fbpx
LifestyleNews

Snapchat permetterà di provare (virtualmente) i vestiti prima di acquistarli

Con l'acquisizione della startup Fit Analytics, Snapchat entra nel mondo dell'e-commerce di moda

Fashion e social addicted, riunitevi! Questa è una notizia fatta su misura per voi. In un futuro abbastanza prossimo sarà possibile acquistare abiti, scarpe ed accessori direttamente dall’App di Snapchat. In questi giorni, infatti, la Snap Inc. ha acquisito la startup tedesca Fit Analytics, nota per aver sviluppato una tecnologia che permette agli utenti di trovare vestiti e calzature della misura giusta dagli shop online.

Al momento, la startup lavora già con 18000 rivenditori, tra cui marchi noti come Asos, Calvin Klein, Puma e North Face. E ben presto si metterà a lavoro per costruire una vera e propria piattaforma di shopping su Snapchat, lanciando così il social nel mondo della moda a tutti gli effetti. “Sfruttando la scala e le capacità di Snap, non solo continueremo a servire i nostri clienti esistenti, ma approfondiremo anche le nostre relazioni e le nostre offerte con i brand partner e i rivenditori. Il nostro obiettivo principale in futuro sarà quello di ridimensionare il business di Fit Analytics e lavorare con Snap per far crescere la loro piattaforma di acquisto, sfruttando la nostra tecnologia e competenza“. Così Sebastian Schulze, CEO e cofondatore della startup, ha commentato la nuova collaborazione con Snapchat.

Snapchat: App entra nel mondo dello shopping con l’acquisizione di Fit Analytics

Colpo grosso per l’App di Snapchat. La tecnologia di Fit Analytics, infatti, si dimostra davvero innovativa. La start up ha messo a punto un tool che permette agli utenti di trovare la taglia più adatta di abiti e scarpe da acquistare online. Come? Attraverso il machine learning, lo strumento riesce a matchare le misure dell’utente con quelle dei capi. Un dettaglio assolutamente non da poco, se consideriamo che trovare la taglia giusta non è mai semplice sulle piattaforme di e-commerce. Alcune forniscono le misure, è vero, ma quanti di noi sono davvero disposti ad utilizzare un metro da sarta ogni volta che si vuole acquistare una t-shirt o un paio di jeans?

Ma questa è solo una delle tecnologie a cui ha lavorato la startup tedesca. Ci sarebbero anche alcune interessanti funzionalità per consentire agli utenti di modificare il proprio aspetto in realtà aumentata, così da aiutarli a scegliere l’abbigliamento o il make up più adatto. A questo punto, è abbastanza chiaro che la combinazione tra le tecnologie di Fit Analytics e il successo di Snapchat non possa che regalare grandi successi. In futuro, infatti, sarà possibile acquistare abiti e scarpe delle collezioni dei grandi brand direttamente dal social. E senza neppure sbagliare taglia.

La vera grande innovazione della startup tedesca sta proprio nel fornire agli utenti la possibilità di provare, seppur virtualmente, i capi da acquistare. E questo va a colmare una delle più grandi lacune del settore dello shopping online. Anzi, lasciateci pure dire che l’App di Snapchat non solo si inserisce nel mondo dell’e-commerce, ma lo fa già presentandosi con una funzione che i competitor non hanno. Un ingresso pressochè impeccabile. Anche se non sappiamo quando avverà davvero.

Per il momento, Snapc Inc ha solo confermato l’acquisizione di Fit Analytics, senza dare ulteriori dettagli sui progetti futuri. Una cosa è certa però: potremmo acquistare i nostri capi di abbigliamento preferiti dall’App di Snapchat. Vi sembra poco?

Offerta
Apple iPhone 12 (128GB) - Azzurro
  • Display Super Retina XDR da 6,1"
  • Ceramic Shield, più duro di qualsiasi vetro per smartphone
  • 5G per download velocissimi e streaming ad alta qualità

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button