fbpx
snapchat

Snapchat aggiunge una nuova funzione musicale in stile TikTok
Snapchat aggiunge la possibilità di caricare un sottofondo musicale ai video condivisi dagli utenti


In questi giorni si sente parlare tantissimo di TikTok, il social network più popolare dell’anno. E data la sua crescita enorme, non c’è da stupirsi che anche le altre piattaforme abbiano pensato di corredarsi di nuove funzionalità per poter assomigliare all’App cinese e competere con essa. Questo è il caso di Snapchat, ad esempio, che presto permetterà agli utenti di aggiungere un sottofondo musicale ai video che registrano, in perfetto stile TikTok.

L’annuncio della nuova funzione arriva in un momento molto particolare per i social. Il Presidente Donal Trump ha minacciato di bandire l’App cinese dagli Stati Uniti, e Instagram sta lanciando Reels per poter rubare spazio al suo competitor. In questo scenario, Snapchat ha deciso di inserirsi nella corsa per il successo, cercando di rendersi più appetibile per la Gen Z.

Snapchat come TikTok: arriva la musica nei video

Potrebbe mancare davvero poco prima che Snapchat si trasformi in una sorta di TikTok. La piattaforma ha annunciato che offrirà la possibilità di aggiungere la musica ai video agli utenti di lingua inglese entro l’autunno. Ma già da oggi la funzionalità è disponibile per la Nuova Zelanda e l’Australia. Certo, con questa novità il social potrebbe conquistare non pochi utenti della Gen Z, ma l’idea non è certo quella di diventare un competitor diretto di TikTok.

Per il momento, infatti, non ci saranno due delle funzionalità più caratteristiche dell’App cinese: un Feed di video musicali e la possibilità di vedere altri video che contengono la medesima canzone. L’obiettivo non sarebbe quindi quello di mettersi in competizione con TikTok, quanto piuttosto di offrire agli utenti la possibilità di condividere con gli altri la propria musica preferita. O almeno questo è quanto è stato riferito da un portavoce di Snapchat.

Snapchat TikTok

Quello che ci interessa, in ogni caso, è che la nuova funzione verrà lanciata con un catalogo ampio di brani di importanti case discografiche come la Warner Music Group, la Universal Music Publishing Group, la Merlin e molte altre ancora. Anzi, possiamo dire che la funzionalità è stata progettata proprio come piace ai discografici. Vi basterà scorrere verso l’alto quando visualizzate un video per scoprire subito titolo e artista della canzone, oltre ad un link che vi permetterà di ascoltare la traccia sulla vostra piattaforma di streaming preferita. Sembrerebbe che non manchi proprio niente. Ma basterà per ampliare il pubblico di Snapchat?

 


Chiara Crescenzi

author-publish-post-icon
Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link