fbpx

12 pollici, corpo in metallo e tastiera inclusa: sono queste le principali caratteristiche di Samsung Galaxy Book, il covertibile presentato al MWC 2017 dall'azienda coreana e ora finalmente disponibile anche in Italia.

Ma vale la pena acquistarlo?

Un hardware di tutto rispetto

Samsung Galaxy Book – nella versione da 12 pollici – vanta un display Super AMOLED con risoluzione Full HD+, mentre sotto la scocca troviamo un processore Intel Core i5 di settima generazione, accompagnato da 8 GB di RAM e da un SSD da 256 GB di memoria interna.

Un hardware insomma che garantisce performance eccellenti in qualsiasi situazione, fatta eccezione per qualche occasionale – e purtroppo spiacevole – rallentamento. In generale comunque Samsung Galaxy Book, dotato ovviamente anche di WiFi, Bluetooth 4.1 e GPS, vi permette di lavorare senza grossi problemi usando anche programmi piuttosto pesanti, come Adobe Premiere Pro o Photoshop, ma anche di godervi del sano intrattenimento grazie all'ottimo display e al discreto comparto sonoro.

A limitarvi purtroppo è la scelta di inserire, oltre allo slot per la microSD, solo due porte USB-Type C, cosa che vi impedirà di collegare direttamente il mouse, un'eventuale altra tastiera, un monitor esterno e, soprattutto, le classiche chiavette USB. Per fare tutto questo dovrete investire qualche soldo in più per acquistare un apposito adattatore.

Da notare infine la presenza di ben due fotocamere, una frontale da 5 megapixel e una posteriore da 13 megapixel; quest'ultima vi permette di ottenere scatti discreti e di girare video in 4K.

Una tastiera poco convincente

Ad averci lasciate perplesse è soprattutto la tastiera, inclusa nella confezione. Questa periferica, che viene collegata magneticamente al Samsung Galaxy Book, si comporta infatti discretamente bene quando ci troviamo a lavorare su una superficie piana, ma tende invece a flettersi eccessivamente quando, ad esempio, appoggiamo il convertibile sulle ginocchia.

Il problema a questo punto è che vi basterà appoggiare il palmo della mano sulla parte laterale della tastiera per premere accidentalmente il tasto sinistro, disabilitando di fatto il trackpad. Un difetto inaccettabile per un device che, nella configurazione da noi provata, costa ben 1.499 Euro.

Volete sapere qualcosa di più sul convertibile di Samsung? Non perdetevi la nostra video-recensione!


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Erika Gherardi

author-publish-post-icon
Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.