fbpx
Mobilità Noproblem

Polizza di assistenza stradale? Con Mobilità Noproblem cambia tutto
Europ Assistance Italia ha lanciato Mobilità Noproblem, un nuovo concetto di polizza che assiste la persona e non il mezzo


Mobilità Noproblem è la nuova polizza di Europ Assistance. A renderla speciale è la filosofia che c’è dietro il prodotto: non è il mezzo ad essere coperto ma la persona. Un approccio che porta con sé una serie di interessanti novità senza però dimenticare il passato e quanto fatto fino ad ora dalla compagnia assicurativa. Scopriamo quindi le principali caratteristiche della nuova polizza.

Mobilità Noproblem: che cos’è

Ho lavorato in Europ Assistance per 6 anni. 6 anni in cui ho assistito centinaia di persone che mi chiamavano da ogni parte d’Italia (e d’Europa) perché in panne con l’auto per guasto o incidente. 6 anni in cui ho imparato quanto sia importante aiutare e capire i clienti in difficoltà.

Eppure, nonostante l’esperienza maturata, Mobilità Noproblem mi ha sorpreso perché è un’assicurazione radicalmente diversa rispetto a quanto visto durante la mia passata esperienza in Europ Assistance. Sono sempre stata abituata a verificare la targa dell’auto prima di tutto perché, alla fine, è con quella che capivo se un cliente era coperto oppure no. Adesso è il nome ad essere importante, non più il mezzo.
Mobilità Noproblem infatti è una polizza pensata per coprire tutti i vostri spostamenti, indipendentemente dal mezzo guidato. Questo include auto – con motore termico o elettrico-, moto, scooter, bicilette e persino monopattini. Non devono per altro essere vostri. La proprietà non è più un requisito fondamentale. Questo significa che se un amico vi presta l’auto o se siete a bordo del veicolo solo come passeggero, l’assistenza si attiva ugualmente.

Andiamo però con ordine e partiamo dalle basi.

Mobilità Noproblem: quanto costa e come si acquista

Mobilità Noproblem prevede anche alcune garanzie opzionali. Sul sito si può scegliere tra 3  proposte: Base, Gold e Premium. Si parte da 109 euro per avere una soluzione valida per 1 anno che include l’assistenza stradale, l’assistenza alla persona, la responsabilità civile e la tutela legale quando si guida una bici o un mezzo di micromobilità.

Potete acquistare la soluzione più adatta a voi direttamente sul sito di Europ Assistance. Si parte da un preventivo per arrivare alla fase di acquisto vera e propria. Il tutto in pochi click. Avete bisogno solo di qualche dato personale e di un metodo di pagamento.

Non possedete un PC? Tranquilli, non serve. Potete svolgere la procedura con uno smartphone. In pochi minuti avrete la vostra polizza.

Come funziona l’assistenza stradale

Supponiamo ora che abbiate comprato la polizza Mobilità Noproblem e, per qualche motivo, rimaniate a piedi. State andando al lavoro e l’auto vi abbandona.
Potete richiedere assistenza in due modi. Il primo, quello classico, è con una telefonata. Chiamate il numero verde indicato nella polizza e parlate con un operatore. Una “nuova Fjona” che vi aiuta a risolvere il problema.

All’interno dell’sms che riceverete subito dopo l‘acquisto però trovate anche un link che vi permette di chattare con l’operatore usando WhatsApp. Sì, avete capito bene: potete scrivere alla centrale operativa invece di chiamare. Questo vi permette tra l’altro di condividere la vostra posizione precisa, così se non sapete dove siete esattamente l’operatore può aiutarvi comunque e comunicare la localizzazione esatta al carro attrezzi.

Questo ci porta allo step successivo. L’intervento del carro attrezzi. Due i casi possibili: il traino o il depannage. Se si tratta, ad esempio, di una batteria scarica o di una gomma bucata da sostituire, il soccorso stradale può aiutarvi a tornare in pista tempestivamente. In caso contrario l’auto verrà portata in officina per la riparazione.

E voi? Beh, potete proseguire il viaggio anche con un taxi. Se la riparazione della vostra vettura richiede più di 8 ore di manodopera, la centrale vi metterà a disposizione un’auto sostitutiva, anche elettrica .

Anche qui abbiamo una bella novità. Adesso infatti c’è lo sharing ed Europ Assistance ha deciso di allinearsi a questo nuovo modo di vivere la mobilità. L’azienda ha stretto una partnership con SHARE NOW e MiMoto, quindi potete scegliere tra car o scooter sharing. 

Non solo soccorso stradale

Mobilità Noproblem offre molti altri vantaggi a parte l’assistenza stradale. Ve ne cito due. Il primo è MyClinic, una piattaforma digitale dedicata alla salute che prevede, tra le altre cose, i videoconsulti. In caso di infortunio per un incidente stradale, infatti, potete richiedere un parere ai medici di Europ Assistance  – che presidiano la guardia medica 24/7 – con una videochiamata o l’invio di un fisioterapista direttamente a casa vostra.

Abbiamo poi la responsabilità civile, quindi la polizza vi protegge anche in caso di danni arrecati ad altri utilizzando i mezzi di micromobilità, come bici e monopattini elettrici.

Mobilità Noproblem: la persona al centro

Mobilità Noproblem è una polizza pensata per adattarsi al cambiamento, ad un nuovo modo di vivere la mobilità. Nei grandi centri urbani infatti usiamo una marea di mezzi differenti, dall’automobile al monopattino, ed è ormai indispensabile essere protetti e assistiti, indipendentemente dal veicolo usato.

Se vi riconoscete in questa descrizione, allora questa è sicuramente la polizza che fa per voi!


Fjona Cakalli

Amo la tecnologia, adoro guidare auto/camion/trattori, non lasciatemi senza videogiochi e libri. Volete rendermi felice? Mandatemi del cibo :)