fbpx
Samsung Pay Bancomat

Come pagare con il Bancomat usando lo smartphone
Samsung Pay si arricchisce del supporto al circuito PagoBANCOMAT


Posso usare il Bancomat con Google Pay/Apple Pay/Samsung Pay?
È una delle domande che vengono poste più frequentemente. Non tutti infatti possiedono una carta di credito o una carta di debito compatibile. Ecco perché Samsung ha lavorato con PagoBANCOMAT per consentire agli utenti Samsung Pay di pagare usando le carte del circuito.

“Grazie all’abilitazione delle carte del Circuito PagoBANCOMAT, Samsung contribuisce ancora di più ai processi di trasformazione in atto nell’ambito dei pagamenti elettronici in Italia. E, oggi, segniamo un ulteriore passo in avanti verso la cosiddetta cashless society, che anche in Italia sta diventando sempre di più una realtà capace di apportare diverse tipologie di benefici concreti al sistema paese nel suo complesso. E con l’ampliamento costante dei servizi legati a Samsung Pay, la nostra azienda aggiunge un altro elemento chiave in direzione della trasformazione degli smartphone in strumenti pienamente mobile, in grado di migliorare concretamente la vita degli utenti e di contribuire ad accelerare la trasformazione digitale in Italia”, dichiara Carlo Carollo, Vicepresidente della divisione Telefonia di Samsung Electronics Italia.

Come pagare con il Bancomat usando lo smartphone

Come pagare con il Bancomat usando lo smartphoneIl funzionamento è semplicissimo. Prima di tutto avete bisogno di uno smartphone Samsung con NFC e dell’app Samsung Pay.

Dovrete aprire quest’ultima, attivare il servizio e poi premere il tasto Aggiungi una carta. A questo punto dovrete solo scansionare la carta ed inserire i dati richiesti.

Questa rapida procedura vi permette di pagare con il Bancomat e lo smartphone appoggiandolo direttamente al POS, senza quindi la necessità di cercare la carta fisica nel portafoglio o in borsa.

Perché usare Samsung Pay?

Samsung Pay è un sistema di pagamento elettronico contactless che funziona tramite l’NFC e che offre 3 diversi livelli di sicurezza. Quali? Prima di tutto per usare qualsiasi carta registrata servirà l’impronta digitale o un PIN. In secondo luogo viene usato un sistema basato sui token, così i dati della carta di pagamento non compariranno mai nelle transazioni. Infine la protezione dei dati avviene tramite Samsung Knox, la piattaforma di sicurezza integrata nello smartphone.

La privacy non è l’unico vantaggio. Samsung Pay è semplice ed intuitivo; inoltre vi consente di lasciare praticamente a casa il portafoglio, digitalizzando tutte le vostre carte.

Offerta
Samsung Galaxy Note10+ Smartphone, Display 6.8" Dynamic...
  • Acquista Galaxy Note10+ venduto e spedito da Amazon e ricevi i nuovi auricolari Galaxy Buds+ white. Iniziativa valida...
  • Grazie all'aggiornamento software*, a partire da Aprile 2020, l'esperienza fotografica con Galaxy Note10+ cambia; sono...
  • La SPen con la funzione Air Action ti permette di controllare il tuo Galaxy Note 10 con semplici gesti, senza toccare il...
Offerta
Samsung Galaxy S10 Lite Smartphone, Display 6.7" Super...
  • Colori prismatici, finitura opaca e design ergonomico per un Galaxy S10 Lite dal look classico e alla moda; i bordi...
  • Il Display Infinity-O FHD+ Super AMOLED Plus da 6.7” assicura un'esperienza visiva coinvolgente; HDR 10+ ottimizza la...
  • Con le tre fotocamere posteriori, Galaxy S10 Lite ridefinisce i confini della fotografia per smartphone; scatti da...

Condividi la tua reazione

Confusione Confusione
3
Confusione
Felicità Felicità
4
Felicità
Amore Amore
2
Amore
Tristezza Tristezza
6
Tristezza
Wow Wow
2
Wow
WTF WTF
1
WTF
Team di redazione

author-publish-post-icon
L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link