fbpx
NewsTech

I monitor LG UltraGear sono i primi ad ottenere la certificazione VESA AdaptiveSync Display

Premiato il supporto alla frequenza di aggiornamento variabile VRR

LG ha annunciato un importante riconoscimento per i suoi monitor UltraGear. I modelli 27GP950 e 27GP850, infatti, sono i primi al mondo ad ottenere la certificazione VESA AdaptiveSync Display. La certificazione della Video Electronics Standards Association (VESA) consente agli utenti di poter identificare, in modo semplice e senza problemi grazie all’apposito logo, le prestazioni della frequenza di aggiornamento variabile (VRR) degli schermi da gaming che supportano il protocollo Adaptive-Sync di VESA.

I monitor LG UltraGear 27GP950 e 27GP850 hanno ottenuto la certificazione VESA AdaptiveSync Display

I due monitor UltraGer di LG possono contare su di un pannello LG Nano IPS da 27 pollici con elevata frequenza d’aggiornamento e tempo di risposta GTG d 1 ms. Per ottenere la certificazione, i due monitor hanno superato i test VESA che utilizzano più di 50 criteri di valutazione per stabilire parametri di riferimento univoci e determinare le potenzialità dei monitor per quanto riguarda le capacità VRR. I monitor sono adatti per il gaming, sia su PC che su console.

Il commento dell’azienda

Seo Young-jae, Vicepresidente Senior e Responsabile della business unit IT di LG Electronics Business Solutions Company, dichiara: “Siamo orgogliosi che gli LG UltraGear siano diventati i primi monitor in assoluto a ricevere la certificazione VESA AdaptiveSync Display. Con i prossimi modelli 2022, tra cui l’UltraGear 27GP95R, soddisferemo non solo gli elevati standard dei test di prestazione VESA, ma anche le aspettative e le diverse esigenze dei consumatori di oggi”.

 

Offerta
LG 27GP850 UltraGear Gaming Monitor 27" QHD NanoIPS 1ms HDR...
  • UltraGear Gaming Monitor 27" QuadHD 2560x1440, Flicker Safe, Anti Glare
  • HDR 400 (High Dynamic Range), 400 cd/m2, colore calibrato
  • Tempo di Risposta 1ms (GtG), G-Sync Compatible e AMD FreeSync Premium Pro 180Hz, Black Stabilizer, Dynamic Action Sync...

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button