NewsVideogiochi

One Piece World Seeker, emersi nuovi dettagli su storia e personaggi

Un video mostra nuovi dettagli sulla storia e sui personaggi presenti nel nuovo gioco sull'universo di One Piece

one piece world seeker

Bandai Namco Entertainment ha pubblicato un nuovo video sul canale ufficiale Youtube incentrato su One Piece World Seeker, titolo basato sull’universo del manga firmato Eiichiro Oda con uscita prevista per il 2019.

La trama di One Piece World Seeker

All’interno del breve filmato pubblicato da Bandai Namco Entertainment vengono mostrati nuovi dettagli riguardo la storia e i personaggi presenti all’interno di One Piece World Seeker. 

one piece world seeker

Quest’ultimo sarà ambientato a Prison Island, località la cui popolazione si è completamente divisa in due fazioni opposte: coloro che hanno accettato il controllo e la modernizzazione portata dalla Marina e gli altri, che rimangono invece fedeli alla tradizione.

Due personaggi completamente nuovi

A fare il loro ingresso nella situazione di conflitto presente a Prison Island sono i due protagonisti del titolo che, oltre ad essere completamente originali e sconosciuti, sono stati creati dallo stesso Eiichiro Oda, che ha contribuito fin dall’inizio al progetto.

Il fulcro di One Piece World Seeker è infatti rappresentato da Jeanne e Isaac, due appartenenti alla fazione contraria al regime imposto dalla Marina.

Isaac è il direttore della prigione, che ha sfruttato il contributo della scienza per ricostruire l’isola dopo la guerra, cercando anche di aumentare il suo benessere e la sua influenza. Stando al trailer, questo primo protagonista non avrà un grande rapporto con la ciurma di Cappello di Paglia, ma potrà contare su un legame con Lucci.

Molto più ribelle e combattente è Jeanne. Quest’ultima amava l’isola com’era e, per questo, ha preso le redini della ribellione, giurando di difendere il luogo e i suoi abitanti ad ogni costo. Il suo incontro con Luffy porterà ad una collaborazione capace di ribaltare le sorti dell’isola?

Per scoprirlo bisognerà attendere il 2019, quando il gioco approderà su console Playstation 4, Xbox One e su PC. 

Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker