!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');
Shazam iOS

Shazam diventa una funzione integrata dell’iPhone
iOS ingloba letteralmente Shazam, trasformandola nella funzione "Riconoscimento Musicale"


Shazam appartiene ad Apple già dal 2018, ma ora il colosso tecnologico la sto letteralmente inglobando ad iOS. Sta per arrivare, infatti, una nuova funzionalità di “Riconoscimento Musicale“, in grado di identificare i brani in riproduzione sia sullo smartphone sia sulle App, anche quando vi trovate ad ascoltare musica con le cuffie. Insomma, in qualunque contesto ascoltiate una canzone, la nuova funzione la identificherà.

iOS ingloba Shazam nella nuova funzione “Riconoscimento Musicale”

Suona strano, eppure iOS è riuscito addirittura ad inglobare un’App. E questo dimostra quanto siano incredibili le intuizioni di Apple. Nasce così la nuova funzione di “Riconoscimento Musicale”, disponibile direttamente nel Centro di Controllo dell’iPhone, ammesso che abbiate la versione beta di iOS 14.2. Troverete quindi un piccolo interruttore con il logo di Shazam: vi basterà toccarlo per iniziare l’ascolto e il riconoscimento.

Shazam iOS

Se preferite, avete anche la possibilità di attivare Shazam direttamente da Siri, così da poter identificare le canzoni che state ascoltando intorno a voi o tramite le App del vostro smartphone. In questo modo potrete riconoscere velocemente la traccia che un content creator ha utilizzato per il suo video di YouTube o TikTok.

Inutile sottolineare ulteriormente quanto questa funzionalità possa risultare utile agli utenti. Anzi, considerando che Android offre la possibilità di utilizzare Shazam per riconoscere la musica che si ascolta in cuffia già dal 2019, stupisce sapere che iOS ha attivato questa opzione solo ora. In ogni caso, non sappiamo ancora quando davvero sarà rilasciato iOS 14.2, soprattutto considerando che da poco è stato rilasciato iOS 14. Ma se pensiamo che i nuovi iPhone potrebbero arrivare ad ottobre, è molto probabile che anche l’aggiornamento arrivi in quello stesso momento. Ma in fondo non ci importa neppure troppo quando la funzione “Riconoscimento Musicale” sarà disponibile. Per ora ci basta anche solo sapere che Shazam sarà a breve una funzionalità integrata del nostro iPhone.

Offerta
Nuovo Apple iPhone SE (64GB) - bianco
  • Display Retina HD da 4,7"
  • Resistente alla polvere e all’acqua (1 metro fino a 30 minuti, IP67)
  • Fotocamera da 12MP (grandangolo) con modalità Ritratto, Illuminazione ritratto, Controllo profondità, Smart HDR di...
Apple iPhone 11 Pro (64GB) - Grigio Siderale
  • Display super retina xdr da 5,8" (oled)
  • Resistente alla polvere e all'acqua (4 metri fino a 30 minuti, ip68)
  • Sistema a tripla fotocamera da 12mp (ultra-grandangolo, grandangolo e teleobiettivo) con modalità notte, modalità...

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link