fbpx
NewsTech

Social: stop all’approccio “Acchiappa like”, è ora di tornare all’autenticità

Wiko ha voluto raccontare il recente fenomeno dell'abbandono dell' "instagrammabilità" tramite quattro ragazzi italiani e le loro community

social media trend wiko

Le tendenze dei social evolvono continuamente nel tempo: mentre in passato l’approccio per acchiappare più like possibili e aumentare il numero dei propri follower sembrava trionfare, ora potrebbe essere scalzato. Il nuovo trend sembra infatti quello dell’addio “all’instagrammabilità“!

I nuovi trend che stanno rivoluzionando i social

A caratterizzare i principali social era, fino a poco fa, una meccanica “acchiappa like”, e di continua ricerca di nuovi modi per aumentare i propri follower, spesso basati sulla ricerca della perfezione fisica e l’ostentazione della felicità.

Ora, forse, la situazione potrebbe cambiare: si sta infatti parlando di una vera e propria rivoluzione estetica che, al posto della natura spesso artefatta dei contenuti pubblicati sulle varie piattaforme, opterebbe maggiormente per la celebrazione di un racconto reale, naturale e autentico.

[amazon_link asins=’8857908992,8820384590,B07SVF234H’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’4e797a4b-b83a-4c86-ba9e-b185d9cf618a’]

I portatori della rivoluzione

social media trend wiko

A guidare la nuova tendenza dei social media non sono stati i grandi e più conosciuti influencer, ma i ragazzi della cosiddetta Generazione Z o Gen Z che, tramite il brand di telefonia Wiko, hanno potuto raccontare questo abbandono dell’instagrammabilità, coinvolgendo anche le loro community.

Wiko ha eletto a portavoci del cambiamento quattro giovani in particolare, ovvero Gianmarco, Irene, Joy e Marco, scelti per la loro capacità di rappresentare dei ritratti veri e spontanei, divisi tra ambizioni e insicurezze, ma uniti dal fattore comune della ricerca dell’autenticità.

social media trend wiko

Marco, @mazzi_driver su Instagram, alterna ogni giorno foto e video in un patchwork di racconti che non disdegna l’ironia e l’autoironia, Joy alias @joyfresquito parla invece di sé, della sua passione per la moda, anche mettendoci la faccia, con un utilizzo forte e impattante del colore. 

Irene (@dorm.ire),  narra le sue giornate, i momenti con gli amici, la nightlife emiliana, lasciando spazio anche istantanee sfocate o immagini sovraesposte, infine Gianmarco alias @gianmarcoyama mostra la propria capacità di cogliere il momento e l’essenza dei soggetti fotografati, che siano noti rapper o sconosciuti addormentati su un sedile.

Wiko ha voluto riunire tutte queste rappresentazioni del cambiamento sul proprio profilo Instagram, all’interno del filone narrativo #staggati. 

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button