fbpx
playstation 5 ventole

Il raffreddamento di PlayStation 5 si aggiorna via software
Sony ha intenzione di migliorare l'effetto della ventola di raffreddamento con aggiornamento software costanti


Le ventole di raffreddamento sono fondamentali per un sistema di gioco, PlayStation 5 non fa eccezione. Sony ha inserito nella sua console di nuova generazione una ventola enorme,  così grande da essere la ragione principale delle dimensioni voluminose di PS5. Ma questa ventola non è solo grande: si evolve nel tempo. Grazie ad aggiornamenti software.

Le ventole di PlayStation 5 si aggiornano via software

Sony ha dedicato molto tempo a lavorare sulle ventole di PlayStation 5 e su come organizzare l’architettura interna. Vuole essere sicura che durante le lunghe sessioni di gioco, magari in streaming su Twitch, il sistema rimanga freddo e silenzioso. 

La testata giapponese 4Gamer.net ha parlato con Yasuhiro Ootori, che ha spiegato che le dimensioni non sono l’unica cosa impressionante della ventola. Il sistema si può aggiornare con update software, migliorando le prestazioni negli anni. Ootori ha spiegato che Sony raccoglie dati sulle console per ottimizzare le prestazioni della ventole di PlayStation 5.

PlayStation-5-chat-vocali-Tech-PrincessI dati che vengono raccolti riguardano le prestazioni della ventola e di APU, Accelerated Processing Unit. Durante alcune sessioni in giochi prestabiliti, Sony vuole valutare le performance del sistema. In questo modo può sviluppare degli aggiornamenti software che spingano la ventola quando serve, rallentando quando invece possiamo farne a meno. Per funzionare meglio PS5 non deve andare al massimo sempre ma sfruttare la giusta potenza per ogni occasione.

Sony ha progettato PlayStation 5 perché non abbia bisogno di più ventole, né di cambiarle durante la vita della console. Ce n’è una sola, larga 120 mm e spessa 45 mm, che si aggiorna nel tempo per migliorare le prestazioni. Con l’aiuto dell’APU e degli aggiornamenti. E dei “cattura polvere” inclusi nel pacchetto, che potete aspirare quando la console si sporca. Ora non ci resta che aspettare con ansia il 19 novembre per vedere se davvero PlayStation 5 è silenziosa e fredda come Sony promette.

Offerta

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link