fbpx
CulturaNewsSpettacoli

Raoul Bova è il nuovo Don Matteo, sostituisce Terence Hill

Cambia il protagonista della fiction, giunta alla tredicesima stagione

Dopo dodici stagione con Terence Hill come protagonista, la serie TV italiana Don Matteo sceglie Raoul Bova come nuovo “sacerdote-detective”. La decisione arriva per un semplice passaggio di testimone fra l’ottantaduenne Hill con il quarantanovenne attore romano.

Raoul Bova diventa Don Matteo, sostituendo Terence Hill

Reduce dal successo della serie TV Buongiorno Mamma!, Raoul Bova vuole continuare a puntare sulla fiction all’italiana. L’attore indossa l’abito talare di Don Matteo, il parroco di Gubbio prima e di Spoleto poi (dalla nona stagione).

Con 255 episodi alle spalle e altrettanti crimini risolti, Terence Hill ha meritato di riposare e lasciare spazio a Bova. Che si trova nella scomoda ma emozionate situazione di dover trovare spazio nel cuore degli spettatori, innamorati della gentilezza e della simpatia di Terence Hill, veterano del cinema e della TV italiana.

raoul bova don matteo-min

Non è ancora chiaro come avverrà il passaggio di consegne fra i due sacerdoti: gli sceneggiatori Rai stanno lavorando a una trama che possa spiegare il cambio di prospettiva e di protagonista. Le riprese iniziano quest’estate e la curiosità dei fan è certo alle stelle: aspettiamoci tante indiscrezioni e scatti rubati durante le riprese, che saranno più blindate del solito.

Al momento sembra confermato il resto del cast, soprattutto l’amatissimo maresciallo Cecchini interpretato dal sempre divertente Nino Frassica. Ma non sappiamo ancora chi saranno gli ospiti famosi (e possibili sospetti) della tredicesima edizioni. Nel corso dei primi dodici anni dello show si sono avvicendati personaggi celebri e attori di grande livello: chissà quali sorprese riserverà questa nuova stagione.

Il passaggio di consegne avverrà quindi quest’estate, anche se siamo certi che Raoul Bova stia prendendo le misure della tonica. E stia provando la sua nuova bicicletta. Potete rivedere le passate stagioni di Don Matteo su Raiplay.

OffertaBestseller No. 1
Source
Corriere

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button