fbpx
NewsTech

Twitter sceglie il leader del progetto per decentralizzare i social network

Jay Graber guiderà il progetto Bluesky

 Jack Dorsey, CEO di Twitter, continua a portare avanti il suo progetto di decentralizzazione dei social network. Per portare avanti questo progetto, ancora per molti versi “nebuloso” come lo ha definito Bloomberg, Dorsey ha registrato un nuovo passo in avanti. Bluesky, progetto open source annunciato nel 2019 con l’obiettivo di creare uno standard decentralizzato per i social media, sarà ora guidato da Jay Graber, fondatrice della startup Happening Inc. e esperta di criptovaute.

Bluesky punta a decentralizzare i social network

Il progetto di decentralizzazione dei social network punta a modificare il mondo dei social media come lo conosciamo oggi. I post su Twitter, Facebook e Reddit, ad esempio, potrebbero essere integrati in funzionalità e servizi creati da sviluppatori e aziende non direttamente collegate ai social stessi.

Per raggiungere tali obiettivi, però, gli attuali social network dovrebbero accettare un protocollo condiviso. Grazie alla decentralizzazione dei social, ad esempio, i milioni di tweet creati ogni giorno potranno essere visualizzati, oltre che con l’app Twitter, anche tramite interfacce e applicazioni create da sviluppatori di terze parti.

I dubbi sulla moderazione

Secondo il CEO di Twitter, Jack Dorsey, un sistema di questo tipo permetterebbe di migliorare la “conversazione pubblica online”. I post, infatti, non sarebbero più vincolati alla rete su cui sono condivisi. La decentralizzazione dei social avrebbe però un impatto enorme sulla moderazione. Un post che viola le regole di Twitter, ad esempio, potrebbe essere accettato e continuare ad essere visibile su di un altro servizio che utilizza lo stesso protocollo comune e decentralizzato di Twitter stesso.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button