fbpx
privacy dei dati

Privacy dei dati: le preoccupazioni degli utenti di Internet


privacy dei dati

Gli ultimi dodici mesi sono stati caratterizzati da un’accelerazione del numero di utenti di Internet, unita alla quantità di tempo passato online. Questa crescita ha spinto anche i dubbi degli utenti, incentrati principalmente sulla privacy dei dati.

La forte crescita di Internet

Gli ultimi dodici mesi sono stati caratterizzati da un’accelerazione del numero di utenti di Internet: soltanto l’anno scorso, infatti, più di 360 milioni di persone hanno fatto il loro ingresso online, con una media di 1 milione di nuovi utenti al giorno.

Ad essere aumentato non è soltanto il numero, ma anche la quantità di tempo passato online che, con una media oltre 6 ore e mezza trascorse ogni giorno, sono garantite dalla pari crescita della velocità di connessione Internet fissa.

[amazon_link asins=’B01MS0D1QA,B01MU3M266,B07JY9BKMM’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’409f05aa-1217-4bc0-b456-4dc355c07d5d’]

Benefici e rischi per la privacy dei dati

La crescita esponenziale delle informazioni, connessa all’accelerazione del numero di utenti e del loro tempo trascorso online, nel corso del prossimo anno potrebbe perfino portare al raggiungimento di una quantità di dati digitali pari a 44ZB.

Questa proliferazione di dati potrebbe portare con sé anche un aumento dei benefici economici, capaci a loro volta di condurre ad una maggiore stabilità governativa e, di conseguenza, a integrazione sociali maggiori per tutti i cittadini.

Qual è, quindi, il problema? La privacy dei dati! Ad affermarlo sarebbe infatti il 42% degli utenti di Internet (circa 2 miliardi di persone a livello globale), che risulterebbe estremamente preoccupato dalle potenzialità e dal valore dei propri dati online.

Per ottenere una vera e propria crescita bisognerà quindi costruire, in futuro, una cultura tecnologica aziendale capace di porre la conoscenza, l’utilizzo, l’archiviazione e la gestione dei dati al centro di tutti i propri processi,
così da ottenere la fiducia fondamentale per sostenere un’economia realmente digitale, connessa e fiorente.


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
9
Rabbia
Confusione Confusione
6
Confusione
Felicità Felicità
10
Felicità
Amore Amore
7
Amore
Paura Paura
8
Paura
Tristezza Tristezza
2
Tristezza
Wow Wow
2
Wow
WTF WTF
8
WTF
Maria Elena Sirio

author-publish-post-icon
Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link