fbpx
quibi televisione aggiornamento chromecast

Quibi chiude i battenti
Dopo solo sei mesi dal lancio l'esperimento dello streaming "mobile first" è fallito


Quibi non c’è più. Dopo sei mesi dal lancio della piattaforma per video da 10 minuti da guardare su smartphone, i fondatori Jeff Katzenger e Meg Whitman hanno annunciato in una lettera che il servizio non ha avuto successo. E quindi viene chiuso. “Probabilmente per una di due ragioni possibili: o perché l’idea in sé non era abbastanza forte da giustificare un servizio streaming apposito o per via del nostro tempismo”. 

Quibi è stato un fallimento

L’idea di video brevi da godersi sullo smartphone aveva attratto fondi per 1,75 miliardi di dollari. Il passato di Katzenberg alla Disney e il successo della DreamWorks fondata con Steven Spielberg uniti all’esperienza di Whitman alla guida di eBay e HP erano bastati a convincere gli investitori. Di quei fondi restano ancora 350 milioni di dollari, secondo il Wall Street Journal.

“Come imprenditori il nostro istinto è di tentare ogni possibile strada. Specialmente quando c’è ancora denaro da investire. Ma crediamo di aver esaurito tutte le nostre opzioni. Quindi siamo arrivati riluttanti alla decisione complicata di chiudere l’azienda. E dire addio ai colleghi con grazia. Vogliamo che sappiano che non abbiamo mollato senza lottare”.

Quibi copertinaDopo il lancio e il primo periodo di prova, Quibi ha faticato a emergere come alternativa ad altri servizi di streaming anche recenti come Disney+. Di recente Quibi ha anche lanciato delle app per le smart TV, cercando di rimediare alla sfortuna di un’app di streaming per smartphone lanciata appena prima del lockdown. Ora stanno cercando di vendere la libreria comprata a carissimo prezzo di show da 10 minuti massimo. Che si possono benissimo guardare su tutte le altre piattaforme di streaming, che hanno sempre un’app mobile.

Gli attuali abbonati a Quibi riceveranno nei prossimi mesi una notifica sulla chiusura definitiva del servizio. Anche se stando alle parole dei fondatori, non sono moltissimi.

OnePlus NORD Smartphone Ash Grey | 6.44” Fluid AMOLED...
  • 6,44 '' AMOLED con frequenza di aggiornamento di 90 Hz, non è possibile tornare indietro una volta riscontrata la...
  • Il sistema camera Quad-Rear ed il sistema Dual-front, offrono molte più possibilità di catturare la tua giornata....
  • 12 GB di RAM e 256 GB di memoria interna per maggiori prestazioni, velocità reale e grandi quantità di dati /...

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.