fbpx
Tech

Come seguire le Olimpiadi di Tokyo con Alexa e Fire Tv Stick

Alexa e Fire Tv Stick per non perdere neanche una medaglia delle Olimpiadi di Tokyo 2020

Con Alexa e Fire Tv Stick sarà possibile seguire ogni gara delle Olimpiadi, per non perdere nemmeno una medaglia ed essere sempre aggiornati sugli ultimi risultati. Gli atleti italiani che scenderanno in campo nelle loro rispettive discipline sono 384, e con i dispositivi Alexa sarete sempre informati sulle loro gesta sportive.

Chiedendo ad Alexa “Alexa, cosa è successo alle Olimpiadi?” si potrà riascoltare e riguardare ogni giorno i momenti salienti delle gare di Tokyo. Si potrà ascoltare l’audio della diretta e guardare i vide (fino a 5 al giorno) sui dispostivi Echo dotati di schermo e Fire Tv Stick.

Alexa e Fire Tv Stick con Discovery per le Olimpiadi

La skill è stata sviluppata da Discovery+, definita “La Casa” delle Olimpiadi di Tokyo 2020. La piattaforma in Italia sarà in diretta con più di 3000 ore di contenuti, per poi fornire lo spettacolo delle Olimpiadi anche on demand. Saranno poi presenti interviste esclusive, approfondimenti e tante analisi sportive con i migliori esperti per ogni disciplina.

Tramite la skill “Alexa, che atleta olimpico sono?” si potrà giocare con Alexa, facendo un test della personalità. L’assistente vocale porrà delle domande, per abbinare il tifoso all’atleta italiano che più lo rappresenta secondo i risultati.

olimpiadi tokyo 2020 alexa fire tv stick amazon

Amazon e lo sport nell’epoca del Covid-19

Ricordiamo che Alexa e Fire Tv Stick sono prodotti di Amazon, che punta ad affermarsi sempre di più come colosso dell’intrattenimento aumentando l’attenzione verso i contenuti sportivi. Sebbene non permettano di seguire gli eventi in diretta, le funzioni sopraccitate vi permetteranno di essere sempre aggiornati e seguire i momenti più spettacolari dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

Considerato quanto sia stato complesso e difficile l’ultimo anno e mezzo, per tutto il mondo, le Olimpiadi sono di certo un ulteriore passo verso la normalità, un’occasione per dimostrare ripresa e volontà di ripartire. Non resta che sperare che il Covid-19 non complichi ulteriormente questo importantissimo evento sportivo.

Source
Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button