fbpx
Apple CarKey

Molti dei nuovi modelli BMW sono compatibili con Apple CarKey
La BMW ha appena dato agli utenti Apple un altro motivo per considerare una delle sue auto


La maggior parte delle auto BMW costruite dopo il 1° luglio 2020 offriranno la compatibilità con la tecnologia CarKey per smartphone recentemente introdotta da Apple . La funzione è stata annunciata questa settimana alla Worldwide Developers Conference dell’azienda. BMW è all’avanguardia nel breakout di Apple CarKey nel settore automobilistico che, tramite tecnologia Near-Field Communication (NFC) integrata nel sistema operativo iOS del gigante dell’elettronica, consente agli iPhone che eseguono l’ultimo software di bloccare, sbloccare e avviare veicoli immatricolati dall’utente.

Apple CarKeySembra che BMW e Apple abbiano voluto portare la tecnologia della chiave digitale sul mercato il più presto possibile, e quindi sono stati costretti a fare affidamento sul protocollo Digital Key Specification 2.0 per Near-Field Communication (NFC) attuale. Nel suo annuncio, BMW ammette che la specifica NFC 2.0 è stata solamente rilasciata a maggio e che è già in fase di sviluppo un’installazione di nuova generazione che utilizza la tecnologia Ultra Wideband. La tecnologia UWB,  è più sicura dell’NFC e inoltre consente al telefono di rimanere in tasca, facendo affidamento sul tracciamento preciso della posizione per determinare quando un utente (e il suo smartphone) è abbastanza vicino per sbloccare o bloccare le portiere e avviare l’auto, garantendo nel contempo che le mani  rimangano libere da telefoni o chiavi ingombranti.

Apple CarKey, accoppiamento al sicuro

La buona notizia è che BMW Digital Key per iPhone offre alcune interessanti innovazioni alla tipica formula chiave dell’auto. Una “chiave”, essenzialmente un accoppiamento tra un telefono e un veicolo, è memorizzata nell’app Wallet di Apple (dove sono conservate le informazioni sulla carta di credito di Apple Pay ed elementi come le carte d’imbarco della compagnia aerea) ed è protetta dalla schermata di blocco del telefono. Ciò significa che è possibile utilizzare il riconoscimento facciale Face ID e la scansione delle impronte digitali Touch ID per garantire che nessun possa scappare con il telefono rubato ed entrare o partire con l’auto. (Esiste anche una “Modalità Express” che consente di utilizzare il telefono come chiave senza che sia necessario sbloccare l’iPhone prima dell’uso, ma non è consigliata). BMW e Apple hanno anche collaborato con il Car Connectivity Consortium (CCC) per determinare e definire “standard globali” per le funzioni della chiave digitale,

Apple CarKeyAncora più interessante, Apple CarKey consente agli utenti di condividere le chiavi della macchina digitale con gli amici tramite iMessage. Per impostazione predefinita BMW offre anche ai proprietari dei propri veicoli l’opportunità di condividere la chiave digitale della propria auto con un massimo di altri cinque utenti e include “un’opzione di accesso auto configurabile per i giovani conducenti, che limita la velocità massima, la potenza, il volume radio massimo e altro”.

Disponibile anche su Apple Watch

Sei preoccupato che il tuo iPhone si spenga e non riesci a entrare nella tua BMW? Questo scenario è coperto da Digital Key per la capacità di iPhone di registrare i telefoni degli utenti fino a cinque ore dopo uno spegnimento della batteria scarica. La chiave digitale BMW è anche compatibile con Apple Watch, il che significa presumibilmente che non è necessario estrarre il telefono per bloccare o sbloccare l’auto. Gli utenti di Apple Watch dovrebbero quindi essere in grado di posizionare il polso dove indossano lo smartwatch vicino alla portiera dell’auto per ottenere l’accesso.


Carlo Moiraghi

author-publish-post-icon
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link