fbpx

[Recensione] Nacon Revolution Pro Controller 2: è il miglior pad per PlayStation 4?

Nacon Revolution Pro Controller 2 esce a soli 9 mesi di distanza dal precedente modello, portando con sé qualche piacevole novità che dovrebbe trasformarlo nel breve periodo in un controller perfetto per i tornei ufficiali su PlayStation 4. Per scoprire se valga la pena comprarlo lo abbiamo maltrattato per un paio di settimane. Uguale ma […]


Nacon Revolution Pro Controller 2 esce a soli 9 mesi di distanza dal precedente modello, portando con sé qualche piacevole novità che dovrebbe trasformarlo nel breve periodo in un controller perfetto per i tornei ufficiali su PlayStation 4. Per scoprire se valga la pena comprarlo lo abbiamo maltrattato per un paio di settimane.

Uguale ma non troppo

Se siete abituati al DualShock 4 non potrete fare a meno di notare la totale differenza estetica tra i due pad: da un lato abbiamo un controller più snello e notoriamente meno ergonomico, mentre dall'altro ci troviamo di fronte ad un dispositivo – Nacon Revolution 2 – che ricorda l'apprezzatissimo controller di Xbox. Il nuovo pad è così più massicco di quello standard ma caratterizzato da una grande qualità costruttiva e da ottimi materiali; eccellente poi il grip generale del controller e degli stick, oltre al suo peso, completamente personalizzabile grazie alla possibilità di aggiungere piccoli cilindri metallici al suo interno.

A differenziarlo dal DualShock ci sono anche i tasti che sì, sono pressoché gli stessi, ma risultano molto più grandi così da facilitarne la pressione. Non mancano poi una serie di pulsanti aggiuntivi situati sul retro, customizzabili grazie all'utilizzo del software dedicato.

Infine a cambiare è il tipo di connessione: Nacon Revolution Pro Controller 2 non è wireless ma funziona grande ad un robusto cavo USB Type-C lungo circa 3 metri.

Il software fa la differenza

Il grande plus di questo pad è indubbiamente rappresentato dalla possibilità di configurarlo a vostro piacimento. Grazie al programma Nacon Revolution, scaricabile gratuitamente dal sito web del produttore, siete liberi di cambiare il layout dei comandi, di impostare la sensibilità degli analogici e dei dorsali e di decidere se volete una croce direzionale classica o a 8 direzioni.

[amazon_link asins='B0746PN4PZ' template='ProductAd' store='gamspri02-21' marketplace='IT' link_id='b100009a-a8df-11e7-b4d0-5f56aee5dd4d']I pro gamer tra voi apprezzeranno poi la presenza dei profili, cosa che vi consente di cambiare la configurazione in pochi secondi per adattare il controller al tipo di gioco.

Volete saperne di più? Non perdetevi la nostra video-recensione!

Nel frattempo vi ricordo che Nacon Revolution Pro Controller 2 è già disponibile sul mercato al prezzo di 129 Euro.


Erika Gherardi

author-publish-post-icon
Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link