NewsTech

TP-Link: tutte le novità per il Networking, la Smart Home e la linea di smartphone Neffos | IFA 2018

TP-Link, azienda leader mondiale nelle soluzioni di networking, partecipa a IFA 2018 per presentare i nuovi dispositivi che ampliano il proprio portfolio prodotti.

AX11000 e AX6000 si spingono oltre i limiti dei classici router. I due dispositivi supportano il nuovo standard di trasmissione Wi-Fi 802.11ax, che promette una velocità fino a 11 gigabit. Ciò significa che i contenuti in 4K potranno essere scaricati nel giro di pochi secondi. La nuova serie Archer AX può gestire simultaneamente ancora più dispositivi rispetto ai router tradizionali, caratteristica fondamentale per soddisfare la sempre più crescente esigenza di connettività degli utenti. Inoltre, grazie alla compatibilità con Amazon Alexa e IFTTT, AX6000 e AX11000 costituiscono le unità di collegamento principali per tutti i dispositivi Smart di casa.

Il router Wi-Fi a tre bande Archer AX11000, progettato appositamente per i gamer, incorpora un processore quad-core 1.8GHz a 64-bit ed è supportato da tre ulteriori co-processori che, complessivamente, possono raggiungere una velocità fino a 10775 Mbps. La “Modalità Gioco” ottimizza le app, per offrire ai giocatori le massime prestazioni. I router AX6000 e AX11000 e le videocamere Kasa Cam KC120 e Kasa Cam Outdoor KC200 saranno disponibili in Italia entro la fine del 2018.

Ci sono anche novità nella famiglia di prodotti per la Smart Home “Kasa“, come le due nuove videocamere di sicurezza: Kasa Cam Outdoor KC200, il primo dispositivo della famiglia dei prodotti Kasa per uso esterno, che copre una distanza di 7 metri anche in condizioni di buio totale, grazie agli scatti a 1080p (Full HD) e Kasa Cam KC120 da interno che, proprio come il modello da esterno, rileva suoni e movimenti e trasmette in streaming le immagini in tempo reale attraverso l’app gratuita Kasa. Per entrambi i dispositivi, tutti i video registrati vengono archiviati gratuitamente per 48 ore tramite il servizio cloud “Kasa Care” integrato nell’app.

Inoltre si parla anche di copertura Wi-Fi, che per essere veramente completa e performante, è ottenibile solo con dispositivi aggiuntivi, come ripetitori o adattatori powerline. I sistemi Mesh Deco di TP-Link permettono invece di raggiungere una copertura wireless fino a 600 mq senza interferenze. A IFA scopriamo le potenzialità dei nuovi arrivati della gamma: Deco M9 Plus e Deco P7.

La caratteristica principale di Deco M9 Plus, oltre alla creazione di reti Wi-Fi seamless, è il supporto Smart IoT, in grado di organizzare autonomamente diverse tipologie di dispositivi Smart in scenari IoT anche complessi e ad elevata automazione, senza la necessità di utilizzare hardware proprietari come hub. Deco P7, invece, è il primo router mesh a combinare connessioni Wi-Fi dual-band e powerline per trasmettere dati alle unità Deco.

In questo modo la velocità di rete viene incrementata fino al 60% rispetto ad una rete Wi-Fi semplice. Inoltre, per incontrare le esigenze degli utenti, TP-Link ha progettato i modelli Deco M4 e Deco M3, che saranno disponibili sul mercato all’inizio del 2019, con prezzo entry level. I sistemi mesh Deco M9 Plus e P7 arriveranno sul mercato a ottobre 2018: la serie M9 Plus avrà un prezzo al pubblico di 149€ per singola unità, 279€ per due unità e 399€ per tre unità. Deco P7, invece, sarà in vendita in pacchetti di due unità al prezzo di 229€ e tre unità a 299€.

Parlando invece di sistemi cloud, con il nuovo cloud controller Omada OC200 dedicato alle aziende, gli amministratori di rete potranno gestire centralmente centinaia di Access Point della Serie Omada EAP, tramite accesso al Cloud da desktop o via app. OC200 riduce sensibilmente i costi IT dell’azienda: tutti gli Access Point integrati possono essere infatti gestiti da remoto grazie al servizio cloud gratuito, disponibile da ottobre con un prezzo al pubblico di 74,90€.

Infine ecco gli smartphone, dove la linea Neffos è cresciuta e in occasione di IFA viene presentato il prototipo P1, smartphone dotato di mini proiettore, che consentirà di proiettare contenuti HD direttamente su pareti fino a 5 metri di distanza. Le novità, però, riguardano anche gli smartphone della Serie C, con i modelli C9 e C9A – dotati di sistema operativo NFUI 8.0, basato su Android 8.1 Oreo e display full view, perfetto per gli appassionati di gaming – e la Serie X, con il top di gamma X9, dotato di dual-camera e display full-view integrati, racchiusi in un’elegante scocca in policarbonato.

Altre caratteristiche tecniche includono il riconoscimento facciale, il supporto Dual SIM e 32 GB di archiviazione, che possono essere ampliati fino a 128 GB con scheda SD. I nuovi smartphone Neffos X9 e C9A saranno disponibili da settembre 2018 rispettivamente a 179,99€ e 119,99€. Neffos C9 sarà in vendita a partire da ottobre a 139,99€.

Tags

Francesca Sirtori

Indielover, scrivo da anni della passione di una vita. A dispetto di tutti. Non fatevi ingannare dal faccino.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker