NewsTech

Samsung rivela Bixby, il nuovo assistente IA per mobile ed IoT

Dopo Siri di Apple, Cortana di Microsoft, Alexa di Amazon e Google Assistant di Google… è il momento del nuovo assistente IA di casa Samsung, Bixby! Samsung ha confermato il nome del nuovo assistente e ha specificato che sarà diverso da quelli già esistenti. Bixby infatti sarà in grado di supportare quasi ogni comando che un'app è in grado di eseguire tramite touchscreen.

Le app che supporteranno Bixby saranno in grado di capire esattamente quello che l'utente vuole fare e potranno capire una frase anche se non vengono utilizzate le parole nel giusto ordine. Bixby potrà addirittura richiedere ulteriori informazioni quando necessario, grazie a ciò che Samsung chiama "tolleranza cognitiva".

Samsung sta preparando il lancio del suo nuovo smartphone, Samsung Galaxy S8, per il 29 marzo e ha confermato che disporrà di un tasto dedicato al nuovo assistente vocale. A riguardo InJong Rhee, executive vice president e capo della divisione R&D di Samsung, ha commentato: "Abbiamo lavorato sull'eliminazione della confusione nell'attivare un'interfaccia vocale, in modo da rendere più facile e confortevole dare dei comandi. Ad esempio, al posto di più passaggi per fare una chiamata – accendere e sbloccare il telefono, cercare l'app del telefono, cliccare sui contatti, cercare la persona che vuoi chiamare e premere l'icona del telefono per iniziare la chiamata – sarete in grado di fare tutto semplicemente premendo il tasto di Bixby e con un semplice comando."

Samsung Galaxy S8 verrà lanciato con una serie di app preinstallate già compatibili con Bixby e, successivamente, l'azienda fornirà un SDK in modo che gli sviluppatori possano integrare il servizio vocale nelle loro app. L'assistente vocale non sarà limitato al mondo degli smartphone, ma approderà anche nel mondo dell'IoT su altri prodotti Samsung… TV, condizionatori e magari anche frigoriferi!

Tags

Iris Prina

Iris è bassista e videogiocatrice, ama dire che proviene dal nulla e colleziona trofei in modo ossessivo. La troverete che cerca costantemente di platinare qualsiasi gioco le capiti sotto mano, oppure che sgrana gli occhi davanti a quasi tutto ciò che è Giapponese. Attenzione: occasionalmente potrebbe lanciare il controller!
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker