fbpx
CinemaCulturaNews

Olivia Newton-John è morta: addio all’indimenticabile Sandy di Grease

L'attrice aveva 73 anni.

All’età di 73 anni, è morta Olivia Newton-John, cantante e attrice australiana di origine britannica, nota soprattutto per la parte di Sandy Olsson nel celeberrimo musical Grease, accanto a John Travolta.

A dare la notizia con un toccante post sul profilo Facebook dell’artista è il marito John Easterling, con cui specifica che l’artista «è morta pacificamente nel suo ranch nel sud della California questa mattina, circondata da familiari e amici». Olivia Newton-John stava lottando da tempo con un cancro al seno in stadio molto avanzato. Una malattia che l’ha colpita addirittura per tre volte, e che purtroppo in questo caso non le ha lasciato scampo.

La carriera di Olivia Newton-John

Olivia Newton-John
John Travolta e Olivia Newton-John nel 2006

Nata a Cambridge, nel Regno Unito, il 26 settembre 1948, Olivia Newton-John si trasferisce in tenera età in Australia, dove si interessa al canto e allo spettacolo. Muove i primi passi con la band dei Tomorrow, e già nel 1974 ottiene successo e fama internazionale classificandosi al quarto posto all’Eurovision Song Contest. L’occasione per spiccare definitivamente il volo arriva 4 anni più tardi, quando ottiene il ruolo di protagonista femminile in Grease, uno dei musical cinematografici più celebri e amati di sempre. Il suo contributo come attrice nel film è fondamentale, ma lo è altrettanto quello come cantante, dal momento che interpreta gran parte della colonna sonora insieme a John Travolta, cimentandosi in brani entrati nella storia come Hopelessly Devoted to You e You’re the One That I Want.

Anche se la portata di questo successo non sarà mai replicata, Olivia Newton-John comincia una lunga e florida carriera, dividendosi fra musica, cinema e televisione. Nel 1980 è protagonista di Xanadu, accanto a Gene Kelly, mentre l’anno successivo si riunisce con John Travolta per la commedia romantica Due come noi. Segnata dall’esperienza del cancro, fonda in Australia il centro per la cura dei tumori Olivia Newton-John Cancer Wellness & Research Centre. Pur malata, riesce a regalare le due ultime interpretazioni per il piccolo e grande schermo, fortemente autoironiche, in Sharknado 5: Global Swarming e The Very Excellent Mr. Dundee. Lascia il marito John Easterling, la figlia Chloe Lattanzi, la sorella Sarah Newton-John e il fratello Toby Newton-John.

Marco Paiano

Tutto quello che ho imparato nella vita l'ho imparato da Star Wars, Monkey Island e Il grande Lebowski. Lo metto in pratica su Tech Princess.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button