fbpx
CulturaNewsSpettacoli

Prime Video si scusa per i colori alterati di Juve-Chelsea

Durante il primo tempo, le immagini della partita di Champions erano troppo scure

Anche Amazon può sbagliare. E nel caso, si scusa. Nella partita di Champions League fra Juventus e Chelsea (vinta dalla Juve con gol di Chiesa) i colori erano alterati nello streaming di Amazon Prime Video. La causa del disguido parrebbero essere delle telecamere alterate a bordo campo. In diretta, i giornalisti di Prime si sono subito scusati con il pubblico.

Amazon Prime Video si scusa per i colori alterati di Juventus – Chelsea

Il mercoledì di coppa è stato molto buono per le italiane in gara. Sia l’Atalanta contro lo Young Boys che la Juve contro il Chelsea hanno vinto in casa per 1 a 0. Ma solo la seconda partita era in esclusiva su Prime Video, che la settimana prima aveva trasmesso Inter – Real Madrid. E se l’esordio a Milano era stato perfetto per Prime (un po’ meno per i tifosi interisti), questa volta ci sono stati dei problemi tecnici.

Durante il primo tempo, la partita aveva colori troppo scuri. Noi non li abbiamo trovati insopportabili ma di certo abbiamo provato a riavviare l’app per capire se il problema fosse software. Insomma: nulla di insuperabile ma di certo si notava che qualcosa stesse andando storto. Nel secondo tempo la luminosità aumenta, a volte anche troppo, con immagini un po’ sovraesposte. Molti tifosi e appassionati di calcio si sono lamentati sui social, dove la società ha subito porto le proprie scuse. Fra i possibili problemi, sembra che ci fosse un malfunzionamento di alcune telecamere a bordo campo.

Champions league amazon prime video-min

Scuse arrivate anche in diretta. Giulia Mizzoni, a bordo campo con Claudio Marchisio, Gianfranco Zola e Patrice Evra ha chiesto scusa a nome della società. Cosa che ha fatto anche Massimo Piccinini, ripetendo più volte che le scuse erano a nome di tutto il team di Prime Video.

La scorsa partita Prime era stata elogiata per la qualità dello streaming e per i commentatori di altissima qualità. Questa volta l‘aspetto tecnico non è stato perfetto. E visto il generale malumore di molti tifosi per i problemi dello streaming durante le partite, queste pecche hanno fatto più rumore del solito.

Confidiamo che i problemi non si ripresenteranno (specie quando faremo il tifo, invece che guardare solo per amor del calcio). Prime Video ha i riflettori puntati addosso per questa Champions e non vorrà commettere nessun’altro errore. La Coppa dalle grandi orecchie è la vetrina più bella del calcio, gli errori si notano di più.

OffertaBestseller No. 1
Fire TV Stick con telecomando vocale Alexa (con comandi per...
  • La nuova generazione del nostro dispositivo per lo streaming più venduto - Il 50% più potente rispetto a Fire TV Stick...
  • Meno disordine, più controllo - Con il telecomando vocale Alexa puoi usare la voce per cercare e avviare la...
  • Audio di qualità home theatre con supporto per il formato Dolby Atmos - Le immagini prenderanno vita con l’avvolgente...
Source
Fanpage

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button