fbpx
CulturaFeatured

Sekkei: la startup che realizza mobili di cartone

Design ed eco-sostenibilità sono gli elementi chiave dell'azienda fondata da 6 giovani imprenditori italiani

Lo so, avete letto il titolo e siete già prevenuti. In realtà dovete eliminare tutti i vostri pregiudizi perché i mobili e gli arredi realizzati da Sekkei sono di altissima qualità e ben lontani dalla classica scatola di cartone. L’azienda infatti ha deciso comunicare i valori della sostenibilità ambientale senza però rinunciare ad un prodotto originale, longevo e assolutamente solido. 

Sekkei: chi sono e cosa voglio fare?

Sekkei è una startup che nasce dalla mente di 6 giovani imprenditori italiani, determinati a portare l’eco-compatibilità e la già citata sostenibilità all’interno delle nostre. Come? Proponendo soluzioni adatte a qualsiasi esigenza: nel catalogo infatti trovate arredi adatti a salotti, uffici e persino stand fieristici, proprio come il nostro a Milan Games Week e Lucca Comics & Games.

Due gli elementi che si fondono all’interno di ogni singolo pezzo: da un lato infatti abbiamo la necessità di risanare il debito con l’ambiente optando per un materiale che può essere agilmente reciclato, mentre dall’altro troviamo una grande attenzione al design. Il progetto Sekkei Design Sostenibile infatti tiene conte delle più importanti esperienze di arredo e best practice internazionali e collabora con design, artisti, architetti e influencer provenienti da tutto il mondo. Questo garantisce quindi una varietà e una unicità assolutamente senza pari.

E se voglio acquistare qualcosa?

La filosofia di Sekkei è indubbiamente interessante e sì, spinge a lanciarsi in questo mondo fatto di stile e attenzione all’ambiente. Ma cosa comprare? Vi faccio qualche esempio.

La sedia Parigi – che potete vedere qui accanto – è un arredo unico, adatto praticamente a qualsiasi ambiente e caratterizzata da finiture in legno e in cartone alveolare stampato in off-set. Il tavolo rotondo Roma invece è un piano di appoggio elegante composto da archi e semi-cerchi in legno e cartone, da semigusci con anima in legno e da bulloni di fine ottone, mentre lo sgabello NYC è l’ideale per chi vuole sedute che occupano poco spazio e che possono essere riposte praticamente ovunque.

Come sempre però la qualità si paga. La sedia Parigi ad esempio costa 100 euro, il tavolo rotondo Roma invece 200 euro, mentre per 10 sgabelli dovrete investire 39 euro.

Volete iniziare con qualcosa di basico ed economico? Nessun problema. Lo store infatti ospita anche il Porta Tablet Sekkei, resistente, funzionale e venduto a 9,75 euro, e il Porta iPhone, acquistabile al prezzo di 6,09 euro.

Ovviamente questi sono solo piccoli esempi. Il catalogo prevede infatti sedie, poltrone, moduli, tavoli, orologi, cestini e scrivanie. Non vi resta che recarvi sul sito ufficiale e scoprire qual è il prodotto più adatto a voi. Volete vederli dal vivo? Potete passare a trovarci a Lucca Comics & Games!

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button