FeaturedNewsTech

[email protected] 2019: ecco tutti i prodotti presentati

Tanti nuovi dispositivi per i professionisti ma anche per i videogiocatori

Nel corso della conferenza [email protected] 2019 tenutasi a New York l’11 aprile, l’azienda taiwanese ha presentato una vastissima gamma di dispositivi: monitor, periferiche, portatili, PC desktop e tutta una linea dedicata ai creativi professionisti. Andiamo a vedere insieme questi prodotti.

[email protected] 2019: Chromebook pensati i professionisti

Iniziamo con il settore Chromebook: Acer ha infatti mostrato due dispositivi portatili premium pensati per i lavoratori che utilizzano Chrome Enterprise. Acer Chromebook 715 e 714 hanno uno chassis completamente in alluminio anodizzato, che soddisfa lo standard militare MIL-STD 810G e in grado di resistere a cadute da 122 cm e carichi fino a 60 kg. Accanto alla tastiera è posizionato il lettore d’impronte integrato, ideale per proteggere i propri dati, soprattutto in ambienti condivisi. Grazie alla certificazione Citrix Ready, sono del tutto compatibili con le soluzioni Citrix, che migliorano la mobilità aziendale, il networking e le piattaforme cloud.

Next@Acer Acer-Chromebook-715
Acer Chromebook 715

Il modello 715 monta un display IPS da 15,6 pollici FullHD ed è il primo Chromebook sul mercato ad avere un tastierino numerico dedicato. Il modello 714, invece, ha uno schermo IPS da 14 pollici FullHD, con cornici da appena 6,18 mm, ed è disponibile in versione sia touchscreen sia non touch.

Sono disponibili con un’ampia gamma di processori, come Intel Core i5 e 13 di ottava generazione, Celeron e Pentium. Assicurano un’autonomia fino a 12 ore e dispongono di una porta USB 3.1 Type-C, una USB 3.0 e un lettore di schede.

Next@Acer Chromebook-714
Acer Chromebook 714

Entrambi i portatili lavorano con la soluzione Chrome Enterprise di Google, che aiuta le aziende a gestire i dispositivi su larga scala e crea un ambiente sicuro e produttivo per chi lavora in cloud. Il sistema operativo è ovviamente Chrome OS, che si aggiorna automaticamente e utilizza più livelli di sicurezza per proteggere  il dispositivo dalle minacce online in continua evoluzione.

Acer Chromebook 715 e 714 saranno disponibile in EMEA a partire da giugno a un prezzo di partenza rispettivamente di 599 e 549 euro.

TravelMate P: il compagno ideale dei viaggiatori

Next@Acer_TravelMate_P6

Un nuovo modello va ad allargare la famiglia TravelMate: il P6 è un notebook sottile, leggero e resistente pensato per i professionisti che viaggiano spesso o che lavorano sul campo.

Il rivestimento è realizzato con un telaio di alta qualità in magnesio-alluminio, ad alta resistenza ma dal peso contenuto. Le dimensioni ridotte (16,6 mm di spessore e 1,1 kg di peso), la resistenza a urti e cadute (con certificazione militare MIL STD 810G2 810F) e un’autonomia fino a 20 ore lo rendono un portatile perfetto da portare in viaggio.

Lo schermo è un 14 pollici IPS FullHD con un angolo di visualizzazione di 170 gradi. La tastiera è retroilluminata, mentre il touchpad Corning Gorilla Glass NBT è resistente ai danni e ultrareattivo, consentendo controlli precisi anche senza mouse.

Le varie configurazioni disponibili includono processori Core i7 fino all’ottava generazione, fino a 24 GB di RAM DDR4, scheda video opzionale fino a NVIDIA GeForce MX250 e SSD PCIe Gen 3 x4 con capienza massima di 1 TB e tecnologia NVMe.

Il TravelMate P614-51 è certificato Skype for Business, per seguire videoconferenze senza problemi grazie anche ai quattro microfoni, e offre tutta una serie di misure di sicurezza, come webcam IR per il riconoscimento del volto, lettore d’impronte digitali, chip Trusted Platform Module 2.0 e software preinstallato Acer dedicato alla protezione dei dati.

Il TravelMate P614-51 sarà disponibile da giugno a un prezzo di partenza di 1349 euro.

Acer Spin 3: convertibile per giovani professionisti

Next@Acer-Spin-3

Anche la serie Spin ha visto l’arrivo di un nuovo dispositivo, ossia lo Spin 3, un convertibile potente dotato di una batteria generosa e uno schermo di grandi dimensioni.

Il pannello montato è un IPS da 14 pollici FullHD, ma la cornice sottile da 9,6 mm offre un rapporto corpo-schermo del 79% e maggiore spazio di visualizzazione. Lo schermo ruota di 360 gradi, quindi può essere usato sia come notebook che come tablet, essendo tra l’altro touchscreen. È anche compatibile con l’Acer Active Pen, per lavorare a progetti complessi in modo preciso ed ergonomico, e dispone di un TouchPad Precision con supporto alle gesture di Windows 10.

La scheda tecnica vede processori Intel Core i7 fino all’ottava generazione, GPU NVIDIA GeForce MX230, SSD PCIe a 512 GB e dischi fissi fino a 1 TB. La batteria, infine, assicura fino a 12 ore di autonomia.

Acer Spin 3 verrà lanciato a giugno a un prezzo di partenza di 699 euro.

Acer Aspire 7, 5 e 3: un notebook per tutte le esigenze

Acer ha annunciato tre nuovi modelli per la sua popolare linea Aspire, ognuno dei quali va a soddisfare un’ampia gamma di esigenze.

Next@Acer Aspire-7
Acer Aspire 7

Aspire 7 è il prodotto pensato per chi vuole potenza in mobilità, come ad esempio designer o creatori di contenuti. È equipaggiato con un processore Intel Core i7 di ottava generazione, le più recenti GPU NVIDIA GeForce GTX, fino a 16 GB di RAM DDR4, SSD PCIe NVRe fino a 1TB in RAID 0 e HDD fino a 2TB. Il display è un IPS FullHD da 15,6 pollici, con cornici sottili e tecnologia Acer Color Intelligence che assicura colori intensi e dettagli curati. Ha una gamma completa di porte, una connessione wireless potente e veloce, lettore d’impronte digitali e un Precision TouchPad.

Next@Acer Aspire-5
Acer Aspire 5

Aspire 5 è invece dedicato a famiglie, blogger, fotografi e appassionati che cercano un portatile potente con un tocco di stile. La cover in alluminio sabbiato dallo spessore di 17,95 mm racchiude un display IPS FullHD da 15,6 pollici, un processore Intel Core i7 di ottava generazione e GPU NVIDIA GeForce MX250 o in alternativa un processore AMD Ryzen Mobile di seconda generazione e GPU Radeon RX 540.

Next@Acer Aspire-3
Acer Aspire 3

Aspire 3, infine, è un notebook classico dal design sottile ideale per l’intrattenimento, disponibile nei formati 14, 15,6 e 17,3 pollici con risoluzione FullHD. In dotazione ha Intel Core fino all’ottava generazione e grafica NVIDIA GeForce MX230 o processori AMD Ryzen di seconda generazione e grafica dedicata Radeon RX 540, fino a 16GB di RAM DDR4, SSD PCIe da 512 GB e HDD da 1 TB massimi.

Tutti e tre i modelli saranno disponibili da luglio ai seguenti prezzi:

  • A partire da 499 euro per Acer Aspire 3;
  • A partire da 599 euro per Acer Aspire 5;
  • A partire da 799 euro per Acer Aspire 7.

ConceptD: la linea completa per i creativi

Next@Acer ConceptD_Family

In occasione del [email protected] 2019, l’azienda ha presentato una nuova linea di dispositivi pensati per grafici, professionisti del cinema, ingegneri, architetti, sviluppatori e qualsiasi altra tipologia di creativi. ConceptD, questo il nome della gamma, consente ai designer di immergersi completamente nel processo creativo e realizzare tutti i loro progetti.

Oltre ai portatili 9, 7 e 5 di cui vi avevamo già parlato, fanno parte della serie anche due PC desktop, un monitor e un visore per la Windows Mixed Reality.

Acer ConceptD 900
Acer ConceptD 500

    I desktop di fascia alta ConceptD 900 e 500 montano rispettivamente due processori Intel Xeon Gold 6148 con scheda video NVIDIA Quadro RTX 6000 e Intel Core fino alla nona generazione con scheda video NVIDIA Quadro RTX 4000. Permettono di effettuare rendering altamente complessi di effetti visivi, modellazione 3D, sviluppo d’intelligenze artificiali e deep learning. Sono dunque perfetti per registi, animatori, designer e architetti che possono concentrarsi sulla parte creativa senza preoccuparsi dei tempi di rendering. Grazie a un posizionamento delle ventole studiato nei minimi dettagli, entrambi i desktop si mantengono a basse temperature anche durante l’esecuzione di programmi particolarmente pesanti. Non è stato dimenticato, poi, il lato estetico, infatti i case hanno linee e colori minimali che si adattano perfettamente allo studio di qualsiasi professionista.

    Acer ConceptD CP7271K
    Acer ConceptD CM7321K

      Per quanto riguarda i monitor, si tratta del CM7321K da 32 pollici e il CP7271K da 27 pollici. Il CM7321K è ideale per chi lavora con grafica 2D: ha una risoluzione UHD, tecnologia DisplayHDR 1000 e Mini LED con 1152 zone di oscuramento locale, 99% di copertura dello spazio colore Adobe RGB e l’89,5% Rec.2020. Il CP7271K, invece, è più indicato per i contenuti 3D ed è certificato Pantone. Ha una precisione cromatica corrispondente a un Delta E inferiore a 1, una copertura del 99% dello spazio colore Adobe RGB e del 93% di DCI-P3 e dispone delle tecnologie GSYNC Ultimate e DisplayHDR 1000.

      Per finire, abbiamo il visore OJO per la Windows Mixed Reality, che dispone di un display 4320×2160 pixel e di una tecnologia di regolazione della distanza interpupillare (IPD) per consentire di modificare i parametri in modo da ottenere immagini più nitide e un’esperienza d’uso più piacevole. Il sistema audio è integrato e concentra il suono sulle orecchie, eliminando così la necessità di utilizzare delle cuffie. Il tracciamento interno e posizionale con 6 gradi di libertà, infine, lo rendono semplice da configurare.

      Acer Nitro 7, 5 e Stream: i nuovi notebook per i gamer

      Acer non si è dimenticata dei suoi utenti videogiocatori e ha annunciato i nuovi notebook gaming Nitro 7, Nitro 5 e Nitro Stream.

      Il Nitro 7 è pensato per i giocatori occasionali che cercano il massimo in termini di design e prestazioni. Ha un telaio in metallo da 19,9 mm, un display da 15,6 pollici con refresh rate di 144 Hz e tempo di risposta di 3 ms, processori Intel Core di nona generazione e GPU NVIDIA più recenti, fino a 32 GB di RAM DDR4, due vani per SSD M.2 Gen 3×4 PCIe e un massimo di 2 TB di HDD.

      Acer ha deciso di aggiornare in suo modello Nitro 5 per introdurre l’ultima GPU NVIDIA GeForce GTX e un nuovo display a 144 Hz con 3 ms di tempo di risposta. Sarà disponibile nei formati da 17,3 e 15,6 pollici con rapporto schermo-corpo dell’80%. La configurazione include processori Intel Core di nona generazione, due SSD M.2 Gen 3 x4 PCIe e fino a 32 GB di RAM DDR4.

      Acer Nitro 5
      Acer Nitro 7

        Entrambi i modelli hanno un sistema di raffreddamento a due ventole, tecnologia Acer CoolBoost e due griglie di aerazione, il tutto per mantenere basse le temperature anche durante lunghe sessioni di gaming. La qualità audio è stata migliorata grazie alle tecnologie avanzate di ottimizzazione del suono Waves MaxxAudio, inoltre sono installati tutta una serie di strumenti per migliorare le prestazioni dei portatili durante l’utilizzo di giochi e programmi.

        Il Nitro Stream è infine un Personal Streaming PC plug-and-play per trasmettere il gameplay da PC e console. Grazie alla scheda di acquisizione integrata e al software pensato per il livestreaming, è una soluzione semplice e senza problemi per condividere gameplay in FullHD con gli amici e la community.

        Acer Predator Helios 700 e 300: tastiera innovativa e nuovo design termico

        Rimanendo sempre in ambito gaming, la linea Predator accoglie due portatili, Helios 700 e Helios 300. Oltre a delle schede tecniche di tutto rispetto (con processori Intel fino a i9 di nona generazione e schede video GeForce RTX fino alla 2080), questi due dispositivi integrano design e tecnologie davvero innovative.

        L’Helios 700 dispone della particolarissima tastiera HyperDrift, che scorre in avanti liberando due griglie di aerazione supplementari e aumentando il flusso d’aria nella parte superiore della base. Qui sono alloggiate due ventole Acer AeroBlade 3D di quarta generazione, cinque heat pipe in rame e una camera di vapore. Altro vantaggio della tastiera HyperDrift è l’ergonomia, infatti la periferica diventa più vicina e così i giocatori possono mantenere una buona distanza dallo schermo senza allungare troppo le mani. I tasti WASD integrano anche degli switch analogici che migliorano la precisione in gioco.

        La novità dell’Helios 300 risiede, invece, nel suo design: lo chassis rivestito in leghe metalliche sfoggia degli eleganti dettagli blu petrolio, mentre le cornici sottili e il font Predator utilizzato su tutti i tasti danno al portatile un aspetto moderno e aggressivo. Il sistema di raffreddamento a doppia ventola Acer AeroBlade 3D massimizza il flusso d’aria e minimizza il rumore, assicurando temperature basse durante lunghe sessioni di gioco, anche in overclocking.

        Helios 700 sarà disponibile da luglio a partire da 2999 euro, mentre Helios 300 sarà in vendita da maggio a partire da 1799 euro.

        Acer Predator: non solo portatili

        Non solo di portatili è fatta la linea Predator: in occasione del [email protected] sono stati annunciati il PC Desktop Orion 5000, il monitor CG437K-P da 43 pollici e vari accessori.

        Il Predator Orion 500 è un mid-tower destinato ai giocatori hardcore. Monta una CPU Intel Core i9-9900K di nona generazione overclockabile, una GPU NVIDIA GeForce RTX 2080, RAM fino a 64GB DDR4 dual-channel e un dissipatore a liquido Cooler Master. Nonostante la componentistica interna, il case è stato ridotto a soli 30 litri in modo da avere un ingombro minore, inoltre il pannello laterale ha uno strato di rete metallica che offre una schermatura EMI per i componenti interni.

        Il monitor CG437K-P ha un pannello da 43 pollici con risoluzione 3840×2160, con refresh rate di 144Hz e tecnologia GSync. I colori sono vibranti e i neri profondi grazie alla copertura del 90% dello spazio colore DCI-P3 e alla certificazione DisplayHDR 1000. Integra, poi, un sensore di luminosità, che rileva il livello d’illuminazione della stanza e adatta la luminosità dello schermo di conseguenza, e uno di prossimità, che fa accendere e spegnere il monitor automaticamente quando qualcuno si avvicina o si allontana da esso.

          Per finire, Acer ha presentato vari accessori: lo zaino Predator M-Utility, per portatili da 17 pollici e con moltissime tasche; il mouse Predator Cestus 303, con sensore Pixart 3335, 16000 DPI e LED RGB; la tastiera Predator Aethon 300, con switch Cherry MX Blue, retroilluminazione blu e verde acqua e anti-ghosting; le cuffie Predator Galea 311, con isolamento acustico, driver da 50 mm, tecnologia Acer True Harmony e microfono.

          Di seguito tutti i prezzi e il periodo di lancio dei prodotti:

          • PC Desktop Predator Orion 5000: disponibile da maggio a un prezzo di partenza di 1799 euro;
          • Monitor Predator CG437K-P: disponibile da settembre a un prezzo di partenza di 1499 euro;
          • Zaino Predator M-Utility: disponibile da giugno a un prezzo di partenza di 179 euro;
          • Mouse Predator Cestus 330: disponibile da giugno a un prezzo di partenza di 79 euro;
          • Tastiera Predator Aethon 300: disponibile da giugno a un prezzo di partenza di 149 euro;
          • Cuffie Predator Galea 311: disponibile da giugno a un prezzo di partenza di 59 euro.

          Per maggiori informazioni sulla conferenza, vi rimandiamo al sito ufficiale dedicato.

          Tags

          Silvia Maddalena

          Appassionata di videogiochi, cinema e serie TV, passo il mio tempo tra Temeria, la Zona Contaminata, Rapture e tanti altri bei luoghi lontani armata di mouse e tastiera.
          Next Article
          Close

          Adblock Rilevato

          Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker