fbpx
pimcity marco mellia politecnico di torino

PIMCity: l’importanza di proteggere i propri dati sul web


Quante volte abbiamo cliccato sul tasto Acconsento sul web, ignorando apertamente tutte le condizioni di utilizzo che stavamo accettando? Questo spesso comporta la diffusione dei nostri dati, senza che ne abbiamo un effettivo controllo a destinatari che non conosciamo. Dal nostro stile di vita alle nostre preferenze di acquisto, diamo accesso al mondo a informazioni su di noi, spesso anche davvero personali. È da questo che nasce l’ìdea di PIMCity: Building the next generation personal data platform.

PIMCity: Building the next generation personal data platform, scopriamo di più

Come possiamo contrastare la diffusione dei nostri dati? Beh, una risposta semplice c’è, ma comporterebbe la rinuncia a servizi diventati ormai parte della vita di tutti i giorni di ciascuno di noi. Rinunciare a Internet sarebbe oggi molto difficile e considerato quanto questi dati siano fondamentali per gli introiti pubblicitari per tantissime piattaforme online, questo potrebbe anche avere gravi ripercussioni sull’economia. C’è un’altra via?

È proprio questo l’obiettivo di PIMCity: Building the next generation personal data platform, un nuovo progetto europeo coordinato da Marco Mellia, docente del Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni del Politecnico di Torino e coordinatore Centro [email protected]

L’idea alla base è costruire un nuovo sistema che offra agli utenti la possibilità di controllare i propri dati sul web in maniera facile. Tramite l’utilizzo del kit di sviluppo di Personal Information Management Systems fornito, utenti finali e fornitori di servizi potranno creare un mercato dei dati completamente nuovo e più trasparente.

Tramite varie componenti software si potranno sviluppare interfacce che permettano agli utenti di sapere esattamente quali siano i dati che offrono alle aziende e a quest’ultime di conservarle in modo sicuro.

Marco Mellia ha rilasciato il seguente commento in occasione del lancio dell’iniziativa:

Quando penso a PIMCity penso alle mie figlie e i loro amici. Oggi cedono le loro informazioni ai giganti del web e altre aziende – senza alcuna possibilità di scelta. PIMCity permetterà loro di scegliere consapevolmente quali dati condividere, e con chi condividerli“.

[amazon_link asins=’1798707543,8820385287,8858209621′ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’9b426c6f-114e-45f5-b1af-109537ed7cc4′]

Team di redazione

author-publish-post-icon
L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link