fbpx
FeaturedNewsTech

SHARE NOW: nuova app e nuovo sito internet per maggiore sharing

La nuova applicazione unirà i servizi di car2go e DriveNow. Dal 12 novembre

SHARE NOW è un operatore leader nel campo del car sharing e a partire dal 12 novembre unirà i servizi di car2go e DriveNow; oltre ai servizi unirà anche le due flotte di veicoli.

SHARE NOW: car2go + DriveNow

SHARE NOW1Gli utenti dei due servizi, specialmente quelli delle aree nelle quali sono presenti entrambi, dovranno aggiornare le proprie applicazioni.

O meglio, a seguito del “merge” delle due compagnie, gli utenti di car2go dovranno semplicemente aggiornare la propria app, mentre gli utenti di DriveNow dovranno scaricare la nuova.

Al termine di questa fusione, si potrà prenotare tutto dalla nuova applicazione.

Vienna sarà la prima città in cui questa integrazione prenderà il via.

In Italia, i veicoli MINI e BMW saranno prenotabili entro il primo trimestre del 2020.

Oliver Reppert, CEO di SHARE NOW, commenta: “La nuova app, il sito web e la presenza del marchio sui veicoli permetteranno al brand SHARE NOW di diventare realtà. Con la graduale integrazione delle flotte DriveNow nella nuova app, stiamo compiendo gli ultimi passi decisivi verso la creazione del mondo SHARE NOW.

Nel prossimo futuro, i nostri clienti trarranno pieno vantaggio dalla fusione di car2go e DriveNow: una più ampia scelta di veicoli e una maggiore disponibilità renderanno il car sharing ancora più attraente, come parte integrata dei servizi di mobilità urbani“.

Estensione delle aree operative

Prendendo Milano come esempio, DriveNow aveva un’area operativa di 123 kmq, mentre car2go 7 kmq.

Ne risulterà quindi un ampliamento dell’offerta per gli utenti di entrambe le parti.

Dal punto di vista strettamente pratico legato alle due applicazioni, le cose da fare sono molto semplici.

Gli utenti car2go, aggiornando la propria applicazione (manualmente dagli store, qualora non avvenisse l’aggiornamento automatico), vedranno un rebrand totale della propria app.

Se fosse richiesto di nuovo il log-in, basterà usare le proprie credenziali car2go.

Gli utenti DriveNow potranno utilizzare la vecchia app fino alla totale integrazione (prevista ad inizio 2020), dopodiché verranno automaticamente reindirizzati verso SHARE NOW, scaricabile gratuitamente da Google Play Store e App Store; potranno continuare ad usare i dati del vecchio account DriveNow.

Tags

Matteo Bonanni

Musicista di professione e malato di tecnologia per indole, mischio sempre musica e tecnologia senza soluzione di continuità perché mi piace circondarmi di cianfrusaglie tecnologiche mentre faccio tutto il resto!
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker