fbpx

Paladin: la startup incentrata sul prestito intelligente

Paladin è un progetto ideato da Nico Fusco che ha deciso, insieme a Marc Ferrer, Alessandro Perinotto e Gaetano Romeo, di puntare tutto sul prestito. Pensate quindi a tutte quelle volte in cui avete avuto bisogno di un trapano e non sapevate a chi chiederlo o a quando avete bisogno dell’attrezzatura per provare un nuovo […]


Paladin è un progetto ideato da Nico Fusco che ha deciso, insieme a Marc Ferrer, Alessandro Perinotto e Gaetano Romeo, di puntare tutto sul prestito. Pensate quindi a tutte quelle volte in cui avete avuto bisogno di un trapano e non sapevate a chi chiederlo o a quando avete bisogno dell'attrezzatura per provare un nuovo sport senza però volerla acquistare. Paladin vi aiuta in tutte queste occasioni.

Come funziona Paladin?

Utilizzare Paladin è semplicissimo. Tutto ciò di cui avete bisogno infatti è l'applicazione – disponibile sia per iOS sia per Android – e un account. Dopodiché potrete iniziare a vedere tutti gli annunci presenti e a cercare quello di cui avete bisogno. Una volta scelto l'oggetto, dovrete solo chattare con il proprietario, fissare l'incontro per lo scambio e pagare il noleggio.

Paladin infatti non prevede nessuna cauzione. A garantire la copertura in caso di danni c'è infatti la partnership con Reale Mutua che prevede un massimale di 5.000 Euro.

Ovviamente è possibile anche il meccanismo contrario. Ogni utente infatti è libero di prestare i propri possedimenti. Vi basta scattare una foto, aggiungere una descrizione e stabilire il prezzo per il noleggio giornaliero.

Non manca infine una funziona chiamata "Prova il brand". Questo vi consente di ricevere un prodotto nuovo direttamente delle aziende partner per testarlo e decidere se fa al caso vostro. Se poi vi piace, potrete acquistarlo ad un prezzo speciale.

Al momento Paladin è disponibile in tutta Italia ma l'obiettivo di Nico e compagni è quello di raggiungere tutto il resto del mondo. Secondo voi ce la faranno?


Erika Gherardi

author-publish-post-icon
Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link