fbpx
FeaturedNewsVideogiochi

La nuova frontiera del gaming? Il letto

Dal Giappone arriva la postazione da gaming che ogni videogiocatore vorrebbe avere: il letto. L’azienda giapponese Bauhutte sorprende tutti con il nuovo Gaming Bed, la postazione da gioco più comoda del mondo. Scopriamo insieme tutte le caratteristiche e le sue infinite combinazioni.

Gaming Bed: il letto è il nuovo divano 

In passato, giocare con i videogiochi, normalmente, significava stare seduto sul pavimento o su un divano sempre troppo scomodo e lontano dallo schermo. Tuttavia, dato che i giochi attuali sono sempre più gratificanti e avventurosi, giocare può diventare anche un azione a lungo termine. Ecco che Bauhutte, azienda giapponese, si è interrogata sull’ergonomia del giocatore per trovare la migliore soluzione.

postazioni gaming

Da questa ricerca è nato il curioso Gaming Bed, il letto che ti consente di iniziare a giocare senza muovere neanche un dito dal tuo letto. La struttura può accoglie ben due monitor che possono essere montati ai piedi del letto. Ovviamente trovano posto anche dei ripiani per posizionare gli autoparlanti. Inoltre, sono presenti altre mensole e supporti per il controller, tastiere e altre periferiche, tutte regolabili. Infine, un ultima chicca è il porta smartphone dietro la schiena, che permette di avere sempre a colpo d’occhio il vostro device senza perderlo tra le lenzuola nei giochi più sfrenati.

Altre configurazioni

postazione da gioco

Come abbiamo accennato, la postazione da gaming offre anche altre soluzioni per tutti i tipi di videogiocatori. Se non amate stendervi sul letto per giocare, ma preferite passare il vostro tempo di gioco in piedi, la scrivania Standing Game vi permetterà di farlo. Per i più attenti al fitness, l’azienda non si  è fatta sfuggire nulla; ecco la Cycling Gaming, una comoda scrivania che integra alla sua base una cyclette per tenervi in forma anche mentre giocate al vostro titolo preferito.

Prezzi della postazione da gaming

Arriviamo al punto dolente: il prezzo. Il paradiso in terra per tutti i gamer ha purtroppo un costo non molto limitato. L’intero setup costa circa 1.030 USD, pari a 930 euro. La sua natura modulare, però, vi permette anche di limitare l’acquisto ad alcuni determinati oggetti. In questo modo creerete la vostra perfetta postazione da gaming.

ASUS ROG STRIX XG248Q 24" (23.8") FHD (1920 x 1080) eSport...
  • Gaming Monitor 23.8" Full HD con refresh rate 240Hz per un'esperienza di gioco fluida
  • Monitor certificato "G-SYNC Compatible"
  • Tempo di risposta veloce: 1ms

Michele Caliani

Innamorato del mondo e affascinato dalle cose impossibili. Convivo con il mio smartphone e la rete. Nella mia vita suono il pianoforte e nel tempo libero grattugio il violoncello.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button