fbpx
AutoMotoriNews

Nissan, in arrivo 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Svelati anche quattro nuovi prototipi

Nissan ha annunciato il nuovo piano a lungo termine chiamato “Ambition 2030”, che prevede, tra le altre cose, piano e nei prossimi otto anni l’introduzione di 23 nuovi modelli elettrificati, di cui 15 totalmente elettrici. Allo stesso tempo l’azienda giapponese, mira a essere carbon neutral per tutto il ciclo di vita dei suoi prodotti entro il 2050.

Nei prossimi cinque anni, Nissan investirà 2 trilioni di yen (circa 15,6 miliardi di euro), per accelerare la produzione di veicoli a propulsione elettrica. Almeno 20 nuovi modelli dotati di motori elettrici o del sistema e-Power saranno introdotti nei prossimi cinque anni ed entro il 2026 Nissan prevede che il 75% delle sue vendite in Europa sarà costituito da modelli elettrici. In Giappone, la previsione è del 55% delle vendite e in Cina di oltre il 40%. Negli Stati Uniti, Nissan mira ad avere il 40% delle vendite entro il 2030 puramente di veicoli EV.

“Siamo orgogliosi del nostro lungo percorso di innovazione e del nostro ruolo nella rivoluzione EV. Con la nuova visione Ambition 2030, continuiamo a prendere l’iniziativa per accelerare il passaggio naturale ai veicoli elettrici, con proposte attraenti per i clienti, generando entusiasmo e creando un mondo più pulito”, ha detto il COO di Nissan Ashwani Gupta.

Per realizzare la sua “Ambition 2030”, Nissan continuerà a migliorare le attuali tecnologie delle batterie agli ioni di litio e ad introdurne di nuove senza cobalto per ridurre i costi delle batterie del 65% entro il 2028. Nissan prevede inoltre di aumentare la capacità di produzione globale delle batterie a 52 GWh entro il 2026 e 130 GWh entro il 2030. La csa automobilistica giapponese mira anche a lanciare un’auto elettrica con batterie a stato solido entro il 2028 e di realizzare un nuovo stabilimento a Yokohama, in Giappone, nel 2024.

Nissan Ambition 2030, svelati quattro nuovi prototipi 

Durante tutti questi annunci, Nissan ha presentato quattro prototipi elettrici. Questi sono Nissan Chill-Out, Nissan Max-Out, Nissan Surf-Out e Nissan Hang-Out. Il primo è un concept elegante che utilizza la piattaforma CMF-EV di Nissan e presenta una finitura bicolore argento e nera. La Nissan Max-Out è molto diversa, essendo una cabriolet originale a due posti progettata per “offrire una nuova esperienza di guida con la sua eccezionale stabilità e comfort”.  Di particolare interesse il concept Surf-Out, un pick-up completamente elettrico progettato per offrire buone prestazioni off-road. 

Nissan Ambition 2030
Nissan Surf-Out

Ultimo ma non meno importante è il concept Hang-Out che è stato creato come uno spazio abitativo mobile con un pavimento piatto. In chiusura, va notato che Nissan non ha chiarito se qualcuno di questi prototipi diventerà un giorno un modello di produzione, tuttavia non è escluso che ciò possa accadere.

Tornando più sul “pratico” Nissan ha l’obiettivo di espandere l’adozione della tecnologia ProPILOT a oltre 2,5 milioni di veicoli Nissan e INFINITI entro l’anno fiscale 2026. L’azienda svilupperà inoltre le sue tecnologie per veicolo autonomo, puntando a introdurre i sistemi LIDAR di nuova generazione su ogni nuovo modello entro l’anno fiscale 2030.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button