fbpx
ElettricoMotori

Monopattini in sharing, una collaborazione per promuovere l’inclusione e il corretto parcheggio

Arriva una collaborazione sociale per promuovere l’inclusione e il corretto parcheggio dei monopattini in sharing.

Monopattini in sharing, una collaborazione per promuovere l'inclusione e il corretto parcheggio, fonte ufficio stampa
Monopattini in sharing, una collaborazione per promuovere l’inclusione e il corretto parcheggio, fonte ufficio stampa

Monopattini in sharing: ecco come usarli correttamente

 Voi Technology, presente a Milano da luglio 2020 con la sua flotta di 750 monopattini elettrici in sharing. Si distinguono per la livrea color rosa corallo comincia una fase sperimentale di inclusione. Questa rivolta a persone con svantaggi fisici o psichici.

Ragazze madri, ex detenuti o ex tossicodipendenti da inserire o reinserire nel mondo del lavoro con la Cooperativa Sociale di tipo B, Detto Fatto socia di Consorzio Farsi Prossimo, nato nel  1998 a Milano.

L’esperimento parte da Milano

L’esperimento prevede il coinvolgimento occasionale di lavoratori della Cooperativa che supportino Voi Technology. Nelle attività di riparcheggio corretto dei propri monopattini elettrici nelle aree interessate da grandi eventi cittadini.

Acquistalo con Amazon Prime e scopri tutti i vantaggi, è gratis per 30 giorni

Come la scorsa Settimana Della Moda Uomo (dal 16 al 21 giugno) e del PRIDE Milano (sabato 24 giugno). Ad oggi un coinvolgimento temporaneo.

In vista di una collaborazione più assidua e continuativa. Se Voi Technology dovesse essere scelta, dal Comune di Milano, fra gli operatori.

Questi potranno continuare a svolgere la propria attività dopo la pubblicazione del bando pubblico di riferimento.

Monopattini in sharing, una collaborazione per promuovere l'inclusione e il corretto parcheggio, fonte ufficio stampa
Monopattini in sharing, una collaborazione per promuovere l’inclusione e il corretto parcheggio, fonte ufficio stampa

Monopattini in sharing, gli obiettivi dell’iniziativa

Questa collaborazione, si inserisce nei percorsi di apprendimento di competenze pratiche, tecniche e sociali che la Cooperativa Detto Fatto prevede per i suoi lavoratori. In modo da poterne assicurare l’inserimento o il reinserimento all’interno del mondo del lavoro.

In particolare, attraverso la collaborazione con Voi Technology, i lavoratori della Cooperativa Detto Fatto coinvolti, hanno potuto arricchire le proprie conoscenze e competenze in termini di:

  • Conoscenza del settore della micro mobilità elettrica in sharing;
  • Conoscenza delle regole del parcheggio corretto e delle aree in cui è consentito;
  • Utilizzo dell’app mobile dell’azienda ed aumento delle proprie competenze digitali;
  • Azione di “sblocco” e “blocco” del monopattini,
  • Capacità di conduzione del mezzo,
  • Competenza nel riposizionamento del mezzo in aree sicure e in cui è permessa la sosta del mezzo

Grazie al coinvolgimenti dei lavoratori della Cooperativa Detto Fatto, Voi Technology ha saputo e potuto garantire il parcheggio corretto della propria flotta nelle aree del Quadrilatero della moda e di Via Tortona durante la Milano Fashion Week e in area Parco della Pace in occasione del Concerto Finale per il PRIDE Milano, contribuendo a mantenere le aree di grande afflusso di persone pulite, ordinate e sicure. I colleghi di Detto Fatto hanno riparcheggiato circa 200 mezzi e spostati circa 50.

Le parole del direttore di Voi Technology Italia-Spagna

Folco Gervasutti, Direttore Comunicazione Corporate di Voi Technology per l’Italia e la Spagna: : “In Voi Technology sosteniamo la comunità locale. Lavoriamo in collaborazione con gli attori della città o dei suoi dintorni che possano aiutarci ad offrire un servizio sempre più efficiente e sicuro per la città e le sue cittadine e cittadini. E’ ancora poco diffusa la conoscenza dell’indotto che il nostro settore economico crea già oggi e che potrà creare ancora di più in futuro, non appena gli operatori a cui sarà assegnato il prossimo servizio, avranno a disposizione un flotta più significativa per poter attuare investimenti ancora più grandi e continuativi in città. Questo “assaggio” ed esperimento svolto con e grazie alla Cooperativa Sociale Detto Fatto, ci ha mostrato che la strada dell’inclusione e della creazione di lavoro è una di quelle su cui ci impegniamo a voler investire maggiormente in futuro”

Luigi Saracino, Vicepresidente di Detto Fatto SCS “L’incontro con Voi Technology e la sperimentazione di queste giornate, sono un segno di attenzione ai temi del decoro urbano, della cittadinanza attiva e dell’inclusione lavorativa. L’incontro fra le nostre realtà è un segno! Questi segni sono per noi la concreta possibilità di spazi di bellezza e riconoscimento che rendono la Città più bella per tutti!”.

 

Da non perdere questa settimana su Techprincess

🎮 Xbox Games Showcase 2024: tantissimi annunci, tra grandi ritorni e novità
💻A Taiwan per toccare con mano i nuovi AI PC di ASUSEd è solo l’inizio
💬Google lancia l’app Gemini in Italia: ecco come provare l’AI su Android e iOS
🧩La strategia di Jansen Huang, il CEO-rockstar: mi ha offerto da bere e chiesto del turismo in Italia
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

 

Autore

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button