fbpx
san valentino italia love economy

Love Economy: l’Italia e il giro d’affari di San Valentino


Quando si parla di romanticismo, noi italiani non siamo secondi a nessuno. Passionali, innamorati e amanti di tutto ciò che è bello (in primis, le donne). Sarebbe interessante approfondire come, però, sia possibile che da grandi amatori, allo stesso tempo siamo capaci, in Italia, di violentare (fisicamente e non) circa 88 donne ogni giorno, una ogni 15 minuti per capirci. Ogni giorno (dati ISTAT del 2019). Comunque la Festa degli Innamorati continua a essere una delle principali tradizioni da celebrare. A San Valentino, non manchiamo di regalare fiori, gioielli ed esperienze romantiche.

La nostra Love Economy

Gli italiani, ultimamente, sono più inclini a regalare a San Valentino doni legati all’experience economy. Abbiamo il desiderio di condividere con il proprio partner ricordi indelebili ed esperienze memorabili.  Questo è quanto emerge dalla ricerca annuale Love Index di Mastercard (oggi alla sua quinta edizione), che analizza i trend dello shopping con carte di credito, debito e prepagate in 53 paesi, nel periodo di tempo tra l’11 e il 14 febbraio 2017-2019.

L’Italia fa registrare un elevato spending per il periodo di San Valentino, permettendo al nostro Paese di assestarsi in vetta tra paesi europei che hanno registrato i maggiori volumi di spesa. Vicino a noi svettano il Regno Unito, la Germania e l’Olanda.

Lo studio conferma infatti come la “Love Economy” sia cresciuta a ritmo elevato negli ultimi tre anni. difatti è aumentata la spesa del 62% (da 190 milioni nel 2017 a 308 milioni nel 2019) e c’è stato anche un incremento delle transazioni del 95%. L’aumento dei volumi di spesa in Italia supera di gran lunga la media europea, ancorata al 37%.

A San Valentino, regala un click

Se fino a poco tempo fa acquistare il proprio regalo in negozio era considerata un’abitudine consolidata, oggi la diffusione dello shopping online sembra inarrestabile. Risulta, infatti, un picco dell’82% nelle transazioni online tra l’11 e il 14 febbraio negli ultimi tre anni. Nel campo degli acquisti online, l’Italia si attesa sopra la media dei Paesi europei, che hanno fatto registrare un aumento del 74% nel triennio 2017-2019.

Per gli italiani è sempre più diffusa la tendenza a regalare esperienze. Aumentano le prenotazioni di hotel (+61%) e l’acquisto di biglietti aerei (+52%). Rallenta, invece, la spesa in biglietti di auguri che, rivela la ricerca, diminuisce di quattro punti percentuali rispetto al biennio 2017-2018.

L’osservatorio annuale Love Index di Mastercard delinea infine una propensione alla maggior pianificazione in vista del giorno di San Valentino. La maggior parte delle transazioni vengono effettuate in largo anticipo e ciò determina una riduzione degli acquisti last minute. Nel 2019, infatti, la maggioranza delle transazioni sono avvenute il 12 febbraio, mentre nel 2018 la data più popolare è stata quella del 13 e del 14 nel 2017.Mastercard_Love Index 2020 san valentino

“La ricerca annuale Love Index di Mastercard offre un osservatorio interessante sull’evoluzione degli italiani verso gli strumenti di pagamento innovativi in tutte le occasioni della loro vita, inclusi i festeggiamenti più importanti per celebrare gli affetti”, ha affermato Luca Fiumarella, Head of Marketing Italy, Mastercard. “Per gli italiani le esperienze sono sempre più importanti e sembrano essere la chiave per la felicità, anche nel confronto con il resto delle culture europee. San Valentino è dunque un’occasione unica per cercare quel regalo che sappia far emozionare, creando un momento davvero priceless da condividere con i propri cari”.

 


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
2
Rabbia
Confusione Confusione
10
Confusione
Felicità Felicità
5
Felicità
Amore Amore
2
Amore
Paura Paura
3
Paura
Tristezza Tristezza
3
Tristezza
Wow Wow
6
Wow
WTF WTF
2
WTF
Elisa Erriu

author-publish-post-icon
"Lo scrivere" è il suo mestiere. Ma oltre alla coltre delle sue varie esperienze giornalistiche e dei suoi Master, c'è un mondo fatto di fantasy, anime, film, videogame, musica, Ichnusa, My Little Pony e oggettistica del Re Leone (l'originale!). Attenzione: se pronunciate per tre volte il suo nome giapponese, apparirà alle vostre spalle.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link