fbpx
Console e PCNewsVideogiochi

Il gioco online del Signore degli Anelli è stato cancellato

Dite addio all’MMO del Signore degli Anelli. Nonostante le aspettative dei fan il titolo è stato ufficialmente cancellato, almeno secondo quanto riportato da Bloomberg. Il motivo? Alla base della decisione presa dal colosso dell’e-commerce sembra esserci una disputa con il colosso cinese Tencent.

L’MMO del Signore degli Anelli non si farà

Cosa hanno in comune Amazon e Tencent? Per scoprirlo dobbiamo fare un passo indietro.

Nel 2019 Amazon annunciò di essere al lavoro su un MMO dedicato al Signore degli Anelli. A svilupparlo il gioco erano due diversi studi: gli Amazon Game Studios e Athlon Games, software house dipendente dal gruppo Leyou Technologies.
A dicembre però tutto è cambiato: Tencent ha comprato Layou, subentrando così nella trattativa. Purtroppo Amazon e il gigante cinese non hanno trovato un accordo che soddisfacesse entrambe le parti, portando così alla chiusura del progetto.

Come avrebbe dovuto essere?

L’MMO del Signore degli Anelli doveva uscire nel 2022. L’idea era quella di sfruttare la nuova serie dedicata alla saga di Tolkien come rampa di lancio per il gioco: la rinnovata passione per la storia di Frodo e compagni avrebbe infatti spinto le vendite del titolo online.

Il gioco avrebbe dovuto essere ambientato prima della trilogia, portando così qualcosa di nuovo ed inedito nelle case degli appassionati. Una brutta notizia per i fan ma anche per gli Amazon Game Studios che non sembrano riscuotere troppa fortuna: ad oggi la software house non ha ancora pubblicato alcun videogioco, colpa non solo della cancellazione del Signore degli Anelli ma anche di quella di Crucible.

The Lord of the Rings - The Motion Picture...
  • Warner Bros
  • Warner Bros
  • Warner Bros

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button