fbpx
HardwareRecensioni TechTech

Recensione di Dell Precision 14 5470, una workstation davvero portatile

Tanta potenza in poco spazio, per i professionisti in movimento

La potenza della workstation che utilizzate in ufficio in un laptop compatto e leggero da tenere sulle ginocchia mentre viaggiate. Dell Precision 14 5470 offre prestazioni entusiasmanti seppur con qualche limite. Siamo infatti di fronte ad un prodotto che ha lo stile e le capacità che i professionisti cercano. Ma non tutti potranno godersi appieno questo notebook di grande qualità, anche per via di un prezzo importante. Vi aiutiamo quindi a capire se Dell Precision 14 5470 fa per voi in questa recensione.

La nostra recensione di Dell Precision 14 5470

La categoria dei “professionisti” è sempre più corteggiata dai costruttori di laptop. Aziende come Apple hanno messo il termine “Pro” direttamente nel nome dei laptop per chi lavora, mentre Dell ha scelto un più discreto “Precision”. La verità è che i professionisti non sono una categoria precisa. Ci sono dirigenti che richiedono una batteria infinita e piccole dimensioni per viaggiare senza problemi, designer e grafici che chiedono il massimo della potenza. E poi chi vuole una tastiera che non perda un colpo, chi uno schermo perfetto per consumare e lavorare sui media… Insomma, la lista è piuttosto lunga e articolata.

Il Dell Precision 14 5470 prova a fare tutto insieme e per la maggior parte ci riesce. Ricordatevi però che non esiste il laptop perfetto, solo quello perfetto per voi.

La nostra (suntuosa) configurazione di prova e le porte

Per capire se questo notebook è quello giusto, iniziamo con il raccontarvi le specifiche tecniche. Questa è la nostra configurazione:

  • Processore Intel Core i7-12800 di 12 generazione a 2.40Ghz
  • 32 GB di RAM a 5200 MHz
  • Scheda grafica NVIDIA RTX A1000 (con 4GB di GDDR6)
  • 512GB di memoria SSD PCIe xa NVMe M.2
  • Schermo 14 pollici 1920×1200, a 60Hz e 500 nits luminosità, non-touch (la versione touch è anche QHD+)
  • Batteria a 4 celle da 72 Wh
  • WIndows 11 Pro

Per quanto riguarda le porte, abbiamo:

  • 4 porte Thunderbolt 4.0 Type-C (2 con erogazione dell’alimentazione)
  • Slot lucchetto
  • Jack da 3,5 mm
  • Lettore schede SD
  • Lettore di smart card
recensione precision dell 5470 prezzo min
Porte lato sinistro
recensione dell precision 5470 porte min
Porte lato destro

    Andando sul sito di Dell, questa configurazione costa 3.560,41 euro (senza IVA costa 2.918,37 euro). Per fare un raffronto, la versione base con chip i5 costa 2.426,82 euro (1.989,22 senza IVA, c’è anche la versione Ubuntu per 143 euro in meno), mentre la più potente con i9-12900H, con SSD da 1TB e schermo touch costa 4.447,74 euro (3.645,69 euro senza IVA).

    Se la categoria dei ‘professionisti’ è difficile da definire, questo tipo di hardware, software e di prezzo è certamente pensato per chi lavora. E anche il design ci sembra molto professionale.

    Un design discreto ma elegante

    Negli anni Dell ha sviluppato uno stile sobrio ed elegante che, lo confessiamo, adoriamo.
    La nostra unità di prova ha un pannello esterno superiore in metallo che non trattiene le impronte; al centro brilla il logo Dell.

    design recensione dell precision 5470 min

    Trovate il metallo anche sotto, con molto spazio per le prese d’aria dedicate al raffreddamento del laptop. Vi segnaliamo la presenza della certificazione militare MIL-STD 810H, quindi dovrebbe risultare molto resistente agli urti e agli sbalzi di temperatura. “Dovrebbe” perché abbiamo avuto pietà di lui e gli abbiamo evitato shock di qualsiasi genere.

    All’interno trovate un display con cornici davvero ridotte, sfruttando il design InfinityEdge, con una sottilissima striscia per la webcam e il riconoscimento facciale in alto. Il poggiapolsi e l’intera plancia su cui si appoggia la tastiera è in fibra nera, che risulta comoda e bella da vedere.

    L’unica critica che potremmo fare al design di questo notebook è che, visto da lontano, sembra un po’ troppo “classico”. Ma guardandolo da vicino noterete in un secondo la differenza in termini di qualità dei materiali e precisione delle fatture. Il prezzo si vede nei dettagli.

    Recensione di Dell Precision 14 5470: audio e video

    Parlando di schermo, il pannello da 14 pollici ha un aspect ratio di 16:10 che consente di avere un po’ più di spazio verticale, ottimo per chi lavora e vuole pixel in più.
    Lo schermo però è ottimo anche per la fruizione dei media, con la risoluzione QHD+ del pannello IPS che ci ha permesso di goderci qualche serie tv senza difficoltà; la frequenza di aggiornamento invece si ferma a 60 Hz quindi non è la soluzione migliore per i videogiocatori.

    recensione dell precision 5470 schermo min

    La luminosità da 549 nits ha permesso di utilizzarlo anche all’aperto e sui mezzi pubblici, sebbene la visione sotto la luce diretta del sole non sia del tutto confortevole. Ma è meglio di molti rivali. Inoltre i colori sono ben accurati e il contrasto elevatissimo.

    Dal punto di vista audio abbiamo un doppio microfono e ben quattro speaker con Intelligent Audio. La resa? Ottima, senza mezze misure: per avere di meglio su un notebook Windows dovete attaccare delle casse dedicate. Questi speaker sono potenti, dettagliati e ottimi anche per vedere i film e serie TV, quando siete in pausa dal lavoro.

    La webcam da 720p purtroppo non svetta sopra alle altre telecamere per notebook, ed è un peccato: Dell Precision 14 5470 è un prodotto per professionisti e sempre più professionisiti sono perennemente in videochiamata. Oltre alla webcam trovate anche il lettore infrarossi per il riconoscimento del volto, che potete abilitare sfruttando Windows Hello.

    Scrivere sul Dell Precision 14 5470

    tastiera laptop dell min

    In alternativa avete il lettore di impronte, che trovate nel tasto di accensione, in alto a destra sulla tastiera. Molto preciso, come del resto tutta la tastiera stessa. Come potete immaginare, per lavoro scriviamo migliaia di parole ogni giorno e per noi non c’è nulla di più importante di una buona tastiera. E abbiamo semplicemente adorato quella di questo notebook.

    Il Dell Precision 14 5470 che abbiamo avuto in prova per questa recensione ha la tastiera interazionale invece che quella italiana (che potete invece ordinare sul sito web). Eppure non abbiamo mai avuto problemi anche a trovare i tasti ‘speciali’ mentre inserivamo le password.

    I tasti sono ben divisi, grandi e hanno abbastanza corsa da regalare una digitazione semplicemente perfetta. Di solito finiamo sempre per attaccare una tastiera meccanica via USB ai laptop, perché ne preferiamo il feedback. Ma durante i test con Dell Precision 14 5470 non ne abbiamo mai sentito il bisogno. Dell conferma di saperci fare come nessun’altro in questo ambito: la tastiera è da vero prodotto top.

    recensione dell precision 5470 tastiera min

    Anche il palmrest risulta molto comodo da utilizzare. E il touchpad, seppur più piccolo di quanto avessimo sperato, in realtà risulta liscio, facile da utilizzare e accurato come pochissimi altri sul mercato. Tutte le gesture di Windows 11 Pro funzionano alla grande e dopo pochi minuti di utilizzo navigare sulla schermata con il touchpad era una seconda natura.

    Per quanto riguarda tastiera e touchpad, impossibile fare di meglio (e difficile trovarne di altrettanto validi).

    Recensione Dell Precision 14 5470: prestazioni da “ufficio portatile”

    Dopo essere rimasti entusiasti della qualità costruttiva del Dell Precision 14 5470, abbiamo voluto mettere alla prova le capacità computazionali di questo PC pensato per diversi tipi di professionisti. Il processore Intel Core i7-12800H abbinato a 32GB di RAM 5200 MHz garantisce una potenza di calcolo capace di soddisfare le richieste di qualsiasi applicazione “per ufficio” non solo con agio, ma volando davvero.

    Passare da un’app all’altra risulta davvero semplicissimo, anche grazie alle funzionalità per organizzare lo schermo di Windows 11 Pro. Abbiamo riscontrato un solo problema: mentre guardavamo una puntata di uno show che dovevamo recensire in streaming su Edge e continuavano gli aggiornamenti in backgroup, il notebook si è scaldato molto e a un certo punto di è arrestato. Il problema non si è più presentato, ma tendiamo a pensare che fosse una questione software.

    Riportiamo qui sotto i risultati dei benchmark di Geekbench, ma dal punto di vista computazionale possiamo dire che il Precision 14 5470 si è comportato alla grande durante la nostra recensione.

    benchmark min

    Passiamo invece alla parte grafica, dove è protagonista la scheda grafica Nvidia RTX A1000 (con 4GB di GDDR6). Si tratta di una scheda pensata per l’uso professionale, ma si basa sulla RTX 3050 GeForce. Abbiamo provato il test Time Spy di 3DMark, con buoni risultati anche se non da record.

    benchmark 3dmark min

    Nell’uso quotidiano ci sembra che si comporti piuttosto bene nell’utilizzo di prestazioni grafiche: potete usare l’intero pacchetto Adobe senza problemi. Non ci sembra tuttavia la soluzione migliore per chi fa rendering 3D oppure esporta video particolarmente pensanti. Con queste dimensioni, diventa difficile chiedere di più a questo dispositivo: ha dei limiti, come è normale che sia.

    Il rumore delle ventole non arriva mai a darci davvero fastidio, sebbene nei carichi più pesanti aumentino il volume di aria mossa in maniera evidente. Il calore resta tuttavia piuttosto controllato, senza mai arrivare al livello di dare fastidio (tranne nell’unico incidente che vi abbiamo raccontato).

    Le prestazioni da workstation ci sono tutte, ma la mobilità pone alcuni ragionevoli limiti.

    Autonomia eccellente

    La batteria da 72WHr di Dell Precision 14 5470 risulta davvero eccellente. Dai test emerge un’autonomia che si avvicina alle 15 ore, sebbene nei casi d’uso reali utilizzando il WiFi sia più contenuta: ma sempre superiore alle dieci ore. Caricando il laptop al mattino non c’è stata nessuna situazione in cui avessimo bisogno di ricaricarlo prima della sera o del mattino successivo. Garantisce una giornata lavorativa piena, anche se siete tutto il giorno in movimento.

    dell precision 5470 recensione laptop come va min

    Se invece state utilizzando il PC a casa, magari collegando il cavo Ethernet con l’adattatore USB-C, finirete spesso di dimenticarvi di dover attaccare il Dell Precision 14 5470 alla presa: l’autonomia ci è sembrata ottima. E la ricarica in linea con quanto offrono i competitor: un paio d’ore dovrebbe portare l’autonomia al 100% senza problemi.

    Recensione Dell Precision 14 5470: vale la pena acquistarlo?

    Il Dell Precision 14 5470 ricorda per molti versi la serie XPS, che è uno dei migliori complimenti di possa fare a un notebook. Dell ha mantenuto una tastiera di qualità elevata e prestazioni ottime, pur virando verso hardware per professionisti. Lo schermo è di qualità (pur senza brillare come alcune soluzioni consumer) e l’autonomia è davvero elevata. Un notebook di qualità, non c’è dubbio.

    Tuttavia, il prezzo importante (la nostra configurazione in prova costa oltre 3.500 euro) lo rendono un notebook che attrarrà soprattutto i professionisti. Che in questa fascia hanno molta scelta, con soprattutto Apple che con i nuovi chip riesce offrire potenza in formato ridotto.

    Se siete professionisti che non badano a spesa e vogliono la potenza di una workstation in soli 14 pollici e meno di un chilo e mezzo, Dell Precision 14 5470 è un’opzione solida e di qualità. Ma non è l’unica che potete considerare: si tratta di capire se questo notebook è quello che fa per voi. Speriamo questa recensione vi abbia aiutato a scegliere, ma se avete qualche dubbio chiedete pure nei commenti.

    Potete trovarlo sul sito di Dell.

    PRO

    • Piccolo, leggero e dal look elegante
    • Tastiera davvero ottima
    • Prestazioni da workstation

    CONTRO

    • Prezzo importante
    • Rivali più potenti nella fascia di prezzo
    OffertaBestseller No. 1
    Logitech C270 Webcam HD, HD 720p/30fps, Videochiamate HD...
    • Videochiamate Widescreen Full HD: Effettua videochiamate nitide in ‎widescreen HD 720p a 30 fps ‎sulle tue...
    • Microfono Integrato Con Riduzione del Rumore: Per conversazioni chiare anche in ambienti ‎‎affollati e streaming via...
    • Regolazione Illuminazione HD‎: Migliora automaticamente il calore e l'equilibrio dell'immagine ‎ ‎‎ovunque, per...

    Stefano Regazzi

    Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

    Ti potrebbero interessare anche:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Back to top button