fbpx
NewsTech

Samsung: i Galaxy A del 2019 avranno la tripla fotocamera

Come i più attenti già sapranno, Huawei P20 Pro è considerato il primo smartphone ad aver riscontrato un discreto successo con l'integrazione di una tripla fotocamera posteriore. Una scelta coraggiosa che avrebbe ispirato anche i più agguerriti competitor, primi fra tutti Apple e Samsung. Quest'ultima, secondo i rumor, starebbe già lavorando all'implementazione di un terzo sensore sui suoi prossimi dispositivi… ma quali?

Sembra che il colosso sudcoreano abbia intenzione di portare per la prima volta tale tecnologia sulla sua nuova gamma di Galaxy A, prevista per il 2019. Esatto, non sarà il vociferato Galaxy S10 il primo device del produttore a ospitare una tripla fotocamera, saranno bensì i dispositivi midrange ad accogliere per i primi questa feature.

Samsung: tripla camera per Galaxy A, e non solo…

samsung galaxy a6 plus

L'ultima indiscrezione è stata riportata dal portale SamMobile non parla solo della possibile introduzione della tripla fotocamera sui Galaxy A del 2019.

Stando alle voci recentemente diffuse, alcuni modelli della futura line-up di fascia media potrebbero integrare anche il già noto lettore di impronte digitali in-display (incorporato nello schermo). Questo rumor si scontererebbe però con i più insistenti report secondo cui sarà Galaxy S10 il primo smartphone ad adottare questa tecnologia.

Insomma, leggendo questo dovremmo dedurre che la prossima gamma di Galaxy A anticiperà il debutto delle due più grandi novità del futuro flagship sudcoreano.

A questo punto, secondo SamMobile, si aprono due possibili scenari: quello in cui Samsung deciderà di annunciare i Galaxy A 2019 solo dopo il reveal di Galaxy S10 e l'altro in cui la società ignorerà il potenziale 'spoiler', dal momento che queste feature saranno comunque implementate in tutti i suoi dispositivi premium entro la fine del prossimo anno.

La prima ipotesi richiederebbe un piccolo posticipo, dopotutto i device Galaxy A sono sempre stati lanciati un paio di mesi prima dei flagship della gamma Galaxy S. In merito al secondo scenario, invece, s'ipotizza che Samsung abbia intenzione di "sperimentare" le due nuove feature (la tripla fotocamera e il sensore fingerprint in-screen) sui dispositivi midrange, in preparazione del più atteso debutto su Galaxy S10 e Galaxy Note 10.

Galaxy A 2019: in arrivo una lente super-wide-angle?

Tornando sull'argomento principale, i Galaxy A 2019 potrebbero dunque ospitare un sistema fotografico basato su un triplo sensore. Questo dovrebbe includere anche la famigerata lente super-wide-angle che avrebbe dovuto debuttare su Galaxy S10; e con questa staremmo a tre 'major features' anticipate sui futuri medio-gamma.

Discorso leggermente diverso riguarderà il già citato lettore d'impronte digitali. Mentre il futuro Galaxy S10 integrerà un sensore "ultrasonic" in-display, Galaxy A si accontenterà di un più economico sensore ottico "display-based" – di cui non conosciamo ulteriori dettagli.

Questo è tutto quello che sappiamo finora in merito ai prossimi telefoni della famiglia Galaxy A. Non ci resta che continuare a seguire gli eventuali sviluppi, in attesa dei prossimi reveal ufficiali di casa Samsung: il prossimo appuntamento è con Galaxy Note 9.

Tags

Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker