fbpx
Snapdragon 768G

Qualcomm Snapdragon 768G, più potenza per gli smartphone gaming
Il nuovo SoC è una versione overcloccata dello Snapdragon 765G


Lo scorso anno Qualcomm aveva annunciato i chipset Snapdragon 765 e Snapdragon 765G, insieme al suo SoC di punta Snapdragon 865. I chip di fascia media premium sono stati prodotti con il processo EUV a 7 nm di Samsung e sono stati i primi SoC dell’azienda a disporre di un modem 5G integrato (Snapdragon X52). Lo Snapdragon 765G era una variante “gaming” dello Snapdragon 765, caratterizzato da una CPU “principale” leggermente overcloccata (2,4 GHz contro 2,3 GHz), una GPU Adreno 620 più veloce (15% in più) e l’aggiunta delle delle funzionalità di gioco Snapdragon Elite. Ora, nel tentativo di offrire prestazioni ancora migliori nel segmento di fascia media, Qualcomm ha annunciato il nuovo chipset Snapdragon 768G.

Le novità offerte da Snapdragon 768G

Lo Snapdragon 768G è il successore diretto dello Snapdragon 765G lanciato come detto lo scorso anno e presenta la stessa architettura, ma con alcuni importanti miglioramenti nelle prestazioni. La prima buona notizia è che Snapdragon 768G è compatibile sia con i pin, sia con il software dei modelli 765 e 765G. Questo significa che gli OEM saranno in grado di sostituire facilmente i chip più vecchi utilizzati negli smartphone esistenti con il nuovo SoC per offrire un buon aumento delle prestazioni.

Rispetto allo Snapdragon 765G, il nuovo 768G offre anche i seguenti miglioramenti. In primis, la CPU Kryo 475 “Prime” è stata overcloccata a 2,8 GHz (contro i 2,4 GHz di quella presente nel 765G). Stessa sorte per la GPU Adreno 620 che ora offre un aumento delle prestazioni del 15%.  Altra novità riguarda la compatibilità con i driver GPU aggiornabili Adreno e al Bluetooth versione 5.2 (rispetto a Bluetooth 5.0 dei SoC precedenti). Rimane, ovviamente, il supporto per 5G dual-mode (SA/NSA).

Debutto con il Redmi K30 5G “Speed Edition”

Qualcomm ha confermato che il primo smartphone basato sulla nuova piattaforma mobile Snapdragon 768G sarà il Redmi K30 5G “Speed ​​Edition” di Xiaomi in arrivo a breve. Si prevede che il dispositivo disporrà anche di display ad alta frequenza di aggiornamento pari a 120Hz, una fotocamera principale fino a 64 MP e 5G dual-mode.

Qualcomm ha inoltre rivelato che oltre 375 dispositivi 5G sono stati annunciati o sono in fase di sviluppo con le piattaforme mobili 5G dell’azienda. Di questi, oltre 280 dispositivi si basano sulle soluzioni 5G di seconda generazione di Qualcomm, tra cui Snapdragon 765, Snapdragon 768G e Snapdragon 865.

Offerta
OnePlus 8 Pro Smartphone Glacial Green 6.78” 3D Fluid...
  • Display 3D amoled super fluido - alta risoluzione con frequenza di aggiornamento 120-hz - scorrere, swipe e cambiare da...
  • 17.5 cm / 6.78” fluid amoled display – per un'esperienza multimediale senza precedenti, reattività al tocco...
  • Fotocamera quadrupla ultra nitida - fotocamera principale 48mp, 3x hybrid zoom, ultra quadrangolo 48mp, teleobiettivo...

Danilo Loda

author-publish-post-icon
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link