NewsTech

Smartphone Neffos: ecco il nuovo sistema operativo NFUI 8.0

TP-Link ha recentemente presentato il nuovo e esclusivo sistema operativo per gli smartphone Neffos

 

smartphone

Rendere l’esperienza d’uso fornita dagli smartphone Neffos ancor più intuitiva, veloce e a portata di ogni utente? A realizzare questa possibilità è il nuovo – ed esclusivo – sistema operativo NFUI 8.0, recentemente lanciato da TP-Link

Un’esperienza d’uso degli smartphone Neffos più fluida 

Il nuovo sistema operativo ideato per smartphone Neffos andrà ad affondare le sue radici in un’innovativa interfaccia che, basata su Android Oreo 8.0, sarà caratterizzata da un minor numero di elementi sullo schermo e da un ottima integrazione tra cromie e trasparenze.

NFUI 8.0 andrà a garantire non soltanto una maggiore semplicità dal punto di vista estetico, ma anche funzionale. Il sistema può infatti contare su tutte le più avanzate tecnologie di connessione Wi-Fi proprietarie di TP-Link, fuse per assicurare una navigazione di alta qualità.

Volete accedere ai diversi contenuti in modo ancor più immediato? Potrete sfruttare il Gesture Control, funzione che vi permetterà di impostare gesti personalizzati per velocizzare le operazioni, dall’accensione del display alla realizzazione di un long screenshot.

Altra innovazione è rappresentata da App Cloner, una funzionalità perfetta per i possessori di una SIM doppia. Questi ultimi potranno infatti sfruttare cloner per generare una copia indipendente dall’originale di un’app (es. Whatsapp), per poi gestire contemporaneamente i due account dalla schermata principale.

Diverse ottimizzazioni introdotte con NFUI 8.0 permetteranno ad ogni utente di ottenere soltanto le performance migliori dal dispositivo, ad esempio tramite sistemi di gestione della memoria e di chiusura delle app in background.

Una maggiore sicurezza

Con il nuovo sistema operativo NFUI 8.0, TP-link ha anche voluto garantire agli utenti una maggiore sicurezza e privacy, soprattutto per i dati personali.

smartphone

A questo scopo la società ha creato, in collaborazione con SenseTime, la funzione Face Unlock. Quest’ultima, perfettamente integrata nella nuova interfaccia per gli smartphone Neffos, andrà a sfruttare algoritmi di IA avanzati per scannerizzare fino a 106 punti del viso, anche in diverse condizioni di luce.

Batteria e fotocamera ma…evolute

NFUI 8.0 porta i suoi benefici anche alla batteria. Quest’ultima sarà infatti capace di durare più a lungo, grazie alle due modalità Smart Power Saving e Ultra Power Saving, tra cui l’utente potrà scegliere per avere il risparmio di energia più in linea con i suoi bisogni.

smartphone

La collaborazione con ArcSoft, azienda leader nel settore dell’editing fotografico, ha anche permesso di introdurre nuove funzionalità nell’app fotocamera degli smartphone Neffos, ideate per dare una migliore resa delle immagini.

Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker