo MateBook D 14 senza inserire alcuna password semplicemente premendo il tasto...

Condividi la tua reazione

Confusione Confusione
1
Confusione
Felicità Felicità
10
Felicità
Amore Amore
4
Amore
Tristezza Tristezza
2
Tristezza
Wow Wow
6
Wow
WTF WTF
1
WTF
Giovanni Natalini

author-publish-post-icon
Ingegnere Elettronico prestato a tempo indeterminato alla comunicazione. Mi entusiasmo facilmente e mi interessa un po' di tutto: scienza, tecnologia, ma anche fumetti, podcast, meme, Youtube e videogiochi.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link