fbpx
CulturaEventiNews

Mondiali 2022: Argentina e Croazia, dove vederla e cosa aspettarsi

Una sfida che è molto più che Messi vs Modric

La prima semifinale dei Mondiali in Qatar si gioca oggi 13 dicembre 2022: si tratta di Argentina e Croazia. L’Albiceleste ci arriva da campionessa sudamericana in carica, la Croazia da vice-campionessa del mondo. Da un lato l’attacco di stelle illuminato da Messi, dall’altro il centrocampo granitico guidato da Modric. Ecco tutti i dettagli per non perdersi questa sfida epica.

Mondiali 2022: Argentina e Crozia, formazioni, dettagli e dove vederla

L’Argentina non arriva in semifinale ai Mondiali dal 2014 in Brasile, la Croazia invece nel 2018 li ha vinti per poi perdere in finale con la Francia. Ma il passato conta poco: se questi Mondiali in Qatar ci hanno insegnato qualcosa è che nulla è scontato nel calcio, bisogna dare tutto fino all’ultimo minuto (Messi e compagni lo sanno bene, dopo il pareggio olandese dei quarti).

La squadra che uscirà vincente da questa sfida dovrà affrontare la migliore fra Marocco e Francia, la sorpresa Mondiale contro i campioni in carica.

Dove si gioca e dove vedere Argentina Croazia ai Mondiali 2022

Qatar 2022

L’appuntamento per questa prima semifinale è quindi il 13 dicembre 2022, alle 20. Si gioca allo stadio Lusail Iconic Stadium, che solo una delle due nazionali ritroverà in finale.

La partita sarà trasmessa in chiaro su Rai 1, anche se chi ha un televisori abilitato ultra HD 4K dovrebbe guardarla su Rai 4K sul canale 101 del digitale terrestre. In alternativa, potete guardare in diretta o in replica il match Argentina Croazia dei Mondiali 2022 in streaming su RaiPlay.

Una strada complicata per entrambe le squadre

L’Argentina in questo mondiale ha di certo dimostrato il bel gioco dei suoi campioni: i passaggi rasoterra che solo Messi potrebbe vedere, gli uno contro uno di Di Maria. Ma più di ogni altra edizione, ha dimostrato di saper soffrire. Dopo aver perso la prima partita in maniera inaspettata contro gi Emirati Arabi Uniti, la squadra di Scaloni ha vinto segnando almeno due gol con Messico, Austrialia e Polonia.

mondiali 2022 argentina

Contro l’Olanda ai quarti stava per fare lo stesso, avendo raggiunto il 2 a 0 con Messi capace di un assist magnifico a Molina e poi di restare glaciale su rigore. Ma Weghorst ha segnato di testa all’83 e poi su uno schema impossibile su calcio di punizione all’11 minuto di recupero: una giocata che ha fatto urlare tutti i tifosi neutrali, ma che ha pesato sui nervi argentini. Che però hanno prevalso ai rigori.

La Croazia ha invece vinto la sua prima partita contro il Canada, per poi continuare solo a pareggiare. Con Marocco e Belgio nei gironi, per poi imporsi su Giappone (l’unico con gol, 1-1) e sul Brasile favoritissimo. La squadra di Modric non prende gol, anche per il talento del portiere Dominik Livakovic, oltre che per una solidità davvero invidiabile. Riuscirà a incantare anche l’Argentina, che sembra poter segnare a tutti?

Le probabili formazioni

Dopo il 3-5-2 giocato contro l’Olanda, che ha lasciato fuori il Fideo Di Maria, l’Argetina non vuole rischiare i Mondiali 2022 contro la Croazia e sceglierà con ogni probabilità un 4-3-3. In questo modo dovrebbe poter contrastare il tridente croato. Dopo le mille ammonizioni del match con l’Olanda, Tagliafico sostituirà lo squalificato Acuna. Ancora una volta, Alvarez sembra destinato a rubare il posto titolare a Lautaro Martinez.

luka modric croazia mondiali 2022

Quindi giocherà E. Martinez in porta. Difesa a quattro con Molina, Romero, Otamendi, Tagliafico. A centrocampo ci saranno De Paul, E. Fernandez, Mac Allister. In attacco, il trittico Di Maria, Messi, Alvarez.

La Croazia invece confermerà il più solido 4-3-3 del Mondiale (o 4-3-2-1 a seconda del frangente di gioco). L’unica vera incertezza sembra il terzo di attacco: l’atalantino Pasalic potrebbe perdere il posto per Petkovic o più probabilmente Vlasic. Ma l’allendatore Dalic deciderà all’ultimo.

In porta quindi il confermatissimo Livakovic, con Juranovic, Lovren, Gvardiol, Sosa in difesa. A centrocampo vietato toccare Modric, Brozovic, Kovacic. In attacco, Vlasic, Kramaric, Perisic.

Chi arriverà in finale? Lo scopriremo stasera alle 20.

Da non perdere questa settimana su Techprincess

🤔iPad Pro M4 e iPad Air M2: le prime impressioni
 
⌚️HUAWEI WATCH FIT  3 è tutto ciò di cui avete bisogno
 
💉Attacco hacker a Synlab: come capire se i vostri dati sono finiti online
 
👀In futuro controllerai iPad e iPhone solo usando gli occhi
  
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui 
  
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
  
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
  
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
  
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
  
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button